Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Piazza Plebiscito riqualificata
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Piazza Plebiscito riqualificata

Ai 77mila euro della Regione il Comune ne aggiungerà 450mila.

Così sarà finanziata la riqualificazione di piazzetta Plebiscito.

La giunta ha approvato ieri il progetto che ha come tema dominante la valorizzazione del chiostro trecentesco della chiesa di San Francesco da ottenere con una idonea illuminazione artistica e una pavimentazione mista pietra-cubetti di porfido che richiami con motivi simmetrici gli archi del chiostro stesso.
Così ha spiegato il sindaco Reggi al termine della seduta di giunta:
«L'obiettivo è recuperare uno spazio oggi poco nobilitato e a rischio degrado, non frequentato perché percepito come insicuro e con il chiostro non adeguatamente valorizzato».
Su indicazione della Sovrintendenza, «l'idea è di mettere al centro l'immagine dei chiostri», ha spiegato il sindaco, «la piazza sarà recuperata come cortile dei chiostri con una pavimentazione in pietra con tracce simmetriche agli archi del chiostro e un'illuminazione artistica» con punti luce a terra e sugli elementi decorativi del porticato.


Un intento di valorizzazione che richiede che la piazzetta sia «ripulita da ostacoli visivi», ecco perché verranno eliminate sette delle tredici piante attuali: «Le rimpiazzeremo in altri interventi ad esempio con la riqualificazione di via Colombo dove sono previsti due filari alberati. Qui saranno mantenuti solo i sei alberi sul lato di palazzo Inps come quinta verde con la funzione di separare le diverse epoche storiche dei due versanti, trecentesco l'uno, degli anni Venti del secolo scorso l'altro». E tra quelle sei piante, disposte su due file da tre ciascuna, resterà come oggi la disponibilità di posti auto.

Ma per l'area centrale della piazzetta la funzione prevalente che si prospetta è di sede per parte del mercato bi-settimanale.
Lo conferma Reggi parlando di «felice sperimentazione» dell'adiacente via Sopramuro per ospitare i banchi del mercoledì e del sabato mattina:
«E' un utilizzo di successo come spazio mercatale che potremo riservare non solo ai banchi bi-settimanali, ma anche per altre manifestazioni fieristico-commerciali».

Le nuove funzioni di piazzetta Plebiscito «non le abbiamo specificate tutte», ha puntualizzato il sindaco, e tuttavia «togliendo le piante si libera lo spazio anche per spettacoli», per iniziative che diano a quella porzione del centro storico una «vivacità permanente».
Sul punto il ragionamento è in divenire, tant'è vero che «l'arredo verrà progettato successivamente, sarà comunque molto leggero».

Non solo piazzetta Plebiscito, l'intervento di ripavimentazione riguarderà anche l'adiacente tratto di via Sopramuro oggi in asfalto.
Sarà tutto in cubetti di porfido rosso, in continuità con la parte della strada che proviene da via Frasi. L'obiettivo è «ricreare il collegamento tra il chiostro di San Francesco e piazza Cavalli».

E se il Pdl, per voce del consigliere regionale Andrea Pollastri, ha lamentato la mancata tenuta in considerazione di una passata mozione che per piazzetta Plebiscito perorava la causa di un'area verde con campo giochi, Reggi risponde osservando che «in realtà c'erano altre mozioni che chiedevano attenzione per gli aspetti di cui il nostro progetto si fa carico».
Da tempo archiviato, invece, il progetto di Enìa (oggi Iren) che abbinava la riqualificazione dello spazio urbano con la realizzazione di uno sportello della multiutility per l'utenza e annessi bagni pubblici.

L'intervento in piazzetta Plebiscito necessita di 180 giorni di cantiere.
Il sindaco ha parlato di una previsione di fine lavori «entro il 2011».
Gustavo Roccella
LIBERTA' 16/03/2011


pubblicazione: 16/03/2011
aggiornamento: 24/03/2011

 17113

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.535
visite oggi: 1
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,39
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, è ancora alta tensione
  8. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  9. Ex Acna, intervento urbano.
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. La fontana gigante di piazzale Torino.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  26. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  29. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,109 sec.