Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Fiume PO  :. Po in piena, già chiuso il ponte
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Po in piena, già chiuso il ponte

Il Po mostra i muscoli e il ponte provvisorio tra Piacenza e San Rocco al porto è costretto a chiudere, poco più di due settimane dopo la sua apertura.

E così, a 17 giorni dall'inaugurazione del viadotto galleggiante che dopo oltre sei mesi di attesa aveva ripristinato il collegamento stradale diretto tra la sponda emiliana e quella lombarda, la situazione è tornata quella del 30 aprile, quando il ponte stradale cedette sotto il peso dei suoi oltre cento anni. Provocando tutti i disagi connessi e ormai ben noti ai piacentini.

Per ragioni di sicurezza la struttura può restare aperta fino a quando il fiume non raggiunge i 3,5 metri sopra lo zero idrometrico, quota che, a causa delle piogge degli ultimi giorni, secondo i tecnici dell'Aipo è stata raggiunta e superata nella notte: per questo ieri sera alle 23,30 le sbarre sono state abbassate per la normale chiusura notturna, ma questa mattina alle 5,30 non sono state regolarmente riaperte.

Per ripristinare la normale circolazione occorrerà attendere che passi l'ondata di piena proveniente dal Piemonte, anche se le previsioni meteo non sembrano incoraggianti: per giovedì è attesa una nuova perturbazione che potrebbe riportare il Po sopra il livello di guardia.
La salita del livello dell'acqua, documentata anche dalla webcam sul sito internet di Libertà (www. liberta. it), è partita alle 3 di ieri mattina: zero, 4 centimetri mezz'ora dopo, poi 11, 29, 49, 67, 83 e 95. Alle 7,30 ha superato il metro e ha iniziato a crescere di circa 15 centimetri all'ora. Una pausa a metà mattinata, poi nel pomeriggio la portata è tornata a ingrossarsi: 1,5 metri alle 14,30, due metri alle 18 e 2,5 metri alle 21. E così fino all'alba.

Alle 22 di ieri l'ultima riunione telefonica tra l'assessore Pierangelo Carbone, il direttore dell'Aipo di Piacenza Massimo Valente, la polizia municipale e la prefettura: ponte chiuso in attesa degli sviluppi della situazione.
Per quanto tempo?
«Probabilmente per tutta la giornata - risponde Carbone - visto che i tecnici ci dicono che dal Piemonte è attesa una notevole quantità d'acqua. Entreranno comunque in funzione le informazioni attraverso i pannelli a messaggio variabile e la segnaletica direzionale per tenere aggiornati gli automobilisti».

Sorpresi?
«No - precisa l'assessore - sono eventualità che avevamo messo in conto e di fronte alle quali possiamo fare ben poco. La nostra priorità è garantire la massima sicurezza. Impossibile dire quante altre volte accadrà nelle prossime settimane, il nostro compito è di vigilare attentamente sulla situazione».
Michele Rancati
LIBERTA' del 01/12/2009


pubblicazione: 01/12/2009
aggiornamento: 02/12/2009

 15506

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Fiume PO



visite totali: 3.146
visite oggi: 1
visite ieri: 3
media visite giorno: 0,71
[c]




 
Schede più visitate in Fiume PO

  1. Trecento milioni per la navigabilità del Po
  2. Il porto turistico salpa nel 2006
  3. Conca di Isola Serafini, altri 18 milioni
  4. E ora via il “tappo” di Isola Serafini
  5. Da Valle del Po a valle di lacrime
  6. Il PAE (Piano Attività Estrattive)
  7. Porto fluviale, il piano a metà 2003
  8. Isola Serafini, appalto entro l'anno
  9. Po in piena, già chiuso il ponte
  10. Porto, una “chimera” già contesa
  11. Un porto fluviale polifunzionale
  12. Scacco alle piene in 4 mosse
  13. Il porto sul Po? Potremmo averlo nel 2007
  14. Conca Isola Serafini: pubblicato il bando
  15. Un approdo sul Po per rilanciare il turismo
  16. Nuova conca del Po, primo traguardo
  17. Il Po rinasce dall'alleanza del Ducato
  18. Nasce a Mantova il patto per il Po
  19. Cabina di regia per governare il Po
  20. Ponte sul Po, Reggi in pressing sull'Anas
  21. Reggi su aeroporto e porto fluviale.
  22. La conca blocca le chiatte del ponte
  23. Parco fluviale ai nastri di partenza
  24. Rivalutare il Grande fiume.
  25. Quattro chiuse sul Po. Per navigarlo.
  26. Firmato il Programma regionale per il rilancio del Fiume Po
  27. Lungo Po degradato maglia nera del Fai
  28. Mario Luigi Bruschini nominato al vertice dell'Aipo
  29. Quattro esperti in arrivo per il porto sul Po
  30. Po, protagonista nel "patto" italiano
  31. Commissione Territorio : via libera al Piano cave
  32. ONDA NERA SUL PO

esecuzione in 0,108 sec.