Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Pendolarismo  :. Pendolari infuriati con l'assessore regionale Peri
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




lunedì
21
settembre
2020
San Matteo, Apostolo ed Evangelista



Pendolari infuriati con l'assessore regionale Peri

Vertice a Bologna ieri per i pendolari emiliano-romagnoli.
E i toni restano bellicosi.
Le associazioni di utenti dei treni e di consumatori riunite nel Cufer, il Comitato utenti delle ferrovie presieduto dal piacentino Gino Luigi Acerbi, vogliono fare la voce grossa all'indirizzo della Regione accusata di non difendere col dovuto vigore al tavolo con Trenitalia le richieste dei pendolari che giudicano inaccettabile, perché assai penalizzante, il nuovo orario dei treni presentato dalle ferrovie, in vigore dall'11 dicembre.

Il malcontento è forte specie nei confronti dell'assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri, ci sarebbe la volontà di chiederne le dimissioni, ma sono solo indiscrezioni dato che al termine della riunione di ieri i partecipanti si sono dati la consegna del silenzio.

È infatti in programma una conferenza stampa a Bologna nei prossimi giorni e fino ad allora i pendolari non vogliono scoprire le carte.
Anche perché è ancora tempo di contatti diplomatici alla ricerca di qualche risultato.

L'associazione piacentina degli utenti delle ferrovie conta di tornare a incontrare a breve il sindaco Roberto Reggi formalizzandogli una serie di istanze di cui gli chiederanno di farsi portavoce in Regione.

La principale protesta sul nuovo orario dei treni è dovuta alla sostituzione degli interregionali con sette Intercity per Milano e altrettanti per Ancona che non fermerebbero più nelle stazioni del capoluogo lombardo che vengono prima di Milano Centrale e che sono tra le più usate da chi viaggia.

(Libertà del 9/10/2005)


pubblicazione: 09/10/2005

 8073

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Pendolarismo



visite totali: 2.041
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,37
[c]




 
Schede più visitate in Pendolarismo

  1. Orario treni : siglato l'accordo Trenitalia-Regione Emilia Romagna.
  2. «Il Comune sosterrà le denunce dei pendolari»
  3. Torino-Milano, signori si cambia
  4. La Regione è coi nostri pendolari.
  5. Pendolari, il ricorso al Tar può partire
  6. La Lombardia si è schierata con i pendolari.
  7. Sui pendolari è scontro in consiglio
  8. Tariffe agevolate per Milano : merito della Regione Emilia Romagna ?
  9. "I parcheggi per auto utilizzabili dai pendolari"
  10. Cento denunce contro Trenitalia
  11. Reggi e Boiardi: cancellare il nuovo orario
  12. Gino Luigi Acerbi presidente del Comitato regionale pendolari.
  13. Pendolari, "no" del Comune al ricorso contro l'accordo Trenitalia-Regione
  14. Per il Frecciarossa gioie e dolori
  15. Il peggior orario ferroviario a memoria di pendolare.
  16. E' nata la “consulta” dei pendolari.
  17. La collera dei pendolari: alta velocità un inganno.
  18. Nuovo orario, pendolari sul piede di guerra
  19. Ecco che cosa chiedono i pendolari alla Regione
  20. Pendolari, Reggi boccia Trenitalia
  21. Pendolari a Piacenza
  22. Trenitalia, 15 giorni per cambiare
  23. Nuovo orario, l'ira dei pendolari piacentini.
  24. Treni: Piacenza-Milano in "soli" 66 minuti.
  25. E alla fine Piacenza resta sola.
  26. Ogni giorno cambia idea....
  27. I pendolari piacentini: agitazione permanente.
  28. Treni: nuovo orario, vecchi problemi
  29. Pendolari infuriati con l'assessore regionale Peri
  30. Comune e Trenitalia : presa di posizione ?
  31. Treni, una commissione sul nuovo orario.
  32. Il convegno dei pendolari
  33. Regione, ultimatum a Trenitalia
  34. Pendolari, se il nuovo sistema non funziona va rivisto subito.
  35. Nemmeno il ministro placa la rabbia dei pendolari

esecuzione in 9,472 sec.