Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Polo Logistico  :. Piacenza scalo-merci? Si fa fatica
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




mercoledì
23
settembre
2020
San Lino, papa



Piacenza scalo-merci? Si fa fatica

Il disegno è vasto, affascinante e condiviso.

Piacenza, in virtù della sua posizione geografica, è il retroporto naturale dei porti liguri di Genova, La Spezia e Savona, le cui autorità sono venute a proporre alleanze.
E' il trampolino per trasferire beni e merci arrivati via-mare nel quadrante nord del Paese, facendo leva sulle ferrovie.
Ancor meglio quando avremo il terzo valico dei Giovi.
Ci si può spingere oltre, lungo la direttrice Genova-Rotterdam.

Ma a questa mappa dei desideri si oppone una situazione embrionale e talvolta di totale assenza di infrastrutture.

E' stato chiaro l'assessore regionale Alfredo Peri (Trasporti): lo scalo-merci piacentino vuole avere un peso forte?
«Ma si fa troppa fatica a convincere le ferrovie che Piacenza è un polo di interesse nazionale e non locale e che potrebbe essere fra i pochi scali-merce di serie A nel Paese».
Così non decolla.
Peccato pure che nelle condizioni di insediamento delle imprese di logistica a Le Mose ci fosse la realizzazione di connessioni ferroviarie per l'intermodalità rimaste in parte sulla carta.

Ieri il convegno di Confindustria si è giocato sul doppio registro di quanto si potrebbe fare se fosse effettivamente assecondata la vocazione logistica della nostra provincia e di come siamo messi.

A ricordare tutto quanto ci manca è stato un energico Sergio Giglio.
Il presidente di Confindustria ha elencato l'esigenza della Pedemontana, della Cispadana, il completamento della tangenziale sud, il secondo ponte ad ovest della città e il passante nord che elimini l'attuale bretella A1-A21, miglior trasporto intermodale e scalo merci a Le Mose proprio per collegarci alla Liguria.
Tutto questo serve ad arginare il declino e ad evitare che la provincia diventi una «strozzatura» più che una «cerniera» fra regioni.

La giornata ha poi presentato la consistenza notevole dei Porti Liguri, ne hanno riferito gli aderenti a Ligurian Ports, i presidenti delle autorità portuali Cristoforo Canavese (Savona), Luigi Merlo (Genova) e Giovanni Lorenzo Forcier (La Spezia).
Queste tre realtà movimentano il 60 per cento del traffico portuale del Paese per 8 miliardi all'anno, con 5 milioni di passeggeri e un trend di crescita dopo la battuta d'arresto (-16 per cento) della crisi.

Gli interlocutori privilegiati sono oggi Algeria, Tunisia, Marocco. Le rotte del nord Africa.

«Tutti i nostri porti esigono un sistema retroportuale molto efficiente» riassume Forcieri.
E vasto, perché lo spazio in Liguria è risicato.
«Lavoriamo insieme» esortano le autorità portuali, rivolgendosi a Piacenza.

Il Comune, per voce dell'assessore Pierangelo Carbone (Mobilità) presenta il progetto nazionale ricco di implicazioni e dal taglio cultural-economico delle città snodo a cui noi apparteniamo.
Patrizia Barbieri, assessore della Provincia, si spende a favore della proposta ligure.
Piacenza non può orientarsi verso Ravenna.
Il suo destino si gioca su Genova, ma la logistica a cui pensa Barbieri si coniuga con "manifattura", esige lavorazioni da portare in loco («E il capannone vuoto non va bene»).
Patrizia Soffientini
LIBERTA' del 27 novembre 2010


Viadotto sul Po.
Passaggio ad ovest: anche la Lombardia apprezza il progetto


C'è qualche notizia positiva dal Prit, il piano regionale integrato dei trasporti.
L'assessore Alfredo Peri riferisce di aver già avuto uno scambio di vedute con Raffaele Cattaneo, assessore alla mobilità della Lombardia.
C'è sintonia di vedute sul passante ovest tra Rottofreno e Guardamiglio, l'idea potrà essere portata avanti.
Peri conviene che Piacenza ha anche altre problematiche: la quarta corsia della A1 che arriva da Modena a Piacenza presenta un «buco» tra Piacenza e Lodi e mancano dei "pezzi" ferroviari sulla Tav: «con qualche interconnessione in più e qualche connessione in meno».
Piacenza retroporto ligure? Ottimo, tutta l'Emilia Romagna è una piattaforma logistica fra Tirreno e Adriatico. E la Regione oltretutto detiene il 40 per cento di Fer, la società pubblico-privata che movimenta 40 treni per La Spezia. Intanto buone notizie sulla Cispadana (178 milioni dalla Regione, 1 miliardo da privati), la gara è fatta e il contratto firmato.




pubblicazione: 27/11/2010
aggiornamento: 28/11/2010

 16825
 16824

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Polo Logistico



visite totali: 2.352
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,65
[c]




 
Schede più visitate in Polo Logistico

  1. Unieuro sbarca al polo logistico
  2. Apre a Piacenza il più grande centro di smistamento merci Tnt d'Italia
  3. Il Polo logistico paga “dazio“.
  4. Ikea, sviluppo ma senza assunzioni
  5. "Piacenza più vicina al porto di Genova"
  6. È un Polo Logistico da record
  7. Tnt: a Piacenza un centro-merci internazionale
  8. Piacenza sarà pioniera nella logistica
  9. Logistica e occupati, una sfida aperta
  10. Il polo logistico con l'espansione sarà il 2°in Italia
  11. Città della moda, "sfila" il progetto
  12. "Regia più attenta in maggioranza"
  13. Polo logistico, sì senza entusiasmo
  14. Per la logistica più verde e servizi
  15. "Il polo logistico decolla con una firma"
  16. Trasporti, Piacenza polo della logistica .
  17. Dossier MEROPE
  18. Piacenza snodo ferroviario per la Romania
  19. Centro moda, chiarimento fallito
  20. «Capitale europea di logistica»
  21. Riprende quota l'aeroporto merci
  22. Ritchie Bros presenti un progetto
  23. Insediamenti produttivi. Le Mose, in vendita 70mila metri.
  24. Dal polo logistico alla Tour Eiffel
  25. Il Polo di Protezione civile a Piacenza ?
  26. Polo logistico pronto a decollare
  27. Unioncamere sostiene la logistica
  28. La logistica non entusiasma Giglio
  29. Piacenza scalo-merci? Si fa fatica
  30. Piacenza più vicina al porto di Genova
  31. Logistica, subito un'authority
  32. Centro-moda, spunta Vuitton
  33. Piacenza scommette sul ferro
  34. Centro-moda, scatta la polemica
  35. Ma pensiamoci bene prima di approvarlo

esecuzione in 0,078 sec.