Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Nell'immobile ex Enel spunta la palestra
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
28
maggio
2022
San Beda venerabile, dottore della Chiesa



Nell'immobile ex Enel spunta la palestra

La Giunta corregge il piano.

E' pronto a tornare in consiglio comunale il contestato il piano edilizio del palazzo ex Enel tra via Campo della Fiera, viale Risorgimento e via X Giugno.
Ci ritorna per le controdeduzioni alle osservazioni che sono state presentate nei termini previsti (solo l'amministrazione provinciale ne ha avanzate), ma lo fa con una novità rilevante che è stata inserita su iniziativa della giunta comunale.

Si tratta di una palestra che troverà posto nell'immobile che apparteneva all'Enel che vi aveva insediato la società di formazione del gruppo attiva fino a una decina di anni fa e oggi destinato dall'attuale proprietà a una funzione prevalentemente residenziale. Una palestra scolastica a servizio verosimilmente del dirimpettaio liceo classico Gioia storicamente a corto di spazi per l'attività ginnica degli studenti.
Avrà un'altezza di 5,80 metri e sarà ricavata al piano terra dell'edificio lungo via X Giugno, ma sfruttando anche uno dei due livelli sotterranei. Di conseguenza, rispetto al progetto originario verranno meno gli spazi per attività terziarie e commerciali prevista al pian terreno e i 50 posti auto pubblici nell'interrato.

Questo il prezzo da pagare per dare però accoglimento a una delle istanze più diffusamente emerse lo scorso ottobre quando il piano urbanistico approdò per la prima volta in consiglio comunale. Una discussione tra mille polemiche legate soprattutto alle accuse di speculazione edilizia lanciate da Giacomo Vaciago (gruppo misto), dentro la quale d'altro canto finirono in buona parte anche le proteste per il mancato utilizzo dell'immobile a beneficio del polo scolastico della zona (non solo il liceo classico, ma anche il Romagnosi nonché l'elementare Mazzini).
Nello specifico, era sulla realizzazione di una palestra che le richieste si concentravano.

«Raccogliendo le istanze e le sensibilità venute in consiglio comunale, nel progetto è stata inserita una palestra», ha detto ieri pomeriggio il vicesindaco e assessore alla pianificazione territoriale Francesco Cacciatore al termine della seduta di giunta che ha dato il via libera al piano così riveduto e corretto. La palestra, ha informato, comprensiva di spogliatoi, verrà ceduta al Comune dalla proprietà del palazzo, così come una porzione di volumi annessi che si trovano a un livello superiore.
gu. ro.
Libertà del 07/07/2010


pubblicazione: 07/07/2010
aggiornamento: 08/07/2010

il vicesindaco Cacciatore 16247
il vicesindaco Cacciatore

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.672
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,38
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  8. Ex Acna, è ancora alta tensione
  9. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  10. Ex Acna, intervento urbano.
  11. In Via Roma è sempre emergenza.
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. La fontana gigante di piazzale Torino.
  22. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  25. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  26. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  27. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  28. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  29. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  32. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  33. Caso via Manfredi 120.
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Come cambia la città, idee a confronto

esecuzione in 0,062 sec.