Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Inceneritore  :. Putzu: «Che fine hanno fatto gli studi sull'abbattimento delle emissioni?»
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Putzu: «Che fine hanno fatto gli studi sull'abbattimento delle emissioni?»

piacenza - Che fine hanno fatto i tanti progetti e studi annunciati qualche anno fa, con l'obiettivo di conoscere le sostanze inquinanti e di ridurre le emissioni, nocive, dell'inceneritore di Tecnoborgo?

E' più o meno questo il tenore dell'interrogazione, con risposta scritta, inviata al sindaco di Piacenza dal consigliere comunale di opposizione Filiberto Putzu, del Pdl.

Un documento con riferimenti dettagliati agli studi che dovrebbero già essere conclusi, i cui risultati dovrebbero essere noti e ai quali, secondo Putzu, non sono seguiti atti concreti.

Tra i progetti di cui chiede conto il consigliere del Pdl l'avanzamento e gli eventuali risultati di Moniter, annunciato a maggio 2007, sugli inceneritori regionali tra cui quello piacentino di Tecnoborgo, con durata triennale, e finanziato dalla regione Emilia Romagna.
«A quali risultati è giunto il monitoraggio avviato a maggio 2007, che i promotori - scrive Putzu - avevano dichiarato essere il primo in Italia? ».

Una raffica di richieste che toccano anche aspetti giuridici di applicazione delle norme riguardanti la salvaguardia dell'ambiente come «La procedura obbligatoria, per legge, richiesta nel 2007 a Tecnoborgo, allo scopo di abbattere le emissioni degli ossidi di azoto».

Il consigliere cita anche l'attività di Arpa, l'Agenzia regionale per l'ambiente, incaricata di «monitorare i fumi del camino dell'inceneritore», operazione avviata nel dicembre 2009, di cui chiede «di conoscere i risultati della campagna di rilevamenti».

A proposito di Arpa, l'esponente della minoranza chiede di sapere: «I risultati degli accertamenti eseguiti dall'Agenzia per verificare eventuali introiti e smaltimenti da parte di Tecnoborgo di rifiuti non piacentini».

Libertà del 01/11/2010


pubblicazione: 01/11/2010

 16767

Schede correlate
L'inceneritore di Piacenza : controllo delle emissioni

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Inceneritore



visite totali: 1.531
visite oggi: 1
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,37
[c]




 
Schede più visitate in Inceneritore

  1. Cosa sono gli ossidi di azoto (NOx).
  2. Più rifiuti inceneriti
  3. Inceneritore, nuova squadra al timone
  4. A Piacenza andrà un'indennità-inceneritore.
  5. L'inceneritore lavorerà di piu'.
  6. L'inceneritore di Borgoforte:potenzialità e "filtri"
  7. Inceneritore, sotto controllo i valori delle diossine
  8. I Ds sull'inceneritore: «Va potenziato, così cala la tariffa».
  9. Inceneritore, rischio-emissioni
  10. Enìa, per Ramonda l'ora degli addii
  11. Medaglia "verde" per l'energia rinnovabile all'inceneritore
  12. Reggi: «Ma in città si dovrà pagare meno»
  13. Dibattito sul termovalorizzatore di Borgoforte.
  14. Enìa, nuovo impianto per trattare le scorie
  15. «Bruciamo già i rifiuti dei "cugini"»
  16. Un comitato per l'Inceneritore
  17. Tecnoborgo : emissioni in regola.
  18. Rifiuti e costo di smaltimento.
  19. Miserotti: «L'incremento è pericoloso»
  20. Inaugurato l'inceneritore di Piacenza.
  21. Ramonda : Le tariffe per i cittadini verranno calmierate.
  22. Esiste un legame tra inceneritori e tumori
  23. Il giallo dei rifiuti "di passaggio"
  24. Diossina, sorvegliata speciale.
  25. L'impegno di Reggi : nel 2004 giu' la tariffa!
  26. Inceneritore, rischio diossina
  27. Inceneritore potenziato, coro di no.
  28. Ampliamento inceneritore:quali regole da seguire ?
  29. Inceneritore, "risarcimento" milionario
  30. Piacenza: l'inceneritore mai stato fuori norma.
  31. Inceneritore nel mirino dell'Arpa
  32. Nanoparticelle sotto la lente
  33. Tecnoborgo: termovalorizzatore all'avanguardia.
  34. Massima trasparenza su ogni chilogrammo
  35. Potenziare l'impianto sarebbe un vero fallimento

esecuzione in 0,109 sec.