Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Milano Expo 2015  :. Milano Expo 2015, il parere di Oscar Farinetti
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




giovedì
25
febbraio
2021
San Tarasio



Milano Expo 2015, il parere di Oscar Farinetti

Piacenza nel suo avvicinamento a Expo 2015 si affida a Oscar Farinetti.
E l'imprenditore di Alba (provincia di Cuneo), che ha aperto da poco uno dei suoi Eataly nella nostra città, sembra aver accettato la sfida di valorizzare il nostro territorio, alla fiera milanese e di conseguenza nel mondo.

Lo ha dimostrato, ancora una volta, questa mattina all'università Cattolica, durante l'incontro con gli studenti e con gli imprenditori del tessuto locale, arrivati in massa ad ascoltare le sue ricette per uscire dalla crisi e lanciarsi nel mercato globale.

Si intitolava "In viaggio verso Expo 2015" il momento di confronto, durante il quale è stato presentato lo studio sulla promozione del cibo italiano curato dagli studenti della Cattolica e delle Università di Pisa e Genova e dove era stato invitato anche il ministro delle Politiche Agricole e delega all'Expo Maurizio Martina.

Dopo l'esposizione dei dati, che hanno messo in luce la "polverizzazione" delle aziende piacentine, che ancora faticano a fare sistema, Farinetti ha arringato la folla:
"Siamo stati fortunati a nascere in Italia, perché non si sceglie dove si nasce, però non siamo bravi a sfruttare questo vantaggio.
E ha continuato, con la sua consueta verve: "E' ancora possibile un Rinascimento del nostro paese, però da sola la bellezza non ci salverà. Dobbiamo essere noi, ognuno di voi, ad alzarsi dalla sedia e sfidare i mercati esteri con le nostre eccellenze. Ma prima - ha chiarito - bisogna tornare a saper narrare quello che vogliamo vendere".

La narrazione, fondamentale per il patron che ha fatto scuola con il suo Eataly e che, infatti, ha ricordato di aver voluto fortemente detenere una partecipazione (del 25%) della scuola Holden di Torino di scrittura creativa, il cui fondatore è appunto un grande narratore come Alessandro Baricco.

"Abbiamo sempre avuto delle buone idee ma non siamo mai stati in grado di portarle all' estero - ha aggiunto Farinetti -, guardate la grande distribuzione. In Italia abbiamo i grandi marchi francesi e tedeschi ma non portiamo altrove i nostri. Produciamo alcuni dei migliori prodotti alimentari del mondo ma in pochi li conoscono. Senza distribuzione non vai da nessuna parte. Dobbiamo aiutare le nostre imprese ad andare all'estero e a sgravarle dalla burocrazia, visto che un imprenditore italiano passa tre mesi l'anno del proprio tempo solo per espletare delle pratiche".

Venendo ai dati presentati, è emerso che l' export dei prodotti locali sta subendo un rallentamento, con un preoccupante -1,3% nell'ultimo anno, dovuto all'embargo russo, uno dei principali mercati del Piacentino, ma anche alle difficoltà ad arrivare in mercati in espansione come Cina e India.


Questo il programma degli interventi: ad aprire Giuseppe Conti (Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Piacenza), poi Annamaria Ferrari (Preside della Facoltà di Economia e Giurisprudenza), in seguito Daniele Fornari (Direttore Rem Lab-Università Cattolica del Sacro Cuore), Sebastiano Grandi (Professore di Marketing Università Cattolica del Sacro Cuore), Filippo Colla (Gruppo Giovani Imprenditori di Piacenza). Infine, contributi di studenti ed imprenditori.

Gianmarco Aimi
Piacenza24-RadioSound95 del 10 ottobre 2014


pubblicazione: 10/10/2014
aggiornamento: 14/10/2014

oscar 19067
oscar

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Milano Expo 2015



visite totali: 1.113
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,47
[c]




 
Schede più visitate in Milano Expo 2015

  1. Piacenza si gusterà alla Cavallerizza
  2. Expo 2015, c'è il tavolo di comando
  3. Expo 2015: ruolo centrale per l'Università
  4. Trenord: Piacenza salirà sui binari di Expo ?
  5. Riflessioni sull’Expo 2015 a Milano
  6. Milano Expo, Piacenza partner privilegiato
  7. Expo 2015, è ultimatum sulle risorse
  8. Squinzi sull'Expo: Piacenza dovrà essere in prima linea
  9. Expo, intesa Lombardia-Emilia
  10. Expo 2015, Piacenza nel salotto buono
  11. Expo 2015, c'è il gestore (e 2 milioni di euro)
  12. Piacenza al tavolo di Expo 2015: lunedì la firma
  13. "Treni per Expo? Serviva alta velocità, ma non ci hanno ascoltato" -
  14. Expo, sigla bis tra Reggi e Moratti
  15. Litigi e ritardi, l'Expo di Milano rischia il flop
  16. Sconti Ici alle nuove imprese
  17. Dalla Faggiola la "calamita" per l'Expo
  18. Piacenza a Milano Expo 2015
  19. A Piacenza il "timone" turistico per l'Expo
  20. Nasce la cordata piacentina per Expo 2015
  21. A Expo 2015 "Welcome Piacenza"
  22. Piazzetta a Milano Expo, vince la grande zolla
  23. Ricci Oddi e la sfida Expo
  24. Putzu (FI): il personale comunale sarà presente in Piazzetta Piacenza a Mi Expo ?
  25. Ecco i progetti di Piacenza per Milano Expo 2015
  26. Piacenza Expo in vista di Milano Expo 2015
  27. Parte ufficialmente per Piacenza "Expo 2015": inaugurata la zolla.
  28. Piazzetta Piacenza a Milano Expo 2015
  29. Piacenza "compra" Padiglione Italia
  30. Scarso ritorno finora per Piacenza da Milano Expo 2015
  31. Effetto MIExpo a Piacenza. Alberghi ancora vuoti....
  32. Milano Expo 2015, il parere di Oscar Farinetti
  33. Milano Expo 2015 : Diana Bracco a Piacenzza
  34. Treni per Expo, risposte entro settembre ?
  35. «Expo, qui la "casa" del Giappone»

esecuzione in 0,078 sec.