Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Pendolarismo  :. Ogni giorno cambia idea....
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




mercoledì
30
settembre
2020
San Girolamo, dottore della Chiesa



Ogni giorno cambia idea....

Il sindaco Reggi sul tema pendolari

da Libertà del 30 dicembre 2005
«Sì alle azioni legali contro Trenitalia»
Reggi ai pendolari: vi appoggeremo, dubbi su eventuali cause alla Regione.

La "battaglia" dei pendolari sul nuovo orario di Trenitalia non ha bisogno di accelerare i tempi: meglio aspettare fino alla fine di gennaio per avere una quadro della situazione e - soprattutto - dei disservizi.

È un segnale di esplicito appoggio quello lanciato in una nota dal sindaco Roberto Reggi, che ha confermato all'Associazione pendolari piacentina la disponibilità immediata a supportare azioni legali contro Trenitalia, «per i danni effettivi causati dai quotidiani disservizi del sistema di trasporto».

Reggi, però, esprime perplessità e richiede ulteriori verifiche in merito ad eventuali cause nei confronti della Regione, «pur ribadendo la volontà di perseguire il miglioramento dei servizi offerti ai pendolari».

Era stata l'Associazione pendolari, presieduta da Mariangela Chiodaroli, a proporre la possibilità che il Comune sostenga un'azione legale al Tar contro la Regione Emilia-Romagna per l'annullamento del protocollo d'intesa siglato dalla Giunta con il gruppo Fs sul tema del nuovo sistema ferroviario entrato in vigore l'11 dicembre.

«L'avvocatura comunale - scrive Reggi nella nota - ha esaminato la bozza di ricorso fornita dall'Associazione ed espresso in proposito numerosi dubbi, sia sulla scelta del giudice che nel merito dell'impugnabilità dell'atto, consigliando quindi di usare tutta la prudenza che l'affrontare una causa legale di incerta fondatezza può richiedere, in considerazione anche del fatto che per sostenerla occorre utilizzare il denaro pubblico. Prendendo atto del suddetto parere ed in piena coerenza con il percorso sin qui seguito, confermo la salda contrarietà del Comune di Piacenza al nuovo sistema entrato in vigore, rispetto al quale condivido tutte le perplessità e le preoccupazioni dell'Associazione relativamente alla possibilità che esso possa funzionare».

Dopo la fine di gennaio, termine considerato «congruo» per valutare l'andamento della nuova organizzazione ferroviaria, il Comune di Piacenza «è disponibile ad intraprendere tutte le azioni ritenute idonee a ripristinare il vecchio sistema (con gli indispensabili miglioramenti), ivi compresa l'azione legale oggetto della presente nota, pur nell'incertezza del suo esito».

«Desidero sottolineare ancora una volta - sottolinea il sindaco - la linearità del percorso seguito dal Comune di Piacenza, senza contraddizioni ma mantenendo ben saldi i piedi al terreno, non perdendo di vista l'obiettivo che è quello di trovare soluzioni migliorative possibili per i viaggiatori, sia in termini di orari che di comfort, in una situazione complessa e irta di difficoltà anche intrinseche a un sistema pluricefalo e quindi ingovernabile, di cui peraltro il Comune non è mai parte contrattuale».

Nell'attesa di un prossimo incontro il sindaco Reggi nella replica a Mariangela Chiodaroli invia «i più sentiti auguri, miei personali e dell'amministrazione comunale, per un sereno 2006, che le chiedo di estendere agli altri membri dell'associazione pendolari».

Un 2006 che per i pendolari, c'è da scommeterci, si guadagnerebbe il titolo di «sereno» se solo i treni fossero riscaldati, puliti meno affollati e arrivassero in orario.

-----------------------------------------
Breve commento di Filiberto Putzu :

Ennesima disarmante e contradditoria dichiarazione del sindaco di Piacenza.
L'ex-pendolare ha rapidamente dimenticato le promesse elettorali e , supino ai voleri di Bologna, prosegue nel suo "dico non dico".
Quello che emerge comunque con chiarezza, è che nulla fa....


pubblicazione: 30/12/2005
aggiornamento: 31/12/2005

 8679

Schede correlate
E alla fine Piacenza resta sola.
I pendolari piacentini: agitazione permanente.
Il peggior orario ferroviario a memoria di pendolare.
Nuovo orario, l'ira dei pendolari piacentini.
Pendolari, "no" del Comune al ricorso contro l'accordo Trenitalia-Regione
Pendolari, se il nuovo sistema non funziona va rivisto subito.
Reggi: pendolari, non arroccatevi
Regione, ultimatum a Trenitalia
Sui pendolari è scontro in consiglio
Un Consiglio Comunale "aperto" sul tema Pendolari.

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Pendolarismo



visite totali: 2.078
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,38
[c]




 
Schede più visitate in Pendolarismo

  1. Orario treni : siglato l'accordo Trenitalia-Regione Emilia Romagna.
  2. «Il Comune sosterrà le denunce dei pendolari»
  3. Torino-Milano, signori si cambia
  4. La Regione è coi nostri pendolari.
  5. Pendolari, il ricorso al Tar può partire
  6. La Lombardia si è schierata con i pendolari.
  7. Sui pendolari è scontro in consiglio
  8. Tariffe agevolate per Milano : merito della Regione Emilia Romagna ?
  9. "I parcheggi per auto utilizzabili dai pendolari"
  10. Cento denunce contro Trenitalia
  11. Reggi e Boiardi: cancellare il nuovo orario
  12. Gino Luigi Acerbi presidente del Comitato regionale pendolari.
  13. Per il Frecciarossa gioie e dolori
  14. Pendolari, "no" del Comune al ricorso contro l'accordo Trenitalia-Regione
  15. Il peggior orario ferroviario a memoria di pendolare.
  16. E' nata la “consulta” dei pendolari.
  17. La collera dei pendolari: alta velocità un inganno.
  18. Nuovo orario, pendolari sul piede di guerra
  19. Ecco che cosa chiedono i pendolari alla Regione
  20. Pendolari, Reggi boccia Trenitalia
  21. Trenitalia, 15 giorni per cambiare
  22. Pendolari a Piacenza
  23. Nuovo orario, l'ira dei pendolari piacentini.
  24. Treni: Piacenza-Milano in "soli" 66 minuti.
  25. E alla fine Piacenza resta sola.
  26. Ogni giorno cambia idea....
  27. I pendolari piacentini: agitazione permanente.
  28. Treni: nuovo orario, vecchi problemi
  29. Pendolari infuriati con l'assessore regionale Peri
  30. Comune e Trenitalia : presa di posizione ?
  31. Treni, una commissione sul nuovo orario.
  32. Il convegno dei pendolari
  33. Regione, ultimatum a Trenitalia
  34. Pendolari, se il nuovo sistema non funziona va rivisto subito.
  35. Nemmeno il ministro placa la rabbia dei pendolari

esecuzione in 0,078 sec.