Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Centro storico  :. Ztl, sei telecamere al via
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




lunedì
21
settembre
2020
San Matteo, Apostolo ed Evangelista



Ztl, sei telecamere al via

Da lunedì 11 marzo si accenderanno i sei nuovi "vigili elettronici" ai confini della zona a traffico limitato (Ztl).

Le telecamere, già posizionate da tempo, entrano in funzione tra le 8 del mattino e le 19. Per un mese, vale a dire il periodo sperimentale, gli automobilisti che oltrepasseranno questi varchi protetti non verranno sanzionati (la sanzione per accesso abusivo della Ztl è di 80 euro più 15 di notifica), ma saranno accolti da pattuglie di polizia municipale che spiegheranno la nuova misura e consegneranno loro un depliant informativo con tanto di cartina.

«Copriremo l'intera fascia oraria - annuncia Renza Malchiodi, comandante della polizia municipale, alla presentazione di questa non piccola novità - ma i volantini saranno disponibili anche all'Urp e allo Sportello Quic comunale».

La "rivoluzione" è stata presentata dal vice sindaco Francesco Cacciatore ed è l'esecuzione di quanto deliberato (allargamento Ztl) dalla precedente giunta comunale nel novembre 2010: «Il confronto con la Soprintendenza, il superamento di ostacoli come cabine elettriche e pali hanno però allungato i temi di attivazione».

Ed ecco le novità.
Dove
Le sei nuove telecamere (che si aggiungono alle sei già funzionanti), sono in via San Giovanni (incrocio con via Beverora); vicolo Pantalini (incrocio con via Roma); via San Paolo (incrocio con via Scalabrini) e inoltre via Scalabrini (incrocio con via San Paolo); via Gaspare Landi (dopo il parcheggio San Vincenzo); via Santo Stefano (incrocio con Stradone Farnese).
Quando
Da lunedì 11 marzo le telecamere vengono accese, ma fino al 10 aprile eventuali infrazioni non produrranno multe, a partire dal 31° giorno invece scatterà la sanzione. Restano ovviamente in funzione - ma non vale qui la moratoria della multa - le telecamere già attive in via Roma, via Cavour, piazza Borgo, via S. Antonino, via Giordani, via Gregorio X.
nuovi spazi sosta
Sempre da lunedì 11 marzo cambiano anche alcuni sensi unici in due zone particolarmente delicate della Ztl.
In un caso di tratta via Prevostura che diventa percorribile solo verso via Scalabrini, nell'altro di via Mazzini (ultimo tratto verso la piazza) che diventa transitabile solo verso via Cittadella, e da lì le auto sfociano su via Borghetto.
Questi assetti - decisi per mettere ordine in aree dove si creava una certa confusione, o per fluidificare il traffico di afflusso e deflusso a parcheggi - consentono di generare nuovi spazi di sosta per i residenti, per chi vive o lavora in centro storico o semplicemente fa shopping.
«Le nuove strisce bianche non saranno in numero stratosferico» avverte il vicesindaco Francesco Cacciatore, ma tali da portare beneficio soprattutto ai residenti.
Quanti "permessi"
Il controllo sulla zona a traffico limitato è in qualche modo connesso con la possibilità di rendere il più leggera dal traffico l'area del centro storico, per sua natura fatta di vie strette.
Ma quanti sono i permessi di chi può attraversare la Ztl, avendone i requisiti? Lo abbiamo chiesto al vicesindaco Cacciatore.
Attualmente si contano 1.250 permessi in uso ai residenti del centro storico.
Oltre ai pass permanenti che si chiedono a Seta in Piazza Cittadella, ci sono però anche i pass giornalieri.
la filosofia
La filosofia che sottende a queste novità è di vigilanza massima della zona a traffico limitato allargata che non dovrebbe subire ulteriori allargamenti in un prossimo futuro, ha chiarito Cacciatore. Mentre si pensa a pedonalizzare certe aree interne alla Ztl, come già anticipato nei mesi scorsi. Un disegno però ancora da tracciare. In quanto alla telecamera posizionata sull'angolo fra via Borghetto e via Sant'Eufemia, è la sola che non si accende. Non si tratta infatti di un "vigile elettronico" ma di un "occhio" pensato per monitorare i flussi automobilistici nella zona, che sono fra l'altro molto sostenuti, tanto da muovere le proteste degli abitanti e da far nascere un comitato.
i tempi
Come già accennato, c'è voluto tempo, anni prima di dar corso all'accensione dei sei nuovi "vigili elettronici", nel frattempo è stata anche bandita una gara di manutenzione per queste sentinelle a cui i piacentini dovranno abituarsi. Tuttavia in questo appalto - che riguarda la gestione di tutte le telecamere cittadine, così hanno spiegato i tecnici del Comune - per quelle nuove fa sì che la corresponsione dei corrispettivi scatti con l'avvio imminente delle telecamere stesse.
Patrizia Soffientini
LIBERTA' 07/03/2013


pubblicazione: 08/03/2013
aggiornamento: 11/03/2013

 18383

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Centro storico



visite totali: 1.356
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,49
[c]




 
Schede più visitate in Centro storico

  1. Una banca sulle ceneri dell'Agnello
  2. Nuovo Campus a Piacenza della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza
  3. Negozi del centro aperti la domenica
  4. «Se intendono continuare così possono anche lasciare la città»
  5. Piacenza : Vandali in via XX Settembre, danneggiati tre negozi
  6. Comune di Piacenza : Squeri e Reggi ai ferri corti.
  7. Mercato, i “ribelli” non traslocano
  8. il sindaco si scaglia contro i “disobbedienti”.
  9. Via Roma, nuove telecamere e più luce
  10. La serrata contro i Venerdì? Immorale
  11. I commercianti protestano durante il primo Venerdì piacentino.
  12. I negozianti “ribelli” formano il comitato
  13. Zune si aggiuduca l'ex Balzer-ex Ranuccio
  14. Venerdì piacentini? No, "Shopping nights"
  15. L'assessore chiarisce: il Put non è in dubbio
  16. Lo “strappo” dei negozianti dissidenti
  17. «Via Pace e Chiostri, che il mercato non torni più»
  18. "Piacenza al centro" : i commercianti del centro fanno squadra
  19. "Venerdì" a rischio
  20. Mercato su tre poli, Reggi: una soluzione equilibrata
  21. Domeniche aperte, orario continuato e fidelity: tre sì
  22. Con "lo sbaracco" è boom di affari
  23. «Bandiera bianca sui call center»
  24. Centro storico : Balzer, costretti a due mesi di stop
  25. I "venerdì" svegliano Piacenza
  26. Commercianti del centro e Comune.
  27. E adesso va chiusa via Cavour
  28. La piazza della desolazione
  29. Piazza Duomo, mercato salvo
  30. Via Roma, avamposto multietnico
  31. «Reggi a confronto con ambulanti disobbedienti»
  32. Centro storico e commercio.
  33. "Venerdì", presentazione & veleni
  34. Commercianti e crisi del centro.
  35. «Piazza Duomo, trasloco in vista per il mercato»

esecuzione in 0,093 sec.