Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Partito Democratico  :. Sulla sua casa D’Alema perde la testa in tv: "Vada a farsi a fottere"
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




giovedì
2
luglio
2020
San Bernardino Realino



Sulla sua casa D’Alema perde la testa in tv: "Vada a farsi a fottere"

da www.ilgiornale.it

«Vada a farsi fottere lei è un bugiardo e un mascalzone».

Il Massimo del Pd non è poi la persona così tranquilla e pacata che vuol fare intendere.

Basta parlargli di case.

Basta ricordargli che lui non si poneva troppe domande, quando abitava la casa di un ente previdenziale, quando pagava una affitto irrisorio, magari inferiore di un terzo di quello pagato, con mille sacrifici, da un operaio del suo partito.

Glielo ha ricordato o almeno ha civilmente cercato di farlo ieri sera a Ballarò il condirettore del Giornale, Alessandro Sallusti.

Ma lui D’Alema non ha gradito.

Ha perso subito le staffe appena Sallusti gli ha ricordato la famosa inchiesta Affittopoli, avviata a suo tempo dal nostro quotidiano guidato, allora come oggi, da Feltri.

Si è messo a sbraitare, ha dato del «venduto» al nostro condirettore, è salito di tono con la voce per tentare, invano, di sovrastarlo.
Di cancellare il contraddittorio.
Ma soprattutto, per cercare, altrettanto vanamente, di cancellare dalla memoria degli italiani quel suo strano contratto d’affitto a prezzi stracciati.

«Io capisco che la pagano per venire qui a fare il difensore d’ufficio del governo» ha tuonato ostentando indignazione.
Per poi imballarsi con la voce e con le idee, appena Sallusti gli ha ricordato che, sempre per parlare di case e di contratti che era poi il tema principale della puntata di ieri, «le dimissioni del ministro Scaiola in verità le ha chieste il Giornale e non il Pd».

Macchè.

Oramai il velista d’antan è come frastornato da una bella scuffiata e sta andando controvento, senza nemmeno rendersi conto di ciò che dice delle parole velenose e assurde che gli escono dalla bocca.

«Le manderanno qualche signorina per ringraziarla del suo lavoro» dice a Sallusti e aggiunge «lei è un bugiardo un provocatore.
«Le signorine le usano i suoi amici in Puglia per corrompere» ribatte il condirettore del Giornale.

Nel crescente battibecco, con le voci dei due protagonisti che si accavallavano, D’Alema ha proseguito:
«Quando uscì la questione che i politici non potevano restare, e io non pagavo con i soldi che mi dava uno speculatore amico mio, io la lasciai. Io ebbi gratuitamente la sensibilità di lasciare la casa».
Sallusti ha però rintuzzato:
«Anche Scajola ha lasciato il suo posto senza essere indagato».

A questo punto D’Alema ha ulteriormente alzato il tono della voce:
«Lei si guadagna lo stipendio dicendo mascalzonate».

A questo punto, vista l’impossibilità di ricondurre alla ragione il D’Alema imbufalito e sorpreso egli stesso da una simile reazione Giovanni Floris ha sfumato l’audio dei loro microfoni e ha mandato in onda un servizio.

da www.ilgiornale.it del 5 maggio 2010


pubblicazione: 05/05/2010

da www.ilgiornale.it del 5 maggio 2010 16058
da www.ilgiornale.it del 5 maggio 2010

Link esterni al sito
la lite

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Partito Democratico



visite totali: 2.524
visite oggi: 3
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,67
[c]




 
Schede più visitate in Partito Democratico

  1. Pd in corteo a Roma
  2. Bersani è candidato premier
  3. L'uomo nuovo che è già vecchio
  4. Renzi presenta la sua Segreteria : sette donne e cinque uomini
  5. Pd, è Bersani il nuovo segretario
  6. Sulla sua casa D’Alema perde la testa in tv: "Vada a farsi a fottere"
  7. Pd, il partito né di lotta né di governo
  8. "Non faccia la vittima, è uno degli artefici del clima violento
  9. L'intervista a Bersani : «Più lavoro e più uguaglianza»
  10. L'addio di Veltroni «Io lascio, ma il Paese ha bisogno del Pd»
  11. Elezioni Pd: Walter Veltroni al 75,63 per cento
  12. Bersani: "Basta seguire il pifferaio miliardario"
  13. Presidente ombra
  14. Prodi abbandona la presidenza del Pd
  15. I radicali: "Il Pd non rispetta accordi"
  16. L'ortodosso, il liberale, il tradizionalista
  17. Nasce il Pd : Rosy Bindi dimentica il portafoglio
  18. Prodi: ho vinto, ora le riforme
  19. Bersani fischiato alla finale di Sanremo
  20. La sinistra a un bivio
  21. Prodi rivendica il successo dell'euro
  22. Franceschini: Fareste educare i figli da Berlusconi ?
  23. Veltroni: con Berlusconi democrazia svuotata ome la Russia di Putin
  24. Rosy Bindi: "No alle riforme se servono solo al Cavaliere"
  25. Dosi all'incontro dei "lettiani" pro Bersani
  26. Bersani-Reggi : freddo abbraccio
  27. Bersani: «Congresso vero, Pd diventi un partito»
  28. Libero: De Micheli ministro del Governo Bersani
  29. Il Pd fa terra bruciata (?) attorno a Renzi.
  30. Primarie del centrosinistra : Ballottaggio Bersani - Renzi
  31. La sfida di Bersani: cambio tutto
  32. Primarie Partito Democratico : Sfida tv, confronto a tutto campo
  33. Renzi scrive al Garante per le regole delle primarie
  34. Renzi "licenzia" Letta
  35. Terremerse, chiesto il rinvio a giudizio per Vasco Errani.

esecuzione in 0,078 sec.