Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Elezioni Comunali 2007  :. Non tutta la Cdl ha percepito Squeri come suo candidato.
sottocategorie di POLITICA Piacenza
 :. Politica piacentina
 :. Elezioni Provinciali 2004
 :. Elezioni Regionali 2005
 :. Elezioni Politiche 2006
 :. Elezioni Comunali 2007
 :. Elezioni Politiche 2008
 :. EmiliaRomagna
 :. Elezioni Provinciali 2009
 :. Provincia di Piacenza
 :. Elezioni Regionali 2010
 :. Elezioni Comunali 2011
 :. Elezioni Comunali 2012
 :. ELEZIONI NAZIONALI 2013




domenica
4
dicembre
2022
San Saba



Non tutta la Cdl ha percepito Squeri come suo candidato.

Il direttivo di Forza Italia

La prima sede ufficiale per l'analisi del voto e della sconfitta.

Sotto la presidenza del commissario Antonio Agogliati, Forza Italia ha riunito ieri sera il proprio direttivo dopo le polemiche che hanno scosso la coalizione di centrodestra con i rinfacci tra lo staff dell'ex candidato Dario Squeri ed esponenti "azzurri".

Il leit motiv emerso dagli interventi è, a quanto si è appreso, che l'elettorato di centrodestra non ha riconosciuto come azzeccata la scelta della candidatura Squeri.

Una valutazione fatta con tutti i riguardi del caso, senza buttare la croce addosso a Squeri a cui sarebbe stato riconosciuto di essersi impegnato al massimo nella campagna elettorale.
Agogliati risulta tra l'altro avere ricordato i dati del sondaggio commissionato in dicembre in seno al centrodestra in cui Squeri sarebbe uscito come l'opzione più promettente tra le varie ipotesi messe a confronto.
Della sua lettura del voto era stato Massimo Trespidi, riconfermato capogruppo in Comune, a dare un'anticipazione intervistato da Telelibertà prima del direttivo.

«Sia Forza Italia sia gli altri partiti del centrodestra sia il candidato-sindaco si sono spesi in campagna elettorale in modo sincero», ha considerato.
Ingeneroso però incolpare candidati "azzurri" o di An, come invece hanno fatto Piacenza Libera e la Lega, di aver cercato i voti disgiunti a discapito della coalizione:
«Il voto disgiunto è un'entità marginale che non può avere influito sul voto finale. Il candidato sindaco era quello più possibile in quella fase, quello che metteva d'accordo l'intera coalizione, tutti lo hanno accettato, la Lega tra l'altro facendo presente che solo con Squeri ci sarebbe stata fin dal primo turno, per cui mettendo insieme tutti i tasselli è venuto fuori il suo nome».

Secondo Trespidi la spiegazione della sconfitta va cercata nell'assenteismo alle urne, nel fatto cioè di non essere riusciti a replicare l'alta partecipazione al voto delle politiche del 2006 quando con l'87% di affluenza il centrodestra a Piacenza superò il 52%:
«Stavolta è andato a votare solo il 77% e ci siamo fermati come coalizione al 48% (Squeri al 44%, ndr)», perciò «quando gli elettori di centrodestra non vanno a votare, il centrodestra deve interrogarsi sul perché non ci sono andati. Probabilmente questo candidato non è stato percepito come uno su cui tutto l'elettorato potenziale di centrodestra si sentiva rappresentato, ma questa è un'analisi che riguarda tutta la coalizione, non qualcuno soltanto».

Al direttivo di ieri si è deciso di convocare un'assemble degli iscritti della città per rimotivare la base. Mentre sul contrasto tra Agogliati e il coordinatore regionale Bettamio e quello nazionale Bondi riguardo al ruolo di Squeri come capo o meno dell'opposizione in consiglio comunale, ci sono stati in questi giorni incontri che farebbero considerare chiuso l'incidente.


pubblicazione: 22/06/2007

 12531

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Elezioni Comunali 2007



visite totali: 2.412
visite oggi: 3
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,42
[c]




 
Schede più visitate in Elezioni Comunali 2007

  1. SILVIO BERLUSCONI NUOVAMENTE A PIACENZA
  2. Reggi-Squeri è ballottaggio
  3. Il Consiglio si rinnova al 40 per cento
  4. Scelto il candidato sbagliato
  5. Chi sarà il grande capo? Minoranza divisa
  6. La sconfitta secondo Piacenza Libera
  7. Vince la continuità : è Reggi bis
  8. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : PIACENZA LIBERA
  9. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : FORZA ITALIA
  10. Ballottaggio
  11. Reggi: Nel prossimo governo della città aperture a chi dissente e alla minoranza
  12. Roberto Reggi : Vorrei avere una coalizione ampia sui grandi temi della città
  13. Forza Italia ascolta la sua base
  14. Bettamio e Bondi contraddicono Agogliati.
  15. Tra Reggi e Squeri...
  16. Point elettorali, maxi-manifesti fuorilegge
  17. Il centrodestra monopolizza la "top ten" delle preferenze
  18. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : PER PIACENZA con REGGI
  19. D'ora in poi candidati di Forza Italia
  20. Ballottaggio, finora solo un apparentamento
  21. Ballerini: «Non ho mai cercato il voto disgiunto»
  22. Il futuro di Forza Italia a Piacenza : parla il sen.Bettamio
  23. Il cammino di Piacenza Libera non si ferma
  24. VOTI DISGIUNTI, RIENTRA IL CASO.
  25. Dario Squeri : Palla al centro, si riparte da 0-0
  26. Dario Squeri dopo 20 giorni rompe il silenzio
  27. Contro di noi tutti i poteri forti
  28. Non tutta la Cdl ha percepito Squeri come suo candidato.
  29. Reggi-bis: ora Piacenza deve decollare
  30. Elezioni a Piacenza : il parere di Tommaso Foti
  31. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : LEGA NORD
  32. Come hanno votato il centro, la periferia e le frazioni
  33. Squeri in silenzio tra rimpianti e recriminazioni
  34. «Difendiamo Piacenza dalla speculazione»
  35. Troppi elettori della nostra parte non ci hanno votato

esecuzione in 0,093 sec.