Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  TENDENZE  :.  TREND  :. Tutte folgorate dal foulard
sottocategorie di TENDENZE
 :. TREND
 :. CLASSICO




domenica
20
ottobre
2019
Santa Maria Bertilla Boscardin



Babele moda - abbigliamento on line
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte


Tutte folgorate dal foulard

Sembrava fuori moda, un accessorio per signore-bene d’altri tempi.
Un reperto degli anni ormai lontani di Audrey (Hepburn) di Grace (Kelly) di Jackie (Kennedy) o dell’imbronciata Brigitte Bardot.

Invece il foulard, riesumato dal fondo dei cassetti, non è più ziesco, ma tremendamente cool, meglio se vintage, rubato alla mamma che lo portava intonato al tailleur e legato alla borsa.

Da quando Charlotte Casiraghi esibisce una lussuosa bandana nella pubblicità di Gucci Forever Now, da quando Kate Moss infila il foulard come una cintura nei passanti dei jeans o se lo arrotola al collo stile kefiah, da quando Lady Gaga ne fa un uso disinvolto come chador o fermaacconciatura e Jennifer Lopez lo lega dietro la nuca, le ragazze hanno smesso di s n o b b a rl o.
Anzi, si chiedono come hanno potuto farne a meno.

E sospirano per il fluttuante abito -foulard di Ferragamo portato in passerella da Bianca Balti. Fi o r i s co no sui blog i consigli su tutti gli usi possibili, con disegnini esplicativi per le negate.

Ci sono istruzioni per legare il quadrato di stoffa in versione hippie o piratessa, per farne un top, una gonna, un vestitino, o un fiocco decorativo, come suggerisce Carolina Herrera.

Si discute sulle misure giuste: il mood Audrey o Grace richiede il carré 90x90, mentre da annodare al collo è più comodo il 70x70.
Poi basta copiare Inès de la Fressange (procurarsi il libro La Parigina ) e ricordare con Nina Garcia ( The Black Book of Style ) che un foulard con i teschi firmato Philipp Plein attira l’attenzione sul più banale dei tubini nero.

Tutti i brand, dal lusso al low cost, sono stati folgorati dalla stessa ispirazione.
Per le romantiche c’è il cappello con sciarpa di seta di Miu Miu, per le spiritose il turbante di Anna Sui a fiori stilizzati, per le fashioniste da spiaggia il costume di Fisico, per le sportive le sneakers di Soisire Solebleu, rivestite di foulard vintage, per le patite della Ferrari c’è il carré con i sospirati modelli di auto da acquistare sul sito ( i carré, non le Testarossa).

È mania.
È un capriccio, una moda trasversale, per duchesse (Kate Middleton) attrici (Cameron Diaz si dichiara foulard addict) ex veline (Elena Barolo) modelle (Liz Hurley) e statiste. Anche il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri ha trovato il suo, nel reparto souvenir della Reggia di Venaria.

Piace ai curiosi, frequentatori di outlet, la mostra itinerante «Giro del mondo in 80 foulard», più che in 80 giorni, con tre tappe, dal 4 al 24 giugno nei centri retail McArthurGlen (Castel Romano, Barberino, Serravalle Scrivia).
Dall’Alaska al Cile, dalla Cina alla Tasmania, senza dimenticare l’Italia, i carré, degli anni ’40, ’50 e ’60 sono incorniciati come quadri e in molti casi lo meritano. Non è una sorpresa trovarne una collezione su Pinterest, il più femminile dei social network.

La spiegazione?
Questo dettaglio moda è adorabile perché democratico (l’ha detto anche Jean Paul Gaultier).
Non serve un mutuo. Sete e pezzi vintage si scovano nei mercatini: l’importante è il gusto, o si scivola sulla famosa «buccia di banana» (titolo anche del manuale di consigli moda appena pubblicato da Giusi Ferrè). Se il bellissimo Kachinas di Hermès, ispirato alle bambole portafortuna dei nativi americani Hopi è fuori portata (twill di seta estivo, 580 euro) non è vietato rubare a Kenzo l’idea del cappello, a Emilio Pucci quella della cintura, alla geniale e matta Vivienne Westwood quella del foulard-collana, con perline e catene. Sostituire con sciarpe i lacci delle espadrillas o il cinturino dell’orologio (l’ha fatto Moschino) è più difficile, ma si può provare. Certo, le zeppe-foulard di D&G, fiorite e squillanti ,restano difficili da imitare, come le rasoterra Shelight luccicanti di Swarovski.
Ma basta poco (un paio di occhiali scuri e un bel foulard) per far rivivere lo stile Audrey, nascondere i capelli bisognosi di parrucchiere, e darsi un tono. Davvero, è l’uovo di Colombo.

ROSELINA SALEMI
da www.latampa.it del 4 giugno 2012


pubblicazione: 05/06/2012

 17861

Categoria
 :.  TENDENZE
 :..  TREND



visite totali: 1.638
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,60
[c]




 
Schede più visitate in TREND

  1. Accessori d'autunno 2004, dalla testa ai piedi.
  2. Irrinunciabili d'autunno 2006
  3. Georg Gaenswein
  4. Jimmy Choo
  5. La rivincita della cellulite sul polimero
  6. 2008 : Pronti al sole, dagli accessori agli zoccoli.
  7. Borsa trendy
  8. Shoes woman spring/summer 2005.
  9. Gli «urletti» della Sharapova sul cellulare
  10. Stivali GLAM
  11. Le gambe si riprendono la fantasia.
  12. Must have.
  13. Galosce di gomma, nuovo mito autunnale
  14. Toglietemi tutto ma non le mie Spanx
  15. Riga bianconera.
  16. L'orologio Junghans.
  17. L'estate dei beach bar
  18. Pneumatici riciclati per borse regalo ecocompatibili
  19. In vendita nei negozi il jeans che fa dimagrire
  20. E' sempre più febbre vuvuzela
  21. Se lo stipendio più basso tocca alle donne obese
  22. Il barefooting
  23. Ecco il nuovo passaparola per vendere la moda giovane.
  24. Dieci MUST per una primavera da star
  25. La guerra delle altezze
  26. I vip migrano in Salento
  27. Tendenze . Consumi, ora la sfida è sui single.
  28. Fendi e il mito della Baguette
  29. L'abbuffata al buffet
  30. Tod's, grazie Silvio per la pubblicità
  31. Moda SUDOKU
  32. Coperta anticefalea e Omega 3, la valigia delle vacanze vip.
  33. L'insostenibile leggerezza della rata
  34. La "rivoluzione" dei Loftcube.
  35. No bluetooth, no party..

esecuzione in 0,25 sec.