Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  TRACCE  :. Piccola imposta, grande danno
categorie
 :. FILIBERTO PUTZU, politica
 :. COMUNE di PIACENZA
 :. POLITICA Piacenza
 :. ECONOMIA Piacenza
 :. AMBIENTE Piacenza
 :. VARIE Piacenza
 :. SANITA' Piacenza
 :. PIACENZA A COLORI
 :. PIACENZA TIPICA
 :. RITRATTI
 :. DIOCESI di PIACENZA
 :. PRIMO PIANO
 :. ITALIA Politica
 :. ITALIA Società
 :. ITALIANI
 :. TRACCE
 :. SALUTE
 :. DR.PUTZU, medicina generale
 :. DR.PUTZU, Estetica Medico-Chirurgica
 :. BEAUTY
 :. ARTE
 :. STORIA
 :. SPORT
 :. MUSICA
 :. Max Altomonte DJ
 :. CINEMA-TV
 :. MODA
 :. TENDENZE
 :. GLAMOUR
 :. GOSSIP & C.
 :. Bacco,Tabacco & Venere
 :. MONDO
 :. UNIVERSO
 :. VIAGGIARE
 :. CUCINA
 :. E-COMMERCE
 :. Les Charlatans
 :. Monitor




sabato
31
ottobre
2020
Sant' Alfonso Rodriguez



Piccola imposta, grande danno

di PAOLA ROMANINI

Una cosa non è mancata: il tempismo.

Mentre suonano le campane a morto per il Grande Albergo Roma, la giunta comunale annuncia la volontà di introdurre la tassa di soggiorno.
Abbiamo capito bene? Tassa di soggiorno non voucher di benvenuto.

Una scelta strategica per incrementare turisti che non ci sono. Turisti che, in vista dell'Expo, avrebbero già dovuto inondare di prenotazioni il centralissimo e storico hotel, unico rimasto nel cuore della città, per pernottare senza salassi a sessanta chilometri da Milano.

Ma di prenotazioni non se ne sono viste.
Per mettersi davvero in luce oltre i confini, alberghi e ristoranti hanno bisogno di un motore istituzionale che favorisca idee sulle quali costruire pacchetti per weekend o più giorni. Non si tratta di "aiutare gli albergatori" ma di dare impulso allo sviluppo locale perché turisti che si fermano almeno per una notte, girano per i negozi, entrano nei bar.

Purtroppo, a parte rare eccezioni che si sono mosse in tempo, la campagna "promuovi Piacenza" in vista dell'appuntamento di maggio con la vetrina internazionale, arranca. Mentre vediamo fiorire singolari idee di benvenuto come l'imposta ora proposta dalla giunta comunale.

Una decisione coraggiosa al limite dell'incoscienza: per quali servizi dovrebbe essere pagata? Per i bagni pubblici che non ci sono? Intendiamoci: giustissimo il tentativo degli amministratori locali di cercare canali che possano recuperare un po' di quel denaro perduto fra tagli e ritagli ma, in tutta franchezza, la proposta di una tassa di soggiorno nella città di Piacenza, in questo momento, ci sembra del tutto inopportuna.
Vogliamo confrontarci con Viareggio dove pure è in corso un forte dibattito per chiedere di sospenderla almeno d'inverno? O con Roma che ha rinunciato ad aumentarla? O con Trento che ha scelto di rinviarne l'ingresso al primo novembre? O sarà meglio guardare alle realtà vicine, a Mantova dove la proposta è stata categoricamente bocciata dalle associazioni di categoria, a Reggio Emilia dove è stata introdotta e sospesa, a Parma dove resiste ma viene periodicamente contestata?

La coincidenza con l'imminenza dell'Expo fa nascere il sospetto che, ancora una volta, si voglia trarre vantaggio dall'effetto pioggia (il rincaro degli ombrelli quando il cielo si annuvola) di un'economia miope e superata. E' vero che "le maschere si vendono solo a carnevale" ma quando si cerca di sfruttare malamente una circostanza favorevole, si perde di vista l'obiettivo più alto di avere clienti tutto l'anno. La tassa di soggiorno è una piccola imposta ma rischia di fare un grosso danno d'immagine.

Paola Romanini
15/02/2015


pubblicazione: 15/02/2015
aggiornamento: 18/02/2015

Categoria
 :.  TRACCE



visite totali: 1.082
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,51
[c]




 
Schede più visitate in TRACCE

  1. “Lettera al figlio” di Rudyard Kipling.
  2. NATALE: la leggenda dell'agrifoglio.
  3. Rebecchi Nordmeccanica Storico tricolore!
  4. Rassegnatevi: più farete bene, più l’invidia vi colpirà.
  5. L'AGRIFOGLIO
  6. QUANTO DICHIARANO AL FISCO GLI ITALIANI ??
  7. Ci ha lasciato Roberto Viganò
  8. Il caro-petrolio e gli effetti sul mercato.
  9. I conti con la realtà
  10. La normalità in pericolo
  11. Missione Onu : a sinistra la carne diventa pesce.
  12. L’illusione inglese: un mondo senza ayatollah
  13. Il piano dell’Unione per la casa: colpire i proprietari
  14. Un patto sulla nuova laicità
  15. Spunterà un nuovo giorno ed io passerò per il camino
  16. La vita è intangibile dal concepimento alla morte naturale
  17. Berlusconi : la sua stagione è chiusa
  18. LA QUASI VERITÀ DI BERLINGUER
  19. Filastrocca di Capodanno
  20. L’alieno alla prova del nove
  21. Case popolari, Berlusconi sbaglia .
  22. L’eterna anomalia italiana
  23. "Chiedo di non vivere in un Paese così".
  24. Serve un sistema-Paese e diffondere la cultura aziendalistica
  25. La Questione Morale
  26. La revisione del catasto
  27. «Non abbiate paura!»
  28. Le «sigille» del San Raffaele e il senso perduto della carità
  29. IL DOVERE DEL VOTO E I VALORI NON NEGOZIABILI.
  30. Boom di divorzi. Una novità : invecchiare e dirsi addio..
  31. A Piacenza conviene stare in Lombardia
  32. La sinistra malata di programmismo.
  33. Ricordo di Giuseppe Bacchi
  34. Assediati dalla crisi globale
  35. La strana coppia

esecuzione in 0,234 sec.