Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Rifiuti  :. Rifiuti, a Piacenza si spende piu' della media.
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




giovedì
4
marzo
2021
San Casimiro



Rifiuti, a Piacenza si spende piu' della media.

Putzu: «Confermato l'aumento delle tasse»

A Piacenza i rifiuti costano cari.
Con una tariffa di 205 euro a persona la città si situa ben al di sopra della media italiana, ferma a 181 euro.
E a pagare di meno sono anche le città limitrofe, sia in Lombardia che in Emilia Romagna.
Cremona, con 99 euro, si aggiudica la tariffa più bassa.
A Brescia si sborsano 122 euro, a Pavia 168, mentre a Lodi 177.
In Emilia Romagna, a Reggio Emilia, partner come Piacenza di Enìa, si arriva a spendere 181 euro.

Una tassa in più, quella dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, che rinfocola la polemica sul «pericoloso aumento delle tariffe e balzelli vari» denunciato più volte da varie voci dell'opposizione in consiglio comunale.

«Il sindaco Reggi - incalza il consigliere comunale di Forza Italia Filiberto Putzu - aveva promesso in occasione dell'inaugurazione dell'inceneritore di Borgoforte nel 2004, e ribadito nel marzo 2005, che la tariffa sarebbe diminuita.
L'impianto avrebbe dovuto infatti ridurre i costi di smaltimento. Ma ciò non è avvenuto», sentenzia Putzu.

«L'avvio ed il recente potenziamento dell'inceneritore - ricorda il consigliere - avrebbe dovuto conseguentemente ridurre anche i costi sostenuti dai cittadini che ne sopportano l'impatto inquinante. Non solo, ma il comune ha incamerato come "compensazione" dell'attività dell'inceneritore 2,2 milioni di euro per il biennio 2005-2006.
Dove sono andati a finire questi soldi?
Certamente non hanno contribuito alla calmierazione della tariffa; e neppure hanno influito i buoni risultati della raccolta differenziata».

Un problema che, per l'opposizione, va ben oltre la tariffa per lo smaltimento dei rifiuti.
Da quando si è insediata l'Amministrazione di centrosinistra, dichiara infatti il forzista, «si è passati da una pressione tributaria di 347 euro a cittadino, nel 2002 ai 546 euro del 2005, con un aumento del 58%. Siamo ben lontani dai valori d'inflazione medi».

E, cifre alla mano, solleva la questione dei parcheggi:
«Per quanto riguarda i parcometri, l'introito incamerato dal Comune amministrato dal sindaco Roberto Reggi è aumentato nel periodo 2002-2006 del 400%».
Nell'elenco figurano anche le multe, il cui introito è aumentato del 55%, «tralasciando - continua Putzu - gli aumenti di Ici, addizionale Irpef locale, rette di asili, scuole materne e mense scolastiche, servizi cimiteriali e via dicendo».

Dati incontrovertibili, assicura l'esponente berlusconiano, perché dichiarati dalla Giunta e certificati dai revisori contabili dei bilanci consuntivi.

«Certo, dirà qualcuno - chiosa il consigliere - i soldi delle tasse servono per migliorare la città.
E la città non è migliorata con le 60 rotonde?
Ma neppure questo è sostenibile perché le rotonde sono pagate al 50% dalla Regione e, in parecchi casi, da imprenditori privati».
(Libertà del 18 agosto 2006)


pubblicazione: 18/08/2006
aggiornamento: 13/04/2007

Filiberto Putzu 10460
Filiberto Putzu

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Rifiuti



visite totali: 1.731
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,32
[c]




 
Schede più visitate in Rifiuti

  1. Rifiuti, novità in vista per le tariffe.
  2. Rifiuti, Piacenza tra le virtuose
  3. Legambiente : Piacenza seconda in Emilia.
  4. L'Agenzia d'ambito lancia il sacco viola.
  5. Tassa rifiuti, commercianti sulle barricate
  6. Costi minimi per i rifiuti esportati
  7. Rifiuti, paura di una stangata.
  8. Capitolo e Montale quartieri ricicloni.
  9. Rifiuti, in pensione i cassonetti
  10. Rifiuti, si vince buttando via i cassonetti
  11. Le nuove tariffe rifiuti: stangata per pubblici esercizi e ortofrutta.
  12. Ex Acna dei veleni
  13. Troppi rifiuti, "differenziata" a rilento
  14. Rifiuti, a Piacenza si spende piu' della media.
  15. Il Trebbia si "mangia" la discarica
  16. Besurica riciclona : sconto sulla tariffa.
  17. Rifiuti, via al rinnovo delle tariffe.

esecuzione in 0,125 sec.