Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Programma  :. Per i turisti un euro a notte ?
sottocategorie di Programma
 :. AREE MILITARI-BENI DEMANIALI




martedì
11
agosto
2020
Santa Chiara



Per i turisti un euro a notte ?

(guro) A fine dicembre 2013 il numero dei Comuni italiani che avevano introdotto l'imposta di soggiorno - o la tassa di sbarco - erano 500. Ora siamo a quota 650: si concentrano in due regioni, la Toscana e il Piemonte.
Il governo ha previsto cinque anni fa la facoltà di applicare la tassa da far pagare ai turisti in viaggio in Italia. Ogni città è libera di stabilire l'importo e le modalità (categoria albergo, periodi di alta e bassa stagione, esenzione per i giovani, eccetera). Già nel 2011 Roma, Firenze e Venezia l'hanno fatto pagare, da 2 a 4 euro a persona al giorno.
Introdotta soprattutto nelle località turistiche, la maggioranza dei Comuni è orientata a quantificare l'imposta su un importo di massimo 1 o 2 euro a persona, alcuni non la faranno pagare in bassa stagione.
A Piacenza, nella riunione di maggioranza di venerdì pomeriggio, si è parlato di un gettito stimato in 200mila euro.
Se prendiamo i dati delle presenze turistiche in città, cioè dei pernottamenti nelle strutture alberghieri e di ospitalità, vediamo che nel 2012 sono state 221.848.
Parecchie di più nel 2013 - 240.355 -, ma per effetto della partecipatissima adunata nazionale degli alpini che per tre giorni riempì la città come mai si era visto in passato.

I 200mila euro di gettito conteggiato fanno dunque pensare che in giunta abbiano ragionato di una tassa di soggiorno di 1 euro al giorno (da moltiplicare per i 200mila pernottamenti attesi secondo una stima prudenziale).
Fermo restando che è possibile modulare l'imposta proporzionalmente alla categoria delle strutture alberghiere. A Modena, per fare un esempio, si paga 1 euro negli hotel a due stelle, 2 euro in quelli a tre stelle, 3 euro nei quattro stelle, 4 euro nei lussuosi 5 stelle.


da LIBERTA' del 15/02/2015


pubblicazione: 15/02/2015
aggiornamento: 18/02/2015

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Programma



visite totali: 429
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,21
[c]




 
Schede più visitate in Programma

  1. Cinque opere per dare un volto alle piazze periferiche
  2. La maxi-variante commerciale.
  3. Aree militari, cerchiamo alleanze
  4. Una donna al comando dei vigili urbani di Piacenza.
  5. Palazzo uffici, vince il progetto di Studio & Partners
  6. Con la Nicolai una Pilotta piacentina
  7. TERZO MONDO.
  8. Aree militari : nuovo business per la città ???
  9. «Qualità urbana, Piacenza sia ambiziosa»
  10. Appalto mense, Cir si allea con Globalchef
  11. Al Jazira, concerto tra le polemiche
  12. Reggi accusa pesantemente Foti e Garzillo
  13. Mense scolastiche a Piacenza : mele, pere ed olio non erano biologici ??
  14. Quale destino per l'area verde di via XXIV Maggio ?
  15. Il sindaco incontra i vigili urbani «Più agenti, presto le assunzioni»
  16. Farmacie srl, insediati i tre amministratori
  17. Intervista a Roberto Reggi : le cose da fare.
  18. I “paletti” di Alberto Squeri sul toto-assessore
  19. Reggi fa il bilancio di metà mandato.
  20. Reggi: «Eredità difficile questa classifica. Lavorerò per verde, sanità e sicurezza»
  21. Ecco la città che la giunta Reggi ha in mente
  22. Ex Unicem, lavori al via.
  23. Nuovo polo militare, ma quanto costa l'area?
  24. Sanità e tempi d'attesa, è polemica.
  25. Spazi all'infanzia in tutti i condomini
  26. Reazioni all'abbandono del piano per il Palazzo uffici
  27. Piano investimenti 2004 : Grande viabilità e un piano parcheggi da 1.400 posti
  28. Aree militari, sì alla task force consiliare
  29. GRANA EX-UNICEM
  30. «Esami medici con meno code»
  31. Piacenza : il nuovo PUT (Piano Urbano Traffico).
  32. CLAMOROSO A PIACENZA
  33. Tavolo sulla farmacia-polo
  34. «Ridurre il traffico per non minare la nostra salute.
  35. Adunata Nazionale Alpini : i primi bilanci

esecuzione in 0,093 sec.