Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :. Super Francigena da San Lazzaro al centro
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Super Francigena da San Lazzaro al centro

C'è il tema del secondo ponte sul Po, quello (costo di 200 milioni di euro) che si vorrebbe tra Rottofreno e Guardamiglio per convogliare sull'A1, a nord del Po, il traffico della Piacenza-Torino nel tratto nostrano liberando così la città dalla morsa del viadotto dell'A21.

C'è l'ambizione di entrare a pieno titolo nel piano nazionale della logistica candidando il polo di Le Mose tra le piattaforme di riferimento per lo smistamento merci del sistema portuale ligure (Genova, Savona, La Spezia).

Ma nel ragionamento su "Piacenza territorio snodo" - il progetto che vede la nostra città, insieme a un'altra trentina, interloquire con il ministero dei Trasporti sulla dotazione infrastrutturale in materia di grande viabilità su strada, su ferro e su acqua - c'è spazio anche per altro.

Ad esempio la valorizzazione della via Francigena, storico asse viario che percorre da ovest a est il territorio urbano (via Emilia Pavese e Parmense) attraversandone il cuore centrale (via Taverna, via Garibaldi, via Scalabrini).

Ecco allora che l'assessore Pierangelo Carbone (mobilità e ambiente), relazionando ieri sul "territorio snodo" davanti alla commissione 2, è su quest'ultimo aspetto che, tra gli altri, si è soffermato:
«Stiamo lavorando su un'idea leggera di promozione della via Francigena», ha informato spiegando che si tratta «non di pianificare, ma di capire come mettere a valore una serie di attività che lì esistotono, però non si muovono come un unico sistema».
Attività di qualità, con funzioni variegate: da San Lazzaro con l'università Cattolica e il collegio Alberoni al jazz club nel Milestone di via Musso; e, avvicinandoci al centro città, dall'Urban Center al Politecnico, dal liceo artistico all'auditorium dei Teatini, ma anche gallerie d'arte private, librerie, negozi informatici di nuova generazione; proseguendo con il teatro San Matteo, la galleria Rosso Tiziano.
Dare un coordinamento, mettere in rete, è l'idea dell'assessore, fare del «pacchetto di attività lungo quell'asse di tre chilometri e mezzo un cartello di promozione e di vendita, per una maggiore attrattività della via».
Su questo tema «da qui a giugno vorremmo avviare un ragionamento strutturato, anche perché in maggio ci sarà uno specifico gruppo di lavoro», ha spiegato Carbone.

L'approccio storico-culturale e il lungo respiro della sua relazione sono piaciuti ai commissari. Gianni D'Amo (Piacenzacomune) ha però evidenziato la difficoltà di «tenere insieme» la progettualità di prospettiva con «la normale programmaziome politico-amministrativa».
Per riuscirci al meglio, evitando il rischio che «l'emergenza continua quotidiana ci impedisca di vedere l'emergenza di lungo periodo, occorre una rivoluzione politica, occorre immaginazione».
Gustavo Roccella
da LIBERTA' del 24/02/2011


pubblicazione: 25/02/2011

 17011

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza



visite totali: 1.332
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,33
[c]




 
Schede più visitate in AMBIENTE Piacenza

  1. L'aria più cattiva abita qui.
  2. Cosa sono gli ossidi di azoto (NOx).
  3. Cipro, l'isola sconosciuta
  4. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  5. Cos'è il teleriscaldamento.
  6. Parcheggiare a Piacenza
  7. Amianto, soldi per la bonifica
  8. Parcheggi, Piacenza tra le città meno care
  9. Cos'è l'amianto e perchè è pericoloso.
  10. Cosa significa PM10
  11. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  12. Acqua purissima dalle viscere della città
  13. Teleriscaldamento a Piacenza.
  14. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  15. Trecento milioni per la navigabilità del Po
  16. Scattano i controlli sulle caldaie.
  17. Fotovoltaico, Piacenza leader
  18. Intesa per il teleriscaldamento a Piacenza.
  19. Un parcheggio nella caserma Pontieri
  20. Addio semafori, la città si fa "rotonda"
  21. INQUINAMENTO A PIACENZA. LA RADIOGRAFIA.
  22. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  23. Nuovo ponte sul Trebbia, ecco come sarà
  24. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  25. "Traffico - Rotatorie, si stringono i tempi"
  26. Oggi primo giovedì senza limitazioni al traffico: un addio senza rimpianti
  27. Più rifiuti inceneriti
  28. Il porto turistico salpa nel 2006
  29. Conca di Isola Serafini, altri 18 milioni
  30. Ponte galleggiante pronto il 17 ottobre
  31. «Più di 31mila sui bus navetta».
  32. Nasce la prima mappa dell'ambiente cittadino
  33. “Acqua Piacenza”, frizzante e gratuita
  34. Città assediata da 150mila auto
  35. Auto più bicicletta con il biglietto della sosta.

esecuzione in 0,093 sec.