Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Partito Democratico  :. Prodi rivendica il successo dell'euro
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




giovedì
2
luglio
2020
San Bernardino Realino



Prodi rivendica il successo dell'euro

"Errori nel changeover dopo di me"

"Senza euro saremmo un paese dall'inflazione galoppante, fuori dalla linea guida degli altri paesi, isolato e veramente alla deriva.
L'euro per noi è stato il riaggancio a un'economia sana.
Non dimentichiamo cos'erano i tassi d'interesse: del 15 per cento prima e del 5 per cento dopo.
Quando promisi che i mutui delle case si sarebbero abbassati del 5 per cento ridevano tutti ma era la conseguenza naturale dell'euro".

A dieci anni dall'avvento della moneta unica, Romano Prodi traccia questo bilancio e, in diretta su Skytg 24, aggiunge una decisa stoccata al governo Berlusconi che prese il suo posto a palazzo Chigi nel 2001, pur non nominando direttamente colui che anche questa volta gli succederà al timone di palazzo Chigi.

"Poi ci sono stati gli errori nel changeover, cioè nel passaggio dalla lira all'euro. Errori temporanei ma molto gravi - ha proseguito il presidente del Consiglio - perché non si è sorvegliato. Il governo successivo al mio non ha sorvegliato sul passaggio, con il doppio prezzo, con il controllo di distribuzione, negozi, ristoranti. E però l'euro resta una grande realtà".

Il rischio, semmai, ha spiegato Prodi, è quello di un eccessivo apprezzamento della valuta europea.
"L'euro - ha chiarito - è troppo forte per tutta una serie di circostanze, più per la debolezza del dollaro che non per la sua forza intrinseca. Mi auguro che a questo punto non si vada più in su, perché se no le nostre esportazioni vengono messe a durissima prova".

Una difficoltà alla quale l'economia italiana al momento secondo il premier uscente "sta reagendo bene".
"Nonostante questo aspetto, eccetto il mercato americano e giapponese - ha sottolineato - noi stiamo conquistando quota in tutti gli altri mercati mondiali, il che vuol dire che c'è una base sana nella nostra impresa, cioè nella nostra piccola e media impresa, che si sta specializzando soprattutto nella meccanica, negli alimentari e nel tradizionale made in Italy.
Stiamo diventando i fornitori di macchine complesse a tutto il mondo, il che mi sembra abbastanza consolante".
(da www.repubblica.it del 7 maggio 2008)


pubblicazione: 07/05/2008

spaesato 14394
spaesato

Schede correlate
Il loft e il Paese
La sinistra non ascolta la gente?
L'eredità del governo Prodi.

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Partito Democratico



visite totali: 1.609
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,36
[c]




 
Schede più visitate in Partito Democratico

  1. Pd in corteo a Roma
  2. Bersani è candidato premier
  3. L'uomo nuovo che è già vecchio
  4. Renzi presenta la sua Segreteria : sette donne e cinque uomini
  5. Pd, è Bersani il nuovo segretario
  6. Sulla sua casa D’Alema perde la testa in tv: "Vada a farsi a fottere"
  7. Pd, il partito né di lotta né di governo
  8. "Non faccia la vittima, è uno degli artefici del clima violento
  9. L'intervista a Bersani : «Più lavoro e più uguaglianza»
  10. L'addio di Veltroni «Io lascio, ma il Paese ha bisogno del Pd»
  11. Elezioni Pd: Walter Veltroni al 75,63 per cento
  12. Bersani: "Basta seguire il pifferaio miliardario"
  13. Presidente ombra
  14. Prodi abbandona la presidenza del Pd
  15. I radicali: "Il Pd non rispetta accordi"
  16. L'ortodosso, il liberale, il tradizionalista
  17. Nasce il Pd : Rosy Bindi dimentica il portafoglio
  18. Prodi: ho vinto, ora le riforme
  19. Bersani fischiato alla finale di Sanremo
  20. La sinistra a un bivio
  21. Prodi rivendica il successo dell'euro
  22. Franceschini: Fareste educare i figli da Berlusconi ?
  23. Veltroni: con Berlusconi democrazia svuotata ome la Russia di Putin
  24. Rosy Bindi: "No alle riforme se servono solo al Cavaliere"
  25. Dosi all'incontro dei "lettiani" pro Bersani
  26. Bersani-Reggi : freddo abbraccio
  27. Bersani: «Congresso vero, Pd diventi un partito»
  28. Libero: De Micheli ministro del Governo Bersani
  29. Il Pd fa terra bruciata (?) attorno a Renzi.
  30. Primarie del centrosinistra : Ballottaggio Bersani - Renzi
  31. La sfida di Bersani: cambio tutto
  32. Renzi scrive al Garante per le regole delle primarie
  33. Primarie Partito Democratico : Sfida tv, confronto a tutto campo
  34. Renzi "licenzia" Letta
  35. Terremerse, chiesto il rinvio a giudizio per Vasco Errani.

esecuzione in 0,156 sec.