Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Programma  :. Palazzo degli uffici, la polemica è al veleno.
sottocategorie di Programma
 :. AREE MILITARI-BENI DEMANIALI




mercoledì
28
settembre
2022
San Venceslao



Palazzo degli uffici, la polemica è al veleno.

LIBERTA' del 15/06/2003
:
L'oggetto del contendere è il realizzando palazzo degli uffici nell'ex Unicem, un maxi progetto che impegnerà qualche decina di milioni di euro.

La Casa delle Libertà lo considera un bell'«affare» per chi se lo aggiudicherà.
E in aula, sul punto, non è stata solo vagamente allusiva.
Filiberto Putzu (Piacenza Nostra) ha parlato di procedura di gara (il bando scadrà a fine giugno) «non abbastanza limpida» e di «business edilizio» che rischia di andare «al solito amico». Orion, ha detto, tanto per non fare nomi. Ossia la potente cooperativa di Reggio Emilia, capofila della cordata di coop, racchiuse nel consorzio Baia del Re, cui la proprietà dell'area (Buzzi Unicem, Unicalcestruzzi, seminario vescovile) ha commissionato la stesura del progetto di riqualificazione (palazzo degli uffici a parte). E se Putzu ha evocato il possibile pagamento di «debiti elettorali», Massimo Trespidi (Forza Italia) l'ha definita una di quelle pratiche, «come l'Ipercoop, i cui contorni non sono stati disegnati a Piacenza, ma sopra le nostre teste». Colpa non tanto del fatto che il principale operatore economico in campo «non è di Piacenza» ma un colosso nazionale delle costruzioni, quanto dell'«ampiezza degli interessi» in gioco.
Allusioni, certo, ma piuttosto esplicite.
E velenose.

Ecco, allora, che a rendere pan per focaccia dai banchi della maggioranza si è alzato l'ex sindaco Giacomo Vaciago (Margherita). «L'opposizione parla da affarista», è partito al contrattacco: «Non trovo affatto strano che i cittadini abbiano cambiato amministrazione un anno fa, perché ci vuole gente per bene qui dentro per fare cose grandi in questa città». Occorre «convincere la gente che non sei un ladro», ha incalzato, che si possono approvare progetti importanti «senza tangenti».

Un crescendo, dunque, di accuse e rinfacci che ieri ha avuto un ultimo colpo di coda. Durante la conferenza stampa di An, Tommaso Foti ha tirato in ballo, come già Trespidi il giorno prima in aula, l'accoppiata di delibere Ipercoop-Unicem, approvate dalla maggioranza: possono considerarsi «le vere due emergenze della città?», è la domanda retorica di Foti. Chiaro che no, «allora c'è un dubbio che mi viene: devono andare avanti alla velocità della luce su quei due progetti solo perché sono interessate le cooperative: rosse, rosa o arancioni che dir si voglia». E, per il momento, la polemica sul palazzo degli uffici si chiude qui. In attesa del prossimo consiglio. Quanto, invece, al bilancio di un anno di giunta Reggi, Alleanza Nazionale traccia un quadro a tinte fosche: «Un sindaco da 10+? No, un sindaco dai 10 più». Questo l'ironico giudizio-votazione espresso dal gruppo consiliare, ossia, oltre a Foti, Giuseppe Caruso e Marco Tassi (assente giustificato Andrea Paparo). Eccoli i 10 “più” che, a loro dire, hanno contraddistinto l'amministrazione Reggi: più arroganza («Come si è visto nella polemica con gli ambulanti sul mercato di piazza Duomo»); più caos viabilistico («Basta andare in auto in città»); più insicurezza («Il caso di via Roma non è che la punta dell'iceberg»); più degrado urbano; più tasse («Il 30% di aumento dell'Ici, l'introduzione dell'addizionale Irpef, i rincari delle tariffe di asili e materne, l'applicazione del canone verso chi occupa suolo pubblico per recuperi edilizi»), più bollini blu; più burocrazia (con il regolamento sulla partecipazione); più sprechi («Incarichi professionali a pioggia e ricerca spasmodica dell'effimero») e anche più comunismo («Inteso come sistema di relazioni teso a cercare il consenso e a escludere il dissenso»). Insomma, in una frase la sintesi è: «In un anno la città ha subito danni e arretramenti». Gustavo Roccella
Non saranno più scarichi industriali, vista la cessata attività, ma qualche emissione l'ex cementificio Unicem la continua a rilasciare. Emissioni velenose, politicamente velenose, tra centrodestra e centrosinistra. Si sono avvertite l'altro ieri in consiglio comunale dove la pratica sulla riqualificazione dell'ex area Unicem è stata esaminata in via preliminare, in attesa del voto fissato per venerdì prossimo. Ma anche ieri la scia è proseguita, per opera, stavolta, di An, il cui gruppo consiliare in Comune ha convocato una conferenza stampa sul primo anno di giunta Reggi.



pubblicazione: 15/06/2003
aggiornamento: 12/07/2005

 5833

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Programma



visite totali: 2.848
visite oggi: 1
visite ieri: 3
media visite giorno: 0,40
[c]




 
Schede più visitate in Programma

  1. Cinque opere per dare un volto alle piazze periferiche
  2. La maxi-variante commerciale.
  3. Aree militari, cerchiamo alleanze
  4. Una donna al comando dei vigili urbani di Piacenza.
  5. Palazzo uffici, vince il progetto di Studio & Partners
  6. TERZO MONDO.
  7. Al Jazira, concerto tra le polemiche
  8. Aree militari : nuovo business per la città ???
  9. «Qualità urbana, Piacenza sia ambiziosa»
  10. Con la Nicolai una Pilotta piacentina
  11. Appalto mense, Cir si allea con Globalchef
  12. Farmacie srl, insediati i tre amministratori
  13. Il sindaco incontra i vigili urbani «Più agenti, presto le assunzioni»
  14. Mense scolastiche a Piacenza : mele, pere ed olio non erano biologici ??
  15. Reggi accusa pesantemente Foti e Garzillo
  16. Quale destino per l'area verde di via XXIV Maggio ?
  17. Intervista a Roberto Reggi : le cose da fare.
  18. Nuovo polo militare, ma quanto costa l'area?
  19. I “paletti” di Alberto Squeri sul toto-assessore
  20. Reggi fa il bilancio di metà mandato.
  21. Reggi: «Eredità difficile questa classifica. Lavorerò per verde, sanità e sicurezza»
  22. Ecco la città che la giunta Reggi ha in mente
  23. Sanità e tempi d'attesa, è polemica.
  24. Reazioni all'abbandono del piano per il Palazzo uffici
  25. Ex Unicem, lavori al via.
  26. Adunata Nazionale Alpini : i primi bilanci
  27. Piano investimenti 2004 : Grande viabilità e un piano parcheggi da 1.400 posti
  28. Aree militari, sì alla task force consiliare
  29. Spazi all'infanzia in tutti i condomini
  30. GRANA EX-UNICEM
  31. «Esami medici con meno code»
  32. Piacenza : il nuovo PUT (Piano Urbano Traffico).
  33. CLAMOROSO A PIACENZA
  34. Tavolo sulla farmacia-polo
  35. «Ridurre il traffico per non minare la nostra salute.

esecuzione in 0,125 sec.