Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Patto per Piacenza  :. Oggi Piacenza firma il suo futuro.
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




domenica
23
gennaio
2022
Beato Enrico Susone



Oggi Piacenza firma il suo futuro.

Un lavoro durato un anno, che ha impegnato un centinaio di persone per un totale di tremila ore.
E oggi, finalmente, la firma.
Il documento che va sotto il nome di “Patto per Piacenza” approda oggi al tavolo di presidenza del Comitato strategico, convocato nella Cappella Ducale di Palazzo Farnese.
La giornata si annuncia come un evento che resterà nella storia della città e ne ha più di un motivo.

Piacenza è infatti la terza città d'Italia di medie dimesioni (le altre sono Trento e La Spezia) a firmare un patto che impegna istituzioni e società a lavorare insieme su obiettivi condivisi.

Un appuntamento solenne, sottolineato, già all'ingresso della prestigiosa sede scelta per la firma, dalla presenza dei gonfaloni di tutti i 48 Comuni della provincia, schierati sullo scalone di Palazzo Farnese che porta alla Cappella Ducale.
Al tavolo di presidenza siederanno il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani, il presidente della Provincia Dario Squeri, il sindaco di Piacenza Gianguido Guidotti e il presidente della Camera di commercio Luigi Gatti.

Alle loro spalle, per tutta la mattinata (i lavori della sessione finale dureranno dalle 9,30 alle 12,30) su un grande schermo scorreranno le immagini della città e della provincia.

Il primo a prendere la parola sarà il vescovo Luciano Monari, che lo scorso anno, in chiusura dei lavori degli Stati Generali aveva esortato i piacentini a «superare l'inverno lungo dell'incertezza». Seguirà l'intervento di Enrico Ciciotti dell'Università Cattolica, che del Patto per Piacenza è il garante scientifico e che spiegherà come si è arrivati al documento finale e che cosa succederà dopo la firma.
La parola passerà quindi ai relatori dei singoli gruppi di lavoro: Stefano Borotti parlerà dei progetti riguardanti le risorse umane e la cultura; Augusto Rizzi affronterà due temi: quello delle infrastrutture e delle risorse materiali e quello delle reti e servizi telematici; Emilio Bertuzzi illustrerà i piani per il sistema agroalimentare e il turismo integrato e Carlo Merli quelli per la logistica a valore aggiunto; infine Margherita Margaroli chiuderà con i servizi sociali e i progetti per le fasce più deboli.
Dopo gli interventi conclusivi di Guidotti, Squeri ed Errani, verrà letto il testo del patto, che poi verrà firmato da ognuno dei 34 componenti del Comitato strategico.


pubblicazione: 12/01/2002
aggiornamento: 29/05/2005

 6103

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Patto per Piacenza



visite totali: 2.439
visite oggi: 2
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,33
[c]




 
Schede più visitate in Patto per Piacenza

  1. «Più benessere per una elevata qualità della vita»
  2. Sì ai progetti che lasciano un segno
  3. Piano strategico : 4 leve per Piacenza.
  4. Così il Patto può risolvere i problemi
  5. Sì, a Piacenza ci vuole un'altra scossa
  6. E da oggi parte la fase tre: l'attuazione.
  7. Rizzi: non ci sta nessuno a fare l'“inutile” idiota…
  8. Piano strategico, ecco gli otto gruppi di lavoro
  9. Piacenza, laboratorio per vivere bene
  10. Piano strategico, i “distinguo” del centrodestra
  11. Giovani, meno sognatori dei padri
  12. Non solo camion e magazzini ma centri direzionali qualificati.
  13. Reggi: il “Patto” deve concentrarsi su pochi progetti
  14. Qualità, la parola chiave del 2020.
  15. Niente auto in centro e tanto verde
  16. Patto, Augusto Rizzi esce di scena.
  17. Piacenza Holding, decollo faticoso
  18. PATTO PER PIACENZA
  19. MORTO UN "PATTO" SE NE FA UN ALTRO
  20. La Camera di Commercio aderisce al “Patto-bis”
  21. Il Piano strategico si rafforza
  22. Il Piano per Piacenza batte cassa.
  23. Un piano strategico per far crescere Piacenza.
  24. Il Patto per Piacenza riparte di slancio
  25. Coesione sociale per diventare vincenti
  26. Vigileremo sul Patto per Piacenza.
  27. Abbiamo sprecato un'occasione.
  28. Il nuovo Patto per Piacenza.
  29. Piacenza, terra del ferro e del sole
  30. «I talenti investiti nello sviluppo locale»
  31. Patto per Piacenza. Ieri prima riunione del Comitato strategico.
  32. Combattiamo il declino del territorio.
  33. Un centro di ricerca universitario per la sicurezza dei prodotti tipici.
  34. Il Piano strategico adesso ha fretta
  35. Oggi Piacenza firma il suo futuro.

esecuzione in 0,093 sec.