Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Viabilità  :.  Mobilità  :. Prende forma il cavalcaferrovia: pronto a metà 2011
sottocategorie di Viabilità
 :. Piano urbano del traffico (PUT)
 :. Parcheggi
 :. Piste ciclabili
 :. Mobilità
 :. Targhe alterne




mercoledì
2
dicembre
2020
Santa Bibiana



Prende forma il cavalcaferrovia: pronto a metà 2011

Avanza il cantiere di Rfi.

Comincia a prendere forma il cavalcaferrovia che consentirà di collegare direttamente la zona del cimitero con il quadrante ovest della città, unendo via Diete di Roncaglia con via XXI Aprile.

Il consorzio Taurasia, che sta realizzando l'opera per conto di Rfi-Rete ferroviaria italiana, ha infatti iniziato da qualche tempo la costruzione delle pile su cui poggerà l'impalcato che sovrasterà i binari e farà risparmiare tempo e chilometri ai piacentini.

«Abbiamo iniziato la realizzazione delle 10 pile previste - conferma l'ingegner Luca Croveri di Taurasia - e siamo a buon punto: sono state realizzate le fondamenta con pali di un metro di diametro e 33 metri di profondità, le sottofondazioni e altri allestimenti, in particolare per le pile che vanno dalla 6 alla 10. Tutto sta andando per il meglio, non ci siamo fermati mai neppure nel periodo estivo e così faremo nei prossimi mesi».

Anche perchè c'è un certo ritardo da recuperare:
«Purtroppo - aggiunge l'ingegner Crovedi - si sono concatenati una serie di imprevisti indipendenti dalla nostra volontà: la bonifica da ordigni bellici, ad esempio, è durata 119 giorni contro i 40 preventivati. Questo perchè sotto il terreno c'erano una massiccia presenza di binari e altro materiale che mandava in tilt i rilevatori, quindi ci è stato imposto di effettuare un'operazione molto più profonda e complessa, che ha richiesto tempo. Gli scavi, poi, hanno richiesto la presenza dell'assistenza archeologica, che ha dilatato ulteriormente il cronoprogramma. A tutto ciò si sono sommate le precipitazioni invernali, che quest'anno sono state davvero notevoli e che non ci hanno permesso di operare come volevamo. Ma stiamo recuperando con il massimo impegno, se tutto andrà bene consegneremo il cavalcaferrovia entro il giugno 2011».

L'opera rientra nell'ambito del programma Rfi di soppressione dei passaggi a livello ed è molto attesa dai piacentini, perchè consentirà di realizzare la tangenziale nella zona nord della città, alleggerendo notevolmente il traffico su via Colombo e la zona della stazione.

L'intervento prevede, sostanzialmente, la realizzazione di un cavalcaferrovia e della relativa viabilità di raccordo, su un'area attigua alla stazione ferroviaria di Piacenza, posta a sud dell'autostrada Torino-Piacenza-Brescia, dove i binari di stazione si separano costituendo le linee Alessandria-Piacenza e Bologna-Milano.
Il cavalcaferrovia, comprensivo delle rampe di raccordo, avrà uno sviluppo complessivo di 430 metri.
La piattaforma stradale avrà una larghezza complessiva di 12,5 metri e comprenderà due corsie riservate al traffico veicolare e una pista ciclopedonale.

E ieri la giunta comunale ha dato il via libera all'aggiornamento della convenzione con Satap e Anas per la riqualificazione e l'ampiamento di via Diete di Roncaglia, ossia del tratto di strada in prosecuzione di via Caorsana su cui il cavalcaferrovia si innesterà. E' la tangenzialina Nord per la cui realizzazione il Comune intende muoversi con tempi paralleli a quelli di Rfi.
mir/guro
Libertà del 12/08/2010


pubblicazione: 12/08/2010

 16398

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Viabilità
 :...  Mobilità



visite totali: 2.698
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,71
[c]




 
Schede più visitate in Mobilità

  1. «Più di 31mila sui bus navetta».
  2. Auto più bicicletta con il biglietto della sosta.
  3. «Una città senza traffico? Si può»
  4. Rivoluzione nel traffico: auto a 30 all'ora dal 23 gennaio nella città storica
  5. Viabilità, giro di vite sui mezzi pesanti
  6. Approvata l'intesa per la mobilità sostenibile.
  7. Merci in città, caos da evitare
  8. “Cartellino rosso” per i camion
  9. Autobus “sicuri” da casa a scuola
  10. Autobus “sicuri” da casa a scuola
  11. Centro vietato per le vecchie auto
  12. Freddo e targhe alterne : perchè non attivare lo scuolabus ?
  13. Borgo Faxhall, presentato il progetto.
  14. Il metrò leggero.
  15. Bus, il nuovo terminal alla Levante ?
  16. Eco-mobilità: arrivano 46 milioni
  17. Da stasera il taxi notturno
  18. Da luglio città “proibita” per i camion
  19. Da oggi bus gratis per 22mila
  20. Società Autostrade pronta ad ascoltare la protesta dei sindaci
  21. I bambini da portare a scuola. Ci sono abitudini da cambiare.
  22. Smog : Passata la Befana, auto ferme il giovedì
  23. Piacenza pedala: «Ma deve farlo di più»
  24. Ventidue “custodi” per il traffico
  25. Trasporti: domina l'auto, giù i bus
  26. Prende forma il cavalcaferrovia: pronto a metà 2011
  27. Bus navetta prorogati ?
  28. Scuolabus urbano al via.
  29. A scuola a tutto gas : il dibattito sullo scuolabus.
  30. «Bus, per il terminal va bene Borgo Faxhall»
  31. Mobilità, il Comune corregge il tiro
  32. Borgo Faxhall fa spazio a bus e auto
  33. Piacenza : Autobus, da oggi si cambia
  34. Mezzi pesanti fuori dalle strade cittadine
  35. Bus, nuovo terminal nel 2008.

esecuzione in 0,093 sec.