Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Sindaco  :. Reggi querela Sgarbi.
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




mercoledì
2
dicembre
2020
Santa Bibiana



Reggi querela Sgarbi.

Le querele di Reggi per ingiurie

«Sulla stampa locale e nazionale, nonché nel corso di trasmissioni radiofoniche e televisive presso emittenti locali e nazionali, il sindaco di Piacenza è stato oggetto uti cives e nella sua qualità di sindaco, legale rappresentante pro-tempore del Comune di Piacenza, di gravi insulti ed espressioni ingiuriose diffamatorie lesive non solo della sua onorabilità personale, ma, altresì, della reputazione, della credibilità, del prestigio e della correttezza dell'ente pubblico territoriale».

È in questi termini che si configurano le ragioni della querela dell'amministrazione comunale contro Vittorio Sgarbi per i giudizi espressi dall'onorevole nella polemica sulla tutela di villa Serena e sulla bretella viabilistica voluta da palazzo Mercanti.

Lo si legge nella delibera approvata martedì scorso dalla giunta.

Ma c'è anche la considerazione che «gli insulti e le espressioni diffamatorie e denigranti adoperate per stigmatizzare l'operato del Comune hanno cagionato ingiusti danni all'ente sia in via immediata e diretta, costringendo lo stesso a difendere in sede giudiziale la propria legittima azione amministrativa, sia in via mediata e indiretta».
Dunque, secondo la giunta è «atto dovuto» per il Comune chiedere «il ristoro dei danni patiti» per le «ingiuriose» frasi di Sgarbi, tra l'altro, «non impedite» da intervistatori, redattori e direttori delle testate e dei programmi» che hanno ospitato l'onorevole.

Ma questa è solo la prima querela, quella che porta la firma del Comune.
«In relazione ai medesimi fatti», ce n'è una seconda visto che «analogamente interessato alla tutela dei propri interessi in sede giudiziale è il sindaco» stesso (per fatti connessi ai compiti di ufficio) che su un binario parallelo agisce «in nome e per conto proprio».
Gustavo Roccella, Libertà del 31 gennaio 2006





«Diffamato da Sgarbi», il sindaco formalizza la querela.
Villa Serena: depositata in procura la doppia causa (privata e come legale del Comune) contro le frasi dell'onorevole.
È stata depositata ieri in procura la doppia querela del sindaco Roberto Reggi contro l'onorevole Vittorio Sgarbi. Una causa legale per diffamazione ai danni del sindaco tanto come persona fisica quanto in qualità di rappresentante legale del Comune.
Entrambi, questo il giudizio, offesi, oltraggiati e danneggiati da quelli che il sindaco ha già avuto modo di definire «insulti» di Sgarbi esternati da ribalte pubbliche e mediatiche come articolo di stampa, interviste televisive e radiofoniche sia locali che nazionali.
L'oggetto del contendere è quello arcinoto di villa Serena e delle tutela della settecentesca dimora della Veggioletta irrimediabilmente minata, secondo l'onorevole ed ex sottosegretario ai Beni culturali, dalla bretella di raccordo tra via Einaudi e la tangenziale la cui realizzazione il Comune ha avviato dallo scorso luglio. Un'opera tuttora in corso nonostante le interdizioni da parte della Sovrintendenza che ha sottoposto a vincolo indiretto i terreni circostanti la villa, ma in un quadro di vibrante polemica tra Sgarbi e Reggi. Il primo l'estate scorsa ha querelato il secondo che lo ha accusato di farsi paladino di villa Serena solo per procurarsi pubblicità. Ora a muoversi è il sindaco contro il quale in questi mesi l'onorevole ha sparato a zero da varie ribalte mediatiche (nel mirino in particolare un'intervista rilasciata all'emittente radiofonica nazionale Rtl 102.5). Di qui la decisione di una querela di doppia natura: per il supposto danno come rappresentante del Comune Reggi è assistito dall'avvocatura dell'ente retta da Elena Vezzulli; per la diffamazione personale dall'avvocato Paolo Fiori.
Gustavo Roccella, Libertà del 4 febbraio 2006


pubblicazione: 04/02/2006

Vittorio Sgarbi 9019
Vittorio Sgarbi

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Sindaco



visite totali: 3.857
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,71
[c]




 
Schede più visitate in Sindaco

  1. Erano le 10 cose importanti del programma di Roberto Reggi
  2. Chi è Roberto Reggi
  3. Maratona pericolosa
  4. Sgarbi bacchetta Reggi per Gaspare Landi.
  5. Blitz delle “Iene” in municipio a colloquio con Reggi e la Fellegara
  6. Parte la missione “Porta d'Oriente”
  7. Reggi è tornato dalla Cina.
  8. Soldi a Gambardella, Polledri contro Reggi
  9. Reggi querela Sgarbi.
  10. DELUSO DA REGGI.
  11. Dio lo vuole ! Reggi e la serie B
  12. Primarie per Reggi : farà ancora il sindaco o l'onorevole?
  13. Reggi espone la bandiera della pace
  14. Al telefono col Sindaco Reggi (prima parte)
  15. Nel futuro bus gratis per tutti.
  16. Reggi in India a Vayithiri.
  17. L'atto di accusa di Reggi al suo ex assessore
  18. LA VITTORIA DI REGGI
  19. Grillo: Reggi ha un conflittino di interessi.
  20. In Tesa e Tempi voglio persone di fiducia
  21. Al telefono col sindaco Reggi (seconda parte).
  22. Ex Acna, ho denunciato Reggi e l'Amministrazione.
  23. Reggi liquida Gelmini.
  24. Cala il gradimento....
  25. Menefreghista dell'anno.
  26. «Inizia il tempo delle svolte culturali»
  27. Reggi conquista Piacenza
  28. Il sindaco va in Cina (chi paga ???? )
  29. Reggi : ora Centropadane mi ascolta
  30. L'ascolto del sindaco Reggi.
  31. Bioetica e famiglia : politica locale e valori evangelici.
  32. Il Reggi castigamatti scatena la polemica
  33. Il sindaco Reggi "scivola" sui pasticcini del Balzer.
  34. Dosi: «Sarò sindaco di tutti»
  35. Reggi in rotta di collisione coi vigili ed il personale comunale.

esecuzione in 0,187 sec.