Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Fiume PO  :. ONDA NERA SUL PO
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



ONDA NERA SUL PO

Disastro ecologico

Il Presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani ha chiesto lo stato di emergenza a seguito della presenza di ingenti quantità di olio combustibile versati nel fiume Lambro.

Il tutto è stato provocato dallo sversamento nel Lambro del petrolio contenuto nei collettori di collegamento di tre cisterne del deposito della ex raffineria Lombarda Petroli di via Raffaello Sanzio a Villasanta.

Fin dalla prima mattina la Protezione civile regionale ha messo in stato di allerta tutti i Comuni rivieraschi, fino a Ferrara, per segnalare l'imminente arrivo della ingente quantità di combustibile e indicando le precauzioni del caso.

E' stato definito il piano degli interventi urgenti, d'intesa tra il presidente Vasco Errani, il prefetto Luigi Viana e le autorità locali, nel corso di un vertice in Prefettura a Piacenza.

Il Presidente della Regione si è detto preoccupato e ha sollecitato la massima collaborazione per affrontare situazione e ridurre i danni ambientali.

Il piano riguarda il posizionamento di barriere su 5 punti del fiume in provincia di Piacenza, con l'ausilio dei Vigili del fuoco, del Genio Pontieri dell'Esercito e dell'Aipo.
Gli sbarramenti saranno posizionati, lungo l'asta del Po, all'altezza di Ca' del Bosco, località Emanuella, attracco Genio Pontieri, ansa di Roncarolo (qui verrà utilizzata una paratia dell'altezza di 65 centimetri, messa a disposizione dalla ditta Airbank di Calendasco), e a monte di isola Serafini.
Successivamente è previsto l'arrivo a Piacenza di speciali attrezzature Skimnner che, abbinate ad auto spurghi già messi a disposizione tramite ENIA, provvederanno a estrarre la massa oleosa intercettata dalle barriere. Questa verrà inviata negli appositi siti di stoccaggio provvisorio.

La Protezione civile è in contatto anche con le Capitanerie di porto poiché si prevede che nel giro di 4 giorni circa la parte non intercettata di olio combustibile arrivi al mare. Anche in quel caso si provvederà ad azione di bonifica. La Protezione civile proseguirà nelle azioni di emergenza almeno per i prossimi 5 giorni, tempo stimato per il deflusso del combustibile.

Ancora difficile riuscire a quantificare le spese da sostenere nelle operazioni di contenimento degli inquinanti e successivamente di bonifica del Po, l'unico dato certo è che le falde acquifere non dovrebbero riportare danni.


pubblicazione: 24/02/2010

foto da www.piacenzasera.it 15805
foto da www.piacenzasera.it

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Fiume PO



visite totali: 1.966
visite oggi: 1
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,45
[c]




 
Schede più visitate in Fiume PO

  1. Trecento milioni per la navigabilità del Po
  2. Il porto turistico salpa nel 2006
  3. Conca di Isola Serafini, altri 18 milioni
  4. E ora via il “tappo” di Isola Serafini
  5. Da Valle del Po a valle di lacrime
  6. Il PAE (Piano Attività Estrattive)
  7. Porto fluviale, il piano a metà 2003
  8. Isola Serafini, appalto entro l'anno
  9. Po in piena, già chiuso il ponte
  10. Porto, una “chimera” già contesa
  11. Un porto fluviale polifunzionale
  12. Scacco alle piene in 4 mosse
  13. Il porto sul Po? Potremmo averlo nel 2007
  14. Conca Isola Serafini: pubblicato il bando
  15. Un approdo sul Po per rilanciare il turismo
  16. Nuova conca del Po, primo traguardo
  17. Il Po rinasce dall'alleanza del Ducato
  18. Nasce a Mantova il patto per il Po
  19. Cabina di regia per governare il Po
  20. Ponte sul Po, Reggi in pressing sull'Anas
  21. Reggi su aeroporto e porto fluviale.
  22. La conca blocca le chiatte del ponte
  23. Parco fluviale ai nastri di partenza
  24. Rivalutare il Grande fiume.
  25. Quattro chiuse sul Po. Per navigarlo.
  26. Firmato il Programma regionale per il rilancio del Fiume Po
  27. Lungo Po degradato maglia nera del Fai
  28. Mario Luigi Bruschini nominato al vertice dell'Aipo
  29. Quattro esperti in arrivo per il porto sul Po
  30. Po, protagonista nel "patto" italiano
  31. Commissione Territorio : via libera al Piano cave
  32. ONDA NERA SUL PO

esecuzione in 0,093 sec.