Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  VARIE Piacenza  :.  SOCIALE  :.  Immigrazione  :. Pugno di ferro della Polizia in via Roma
sottocategorie di SOCIALE
 :. Scuola
 :. Famiglia
 :. Disabilità
 :. Quartieri
 :. Sicurezza
 :. Immigrazione
 :. Animali




domenica
5
dicembre
2021
San Giovanni Damasceno



Pugno di ferro della Polizia in via Roma

Pugno di ferro della questura contro i call center cittadini che non rispettano il decreto Pisanu.

Parliamo delle norme antiterrorismo che prevedono la registrazione di tutte le persone che utilizzano internet in locali aperti al pubblico.
Per violazioni a questa normativa agenti di polizia hanno chiuso due call center: uno in via Roma, l'altro in via Pozzo (che comprende anche un "bazar" rimasto aperto).

La legge attribuisce la facoltà al questore di chiudere i call center fino a due settimane.
Il primo esercizio commerciale, in cui sono state riscontrate le violazioni più gravi, chiuderà i battenti per una settimana, l'altro per tre giorni.

I controlli in questi esercizi sono scattati nella tarda serata e si inseriscono in una serie di servizi ordinati dal questore Michele Rosato e messi in campo da polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia municipale, personale dell'Asl e del Comune.

Sono stati verificati anche ventun appartamenti e identificate 42 persone.
Quattro stranieri non sono risultati in regola, ma oltre ad alcuni casi di sovraffollamento non sono stati evidenziati nuovi casi di degrado.

«La nostra continua "pressione" sulla zona di via Roma - commentava ieri il capo di gabinetto Gerolamo Laquaniti - sta dando i primi effetti, sono improvvisamente aumentate le segnalazioni ai nostri uffici di proprietari di casa che affittano locali a stranieri e il numero di clandestini che finiscono nella rete dei controlli. Ma non è finita - aggiunge - non abbasseremo la guardia e per questo ultimo scorcio di ottobre e nel prossimo mese di novembre proseguiremo nel passare al setaccio via Roma e le zone limitrofe alla caccia di situazioni irregolari che verranno perseguite».

Il servizio di controllo dell'altra sera ha coinvolto decine di agenti e militari che hanno stretto d'assedio la zona considerata più critica.

Nel mirino degli agenti sono finiti alcuni call center.
Per i gestori di questi esercizi il "pacchetto sicurezza" dell'ex ministro dell'interno Giuseppe Pisanuprevede delle regole molto rigide a proposito dell'identificazione dei clienti.
Ognuno di questi deve mostrare un documento d'identità che va fotocopiato e inserito in un registro quotidiano consultabile in ogni momento da parte delle forze dell'ordine.
Gli agenti hanno verificato che nei due call center poi chiusi questa procedura non sarebbe stata seguita. Quello di via Pozzo comprende sia un'attività di "bazar" che di call center e solo quest'ultima è stata sigillata dalla polizia.

L'attenzione delle forze dell'ordine si è poi spostata sugli appartamenti affittati a stranieri.
Grazie anche alla collaborazione dei cittadini ne sono stati controllati ventuno.
Complessivamente sono stati verificati documenti di quarantadue persone, quattro sono risultate non in regola con il permesso di soggiorno, mentre sono in corso accertamenti e verifiche sui contratti di affitto di ciascuna unità immobiliare.
Non sono emersi casi di degrado, solo alcuni di sovraffollamento per cui è scattata la segnalazione all'Asl e ai responsabili dell'ufficio abitazioni del Comune.
Fulvio Ferrari, Libertà del 25 ottobre 2006


pubblicazione: 25/10/2006
aggiornamento: 29/10/2006

 11112

Categoria
 :.  VARIE Piacenza
 :..  SOCIALE
 :...  Immigrazione



visite totali: 2.064
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,37
[c]




 
Schede più visitate in Immigrazione

  1. Il chador
  2. «Non è con i divieti che si costruisce l'integrazione»
  3. Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia
  4. Sulla Caorsana nascerà la "cittadella" islamica
  5. «In piscina col chador? Una legge imbecille»
  6. Sorgente piacentina
  7. "Stranieri: parole chiare"
  8. Diplomi irregolari ? Ombre sulla paladina degli immigrati.
  9. A Piacenza quasi 1.500 i potenziali elettori stranieri
  10. Studenti stranieri, Piacenza terza in Italia
  11. Sul voto gli immigrati non si scaldano
  12. Case popolari, la meno etnica in regione
  13. Immigrati raddoppiati in cinque anni
  14. Forum immigrati, primo vagito
  15. «Mi faccio la "moschea"», il Comune dice no
  16. Piacenza, 5.000 clandestini
  17. Pugno di ferro della Polizia in via Roma
  18. Immigrati, le seconde generazioni crescono
  19. Il flop della scuola media
  20. Via Roma, idee per una rinascita
  21. Vivono qui sognando il loro Paese
  22. Alunni stranieri a scuola, Piacenza al primo posto.
  23. Profughi, accoglienza per (i primi) cento
  24. Dietrofront degli stranieri, sono in calo dopo 22 anni
  25. Profughi a Piacenza, sistema d'accoglienza in crisi
  26. Lavoratori stranieri, Piacenza in testa
  27. "Corsi di arabo, ma paga il Comune ?"
  28. Profughi, Piacenza alza le barricate
  29. Immigrazione, Piacenza ha il record nazionale di alunni stranieri nelle scuole
  30. A Piacenza nel 2010 versati 121 assegni ad immigrati.
  31. Caos minori stranieri non accompagnati
  32. Sui banchi da 95 Paesi: sono 6500 gli studenti stranieri
  33. Nel 2013 la popolazione straniera raggiungerà l'11% in Emilia Romagna
  34. Profughi, l'ultimatum del Comune di Piacenza

esecuzione in 0,109 sec.