Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Centro storico  :. Vita in Centro a Piacenza
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




domenica
20
settembre
2020
Santi Andrea K. Taegon, Paolo C. Hasang e compagni martiri



Vita in Centro a Piacenza

Un cerchio diviso in tre parti, di colore giallo, rosso e blu, con tre immagini che rappresentano la cultura, lo shopping e l'incontro. Ecco com'è fatto "Vita in centro a Piacenza", il nuovo logo che identificherà tutte le attività commerciali e culturali riguardanti il centro storico. Ad idearlo è stata la ventenne piacentina Gloria Lusardi, vincitrice del concorso di idee per la scelta del Marchio identificativo del centro storico, all'interno del Progetto di valorizzazione commerciale avviato da alcuni mesi dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con Camera di commercio, Confesercenti ed Unione commercianti. Ex allieva del liceo artistico Cassinari, la giovane artista ha sbaragliato la concorrenza degli altri 117 designer partecipanti, con un marchio originale e caratteristico della vita del centro. Il cerchio è infatti composto dalle tre immagini di Palazzo Gotico, dell'etichetta di un vestito e di un caffè, che rappresentano la cultura, lo shopping ed il tempo libero, ovvero le tre attività principali. Ed i colori scelti per gli sfondi descrivono diverse emozioni: il giallo ricorda la libertà, il rosso attira l'attenzione ed il blu ispira fiducia. Il risultato del concorso è stato annunciato ieri mattina in Comune dall'assessore al commercio Katia Tarasconi, che ha premiato ufficialmente la vincitrice insieme ai rappresentanti delle associazioni commerciali ed ai membri della giuria che ha scelto il logo vincente, guidata dal professore dell'Università Cattolica Daniele Fornari. «Il concorso ha avuto un grande successo - ha detto la Tarasconi - con partecipanti da ogni parte d'
Italia ed anche qualcuno da paesi stranieri. È significativo il fatto che a vincere sia stata una ragazza così giovane e per di più piacentina, vuol dire che la giuria ha voluto premiare i suggerimenti innovativi dei giovani che vivono in prima persona il centro storico. Che è appunto il motivo principale per cui abbiamo organizzato quest'iniziativa, valorizzare il cuore della città». La Lusardi, dopo aver illustrato il percorso professionale che l'ha portata alla realizzazione di quest'idea, ha anche dato qualche suggerimento pratico su come rendere più attivo il centro di Piacenza: «Dopo il liceo ho passato due anni in uno studio di grafica a Milano e poi sei mesi qui in città, dove ho avuto la possibilità di partecipare al concorso. Ho pensato subito a qualcosa che richiamasse la vita in centro città, con i colori adeguati. Io conosco bene questa zona, penso che ci siano molte cose per noi giovani, mentre credo che siano necessarie più attrazioni culturali».
Gabriele Faravelli


14/04/2012


pubblicazione: 14/04/2012
aggiornamento: 15/04/2012

 17732

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Centro storico



visite totali: 1.910
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,61
[c]




 
Schede più visitate in Centro storico

  1. Una banca sulle ceneri dell'Agnello
  2. Nuovo Campus a Piacenza della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza
  3. Negozi del centro aperti la domenica
  4. «Se intendono continuare così possono anche lasciare la città»
  5. Piacenza : Vandali in via XX Settembre, danneggiati tre negozi
  6. Comune di Piacenza : Squeri e Reggi ai ferri corti.
  7. Mercato, i “ribelli” non traslocano
  8. il sindaco si scaglia contro i “disobbedienti”.
  9. Via Roma, nuove telecamere e più luce
  10. La serrata contro i Venerdì? Immorale
  11. I commercianti protestano durante il primo Venerdì piacentino.
  12. I negozianti “ribelli” formano il comitato
  13. Zune si aggiuduca l'ex Balzer-ex Ranuccio
  14. Venerdì piacentini? No, "Shopping nights"
  15. L'assessore chiarisce: il Put non è in dubbio
  16. Lo “strappo” dei negozianti dissidenti
  17. «Via Pace e Chiostri, che il mercato non torni più»
  18. "Piacenza al centro" : i commercianti del centro fanno squadra
  19. "Venerdì" a rischio
  20. Mercato su tre poli, Reggi: una soluzione equilibrata
  21. Domeniche aperte, orario continuato e fidelity: tre sì
  22. Con "lo sbaracco" è boom di affari
  23. «Bandiera bianca sui call center»
  24. Centro storico : Balzer, costretti a due mesi di stop
  25. I "venerdì" svegliano Piacenza
  26. Commercianti del centro e Comune.
  27. E adesso va chiusa via Cavour
  28. La piazza della desolazione
  29. Piazza Duomo, mercato salvo
  30. Via Roma, avamposto multietnico
  31. «Reggi a confronto con ambulanti disobbedienti»
  32. Centro storico e commercio.
  33. "Venerdì", presentazione & veleni
  34. Commercianti e crisi del centro.
  35. «Piazza Duomo, trasloco in vista per il mercato»

esecuzione in 0,109 sec.