Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Elezioni Comunali 2012  :. "Paparo-Dosi: uguali e inutili"
sottocategorie di POLITICA Piacenza
 :. Politica piacentina
 :. Elezioni Provinciali 2004
 :. Elezioni Regionali 2005
 :. Elezioni Politiche 2006
 :. Elezioni Comunali 2007
 :. Elezioni Politiche 2008
 :. EmiliaRomagna
 :. Elezioni Provinciali 2009
 :. Provincia di Piacenza
 :. Elezioni Regionali 2010
 :. Elezioni Comunali 2011
 :. Elezioni Comunali 2012
 :. ELEZIONI NAZIONALI 2013




mercoledì
7
dicembre
2022
Sant'Ambrogio



"Paparo-Dosi: uguali e inutili"

Giacomo Vaciago : Ecco perchè non ho votato

Tra il 45% per cento di aventi diritto al voto che hanno preferito non scegliere il sindaco di Piacenza c'è anche un ex-sindaco di Piacenza, che in realtà è un "semi-non votante".

«Nel primo turno ho dato la mia preferenza a Solenghi - spiega Giacomo Vaciago - l'ho fatto come testimonianza, ovviamente non perché pensassi che avrebbe vinto. Mentre al ballottaggio non sono andato. Come mai? Perché erano in corsa due candidati identici e quindi inutili».

Parole dure, che l'ex-primo cittadino e consigliere comunale nell'ultimo quinquennio spiega così: «La Piacenza che serve ai piacentini non l'ha in mente nè Dosi nè Paparo, quindi che preferenza sarebbe stata? Io qui non ho più figli o nipoti, ma al futuro di questa città ci tengo. Quando ero sindaco con la squadra di calcio eravamo in "A", oggi siamo in terza serie, temo che questa caduta libera non abbia interessato solo il calcio».

L'esattezza della sua "equazione", Vaciago la ricava anche dalla campagna elettorale. «Non è stata assolutamente proiettata sul futuro - dice - ma si è risolta in una sorta di "pagella" a Reggi. Dosi sostiene che è stato bravo, Paparo che ha commesso degli errori: E conseguentemente uno diceva "continuerò quello che ha fatto Reggi" e l'altro "non ripeterò gli errori di Reggi". ma che modo di ragionare è? Litigare sul passato è un ottimo modo per non occuparsi del futuro. E questa città oggi un futuro non ce l'ha. Lo slogan di Dosi diceva "i milgiori anni sono davanti a anoi", magari per lui, non certo per Piacenza. Da anni vado ripetendo che il nostro meglio cresce altrove: i nostri laureati al peggio fanno i pendolari su Milano, al meglio vanno all'estero. Guardiamo la natalità: tracciando la curva delle nascite possiamo già oggi stabilire la data esatta in cui Piacenza non esisterà più. Occorre guardare al futuro e nessuno di questi due candidati lo faceva. Ci si guarda alle spalle, un po' come si fa per Berlusconi, ma il passato è storia e quando mi chiedono di dare un voto a Reggi io rispondo che non sono uno storico».

Una scelta simile a quella dell'economista arriva dall'avvocato Umberto Fantigrossi, che ha votato al primo turno, ma ha scelto di astenersi al ballottaggio.
E il sentimento è di chi fa i conti anche a fatica con una dimensione nuova («avendo votato sempre negli ultimi venti anni»).
E allora perché questa scelta?
Per marcare una delusione.
«Volevo segnare una distanza da entrambi i candidati di cui nessuno, a mio parere, rappresenta quella volontà di cambiamento che sentivo di voler soddisfare».
Al ballottaggio Dosi per Fantigrossi rappresentava «la continuità rispetto a due amministrazioni precedenti» e Paparo la «continuità rispetto alla Provincia».
E poi una ammissione: «Mi sarei trovato più volentieri a votare a Parma» dove ha prevalso il candidato del Movimento 5 Stelle.
E come spiegare la generale disaffezione alle urne su scala nazionale?
Per Fantigrossi la crisi profonda delle istituzioni non ha soluzioni di prospettiva a breve: «C'è un governo tecnico che scontenta molti, qualcuno ha parlato di sospensione della democrazia e all'orizzonte le forze politiche che dovevano organizzarsi rapidamente si prendono del tempo, ma questo tempo è scaduto» si dice convinto Fantigrossi.

mir
LIBERTA' del 23/05/2012

---------------Commento di Filiberto Putzu :
Come si rileva dalla scheda correlata (di fianco a destra, sotto alla foto), in occasione del faccia a faccia dei 2 candidati in Piazza Cavalli avevo espresso la mia opinione.
La riporto nuovamente qui :
"Solite domandine.... Non si è parlato della Piacenza futura, di quale visione (diversa ?? tra le due proposte amministrative) abbiamo per la nostra città. Sono mancati gli argomenti importanti : l'economia e l'università.... il recupero delle aree militari... come qualificare la nostra offerta (economica, ambientale e di qualità della vita) nei confronti delle altre realtà territoriali limitrofe... Questa è Piacenza ?? "



pubblicazione: 23/05/2012

 17844

Schede correlate
Il faccia a faccia di Piazza dei Cavalli

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Elezioni Comunali 2012



visite totali: 1.920
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,49
[c]




 
Schede più visitate in Elezioni Comunali 2012

  1. SI E' VOTATO PER IL NUOVO SINDACO DI PIACENZA
  2. Sorteggiate le posizioni sulla scheda elettorale.
  3. Centrosinistra, l'Idv mette in campo Raggi
  4. Foti : Mi aspettavo più candidati, primarie occasione importante.
  5. Presentati i 32 candidati del Popolo della Libertà.
  6. I "senatori" che abbandonano il Consiglio
  7. Centrosinistra a Piacenza : Paolo Dosi è il candidato sindaco
  8. Dosi: arriverò in fondo, senza alzare la voce
  9. Elezioni Comunali 2012 : Popolo della Libertà
  10. Dosi-Paparo, è ballottaggio
  11. Il silenzio pre elettorale (Legge 212 del 4 aprile 1956)
  12. Bersani a Piacenza: a guidare le città siamo i più bravi
  13. Pd: Reggi non c'è, Cacciatore capolista
  14. Elezioni Comunali : a Telelibertà l'approfondimento di Tempo Reale
  15. Dosi al Pd: sarà inclusivo il mio approccio di lavoro
  16. Cacciatore : "Correrò con testa e passione"
  17. Piacenza che Verrà lancia un sondaggio su nomi e coalizioni
  18. Comunicato Stampa della Segreteria del Popolo della Libertá
  19. In campo in quattro, Rifondazione però ci sta pensando. Incognita Idv.
  20. Pizzelli: Mazzoni non è stato sostenuto dal partito
  21. L'Udc presenta lista e candidato sindaco
  22. Piacenza andrà al voto il 6 maggio 2012
  23. E Reggi ribadisce:"Oggi si è deciso, Paolo Dosi sarà il mio successore"
  24. Paolo Dosi è il nuovo Sindaco di Piacenza
  25. Pisani: «Nostro il candidato sindaco per Piacenza, c'è un patto d'onore»
  26. Paparo: con il centrodestra in crisi il ballottaggio era già un miracolo.
  27. Nasce la lista Sveglia
  28. Bossi : ” Alleanze col Pdl ? Qualche deroga ci sarà “
  29. Foti: sì alle primarie, Lega e Udc dicano se ci stanno
  30. Rosa Pdl: Paparo, Mazzoni, Salice
  31. Lista civica Moderati e Piacentini con Dosi
  32. Entra con me in Comune
  33. Paparo: "Al ballottaggio si sfidano due modelli di città".
  34. Si presenta "Piacenza Viva"
  35. Sorpresa, anche Stefano Frontini (Pdl) tra i votanti

esecuzione in 0,109 sec.