Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Ok al referendum per il parco alla Pertite
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Ok al referendum per il parco alla Pertite

E' ufficiale: a Piacenza si farà il primo referendum cittadino della sua storia, dopo il voto plebiscitario col quale i piacentini proclamarono l'annessione al Piemonte, iniziando così il percorso di Unità Nazionale.

All'unanimità, ieri il comitato dei garanti ha dichiarato ammissibile il quesito referendario proposto dal comitato parco Pertite:
"Volete che l'intera area militare Pertite sia trasformata in parco pubblico, allo scopo di raggiungere la quota minima di parchi urbani stabilità dalla legge, e che il Comune si impegni con tutti gli strumenti a sua disposizione per raggiungere tale risultato? ".

Questo il testo che è stato valutato «ineccepibile» e «rispettoso della legislazione vigente e dell'assetto delle competenze» da Romeo Astorri, presidente dei garanti, e dagli altri componenti del collegio: Antonella Dallavalle, Umberto Fantigrossi, Mario Montermini, e Giorgio Reggiani.

Il sindaco Reggi ha espresso soddisfazione per la decisione assunta, rilevandone la tempestività. «A dispetto di ogni illazione al riguardo - si legge in una nota del sindaco - tutto il percorso per arrivare all'ammissibilità del referendum è stato compiuto senza tentennamenti e in tempi rapidi».
«La designazione da parte del consiglio comunale dei componenti il comitato, la celere convocazione del medesimo da parte del sindaco e il suo conseguente insediamento ha fatto sì che fosse possibile giudicare l'ammissibilità del quesito entro una data che permettesse la raccolta delle firme, necessarie all'effettuazione del referendum, nei termini previsti per l'accorpamento alle consultazioni nazionali del 12 giugno prossimo».
Il che, evidenzia Reggi, permetterà «sia un notevole risparmio di risorse pubbliche, contenendo i costi amministrativi legati alle operazioni referendarie, sia la valorizzazione della partecipazione e del coinvolgimento della collettività, nell'intento di favorire il raggiungimento del quorum».

Il sindaco ha infine sottolineato come l'orientamento del Comitato e l'apertura al quesito sulla Pertite, siano in linea con la richiesta da lui stesso avanzata, nell'ambito del percorso del federalismo demaniale, di poter acquisire l'area dal Demanio militare, con l'obiettivo di destinarla a parco pubblico.
Ora sarà il Comitato parco Pertite ad attivarsi per raccogliere 4mila firme autenticate entro la fine di aprile.
«Siamo felicissimi - hanno dichiarato i promotori - e ci metteremo subito all'opera chiamando a raccolta tutte le persone iscritte alle liste elettorali del Comune». Le iniziative e i punti di raccolta firme saranno illustrati nei prossimi giorni.
Chiara Cecutta
LIBERTA' 06/04/2011


pubblicazione: 06/04/2011

 17138

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.885
visite oggi: 1
visite ieri: 3
media visite giorno: 0,48
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, è ancora alta tensione
  8. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  9. Ex Acna, intervento urbano.
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. La fontana gigante di piazzale Torino.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  26. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  29. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,109 sec.