Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  VARIE Piacenza  :.  CULTURA  :.  Teatro  :. Municipale, una stagione di grandi nomi
sottocategorie di CULTURA
 :. Teatro




domenica
5
dicembre
2021
San Giovanni Damasceno



Municipale, una stagione di grandi nomi

Una stagione musicale di altissimo livello sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, nonostante i gravi problemi finanziari che provocheranno i tagli alla cultura operati dal governo abbassando la quota spettante al comparto del 40%.

Una situazione di grave difficoltà su cui si innestano anche problemi locali di reperimento di fondi a sostegno dei cartelloni, ma anche di dialogo con la città con cui non c'è ancora quella "sintonia" auspicata due anni fa all'arrivo della Fondazione Toscanini.

Eppure, nonostante questi chiari di luna, Amministrazione comunale e "Toscanini", che gestisce i cartelloni di lirica, balletto e concerti, sfoggiano ottimismo e soddisfazione per la stagione allestita (anche se la copertura finanziaria, come già detto ieri, deve ancora arrivare).
Non arretrano, insomma.
Anzi, con un atto di coraggio rilanciano, scommettendo sulla Cultura e invitando al dialogo costruttivo e attivo cittadinanza, forze politiche ed economiche, nella convinzione che il Teatro sia un momento molto importante di confronto con la comunità.

In sintesi, sono le parole emerse ieri dal "tavolo" della conferenza di presentazione delle stagioni musicali del Municipale.
Parole arrivate dal sindaco Roberto Reggi , dall'assessora ai Teatri Giovanna Calciati e per la Fondazione Toscanini dal presidente Antonio De Rosa , dal sovrintendente Gianni Baratta e dalla responsabile delle produzioni Cristina Ferrari .

Tutti, con sfumature diverse, hanno sottolineato i problemi in cui si dibattono oggi enti e istituzioni anche molto prestigiose.
Come la Scala.
E «proprio per questo - ha detto Reggi, trovando eco nelle parole di De Rosa - siamo orgogliosi di aver comunque invertito in questi due anni di collaborazione con la "Toscanini" la tendenza allo scadimento della qualità delle proposte registrata nelle stagioni scorse».

Per la Calciati da rilevare anche il «rinsaldarsi del legame con le istituzioni culturali piacentine come Ciampi, Ofi, Conservatorio, Amici della Lirica, presenti a vario titolo nel nuovo cartellone», anche se «per l'Orchestra Filarmonica Italiana - ha osservato Baratta - a fronte di un impegno diminuito in questa stagione rimane un nostro impegno quello di trovare occasioni di attività fuori Piacenza».

Dunque musica diretta dai più grandi direttori del mondo: da Maazel a Muti alla guida della "Toscanini" e della giovane "Cherubini", che a ranghi completi o in ensemble compaiono in cartellone in ben 20 occasioni (un po' troppo); valorizzazione del Coro del Teatro Municipale che ormai lavora tutto l'anno; attenzione agli anziani e alle scuole che nella stagione lirica avranno la possibilità di frequentare prove aperte ed anteprime (le recite sono salite a 30 comprendendo anche il balletto); possibilità di proporre in tv le opere venendo incontro a coloro che non possono frequentare il Municipale (si stanno avviando contatti con Telelibertà).
Tra l'altro, per venire incontro agli spettatori, il "Caffè del Teatro", il bar del Municipale (a cominciare dai "Capuleti") rimarrà aperto anche dopo le rappresentazioni.

Venendo al dettaglio delle proposte Cristina Ferrari ha illustrato il programma che quest'anno include gli appuntamenti della Lirica, la Concertistica divisa in tre sezioni, Sinfonica, Sacra (nelle chiese piacentine grazie all'accordo con il Vescovo) e Cameristica, il Balletto (per cui non ci sarà abbonamento) e gli Eventi fuori abbonamento.

Per la Lirica, dopo la "coda" della stagione precedente con I Capuleti (ieri l'anteprima, domani sera il debutto al Municipale) si parte il 7 dicembre con l'operetta Il paese dei campanelli con la compagnia di Corrado Abbati , cui seguiranno La forza del destino agli inizi di gennaio (« Verdi è oro colato per noi, dobbiamo appropriarcene», ha ribadito Baratta), quindi Norma di Bellini con la Theodossiou , coprodotta da Modena, Piacenza, Ferrara e Livorno, Il barbiere di Siviglia di Rossini con l'asso Leo Nucci e I due Foscari con un altro big, Renato Bruson .

La Sinfonica prevede la presenza di direttori e solisti di pregio: da Muti con la "Cherubini" a Cura , da Massimo Quarta a Jonathan Webb , presente con l'Orchestra del Regio di Parma, da Rostropovich a Pretre fino a Sebastian Weiser .
Altri nomi di grido per il cartellone sacro con concerti in Duomo e San Francesco: bacchette come Maazel, Gandolfi, il Coro Farnesiano diretto da Pigazzini e il Coro della Basilica di San Pietro guidato da Pablo Colino .
Adriana Asti sarà protagonista per la Cameristica cantando Weill , poi il Trio di Parma , il pianista Thiollier e il Ciampi diretto da Astronio col chitarrista Segre .

Danza con lo Schiaccianoci (in abbonamento con la lirica), l' Atrerballetto e un Don Chisciotte da Kiev. Non mancherà l'evento per Telethon con il tenore Cura, un recital del basso René Pape e ancora una lezione-concerto di Muti con la "Cherubini".

Enrico Marcotti, Libertà del 20 ottobre 2005


pubblicazione: 20/10/2005
aggiornamento: 22/10/2005

 8306

Categoria
 :.  VARIE Piacenza
 :..  CULTURA
 :...  Teatro



visite totali: 2.533
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,42
[c]




 
Schede più visitate in Teatro

  1. Piacenza sede dell'Orchestra Giovanile "Cherubini"
  2. Baratta: che rimanevo a fare?
  3. «Piacenza è la collocazione ideale»
  4. «Ecco perché ho fatto l'esposto»
  5. La Toscanini arricchirà Piacenza
  6. Al Municipale Verdi è sempre più re.
  7. Comune-Toscanini, legami più forti
  8. Prosa, la stagione “spopola” in commissione
  9. E' nata la Fondazione Cherubini.
  10. Fondazione Toscanini, cambia la musica
  11. Gara per la prosa, blitz dell'Unione europea
  12. Teatro, pronto il bando di gara europeo
  13. Alla Cavallerizza un teatro per la prosa
  14. Reggi ottimista: «Muti entusiasta di Piacenza»
  15. Fondazione Toscanini, la Filarmonica si stacca
  16. Il bando nel mirino Ue, il patron di Teatro Gioco Vita valuta la proposta del Comune
  17. Teatro, Roi promette: la Toscanini sarà più presente in città
  18. Nominato il Cda della Fondazione Cherubini.
  19. «Municipale, una stagione d'oro»
  20. Massimo Gambardella nel Cda della Toscanini.
  21. Teatro, via ai cartelloni anche se a credito.
  22. Riccardo Muti stregato da Piacenza.
  23. Una fondazione per il Municipale.
  24. Teatro Municipale - Parte la nuova stagione musicale.
  25. Ecco i contributi della Fondazione all'Orchestra Toscanini dal 2001 ad oggi
  26. Lirica: Baratta cerca fondi, Calciati ottimista.
  27. Tregua armata sulla Toscanini.
  28. Lirica, con 200mila eurosalvo il salvabile
  29. Municipale, una stagione di grandi nomi
  30. Lirica al verde, stagione dimezzata
  31. La Toscanini punta su Piacenza
  32. Prosa al capolinea, bando da rifare.
  33. Al Teatro Municipale di Piacenza il concerto di Al Jazira
  34. Prosa, tradizione e sperimentazione.
  35. I tagli? Mettono a rischio il teatro.

esecuzione in 0,078 sec.