Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Consiglio Comunale  :. Lamentele sulla lungodegenza, Borotti: «Non mi riferivo al Vittorio Emanuele»
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




mercoledì
15
luglio
2020
San Bona ventura, dottore della Chiesa



Lamentele sulla lungodegenza, Borotti: «Non mi riferivo al Vittorio Emanuele»

Lamentele sulla lungodegenza, Borotti: «Non mi riferivo al Vittorio Emanuele»

«Non mi riferivo al Vittorio Emanuele». Stefano Borotti, consigliere comunale del Partito Democratico, durante la seduta del 9 febbraio in un suo intervento, ha riportato diverse lamentele della cittadinanza su alcuni servizi di lungodegenza di Piacenza, convenzionati con l’Ausl, senza però specificare nel dettaglio a quali strutture si riferisse. «Il quotidiano locale – chiarisce Borotti - ha travisato le mie parole, non ho mai parlato del Vittorio Emanuele e non mi riferivo ad esso, semplicemente per il fatto che non dispone neanche di servizi di lungodegenza al suo interno. I nomi non li faccio per non gettare addosso cattiva pubblicità, ma ci sono degli evidenti problemi nelle strutture convenzionate. Mi spiace per il Vittorio Emanuele che è stato ingiustamente tirato in ballo».

Il consigliere di Forza Italia Filiberto Putzu ha, a tal proposito, presentato nelle scorse ore un’interrogazione sulle dichiarazioni di Borotti. «Mi ha lusingato – replica il diretto interessato – che Putzu mi definisca un “autorevole esponente del Partito Democratico”, ma mi avrebbe più lusingato se fosse rimasto ad ascoltare bene in aula ciò che ho detto. Si è riferito a delle notizie di stampa mal riportate – e poi rettificate -. In più ha aggiunto, riferendosi a mie presunte parole, di “assistenza gestita in appalto da una società cooperativa”: mai parlato di queste cose nel mio intervento».

Borotti nell’intervento di lunedì ha chiesto al sindaco Paolo Dosi di «alzare il livello di guardia sulle lungodegenze cittadine». «Non sono l’unico a cui riportano questo voci – specifica il consigliere -, proprio in questi giorni tanti mi fermano per strada per segnalarmi casi che hanno coinvolto familiari o conoscenti. È da tempo che si sentono lamentele sulla qualità dei servizi: spesso i pazienti non sono trattati bene sotto il profilo umano, viene a mancare un po’ di rispetto e dignità per persone che attraversano uno dei momenti più delicati della loro esistenza. C’è spesso mancanza di sensibilità, cordialità e vicinanza con i pazienti. I piacentini non sono contenti di alcuni servizi e giustamente si lamentano perché pagano per questi».



Potrebbe interessarti: http://www.ilpiacenza.it del giorno 11 febbraio 2015


pubblicazione: 11/02/2015

 19133

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Consiglio Comunale



visite totali: 924
visite oggi: 1
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,46
[c]




 
Schede più visitate in Consiglio Comunale

  1. Diavolesse, Bruschini, bruscolini e bruschette.
  2. Assessorati, ecco la nuova "mappa"
  3. Compensi ai consiglieri, l'onorevole Foti è per l'austerity, ma i suoi lo bacchettano
  4. Giacomo Vaciago si dimette.
  5. Cisini, Silva, Boiocchi e Bulla sostituiscono i “colleghi” nominati in Giunta
  6. Indennità o gettone, facoltà di scelta a palazzo Mercanti
  7. Tutti i 40 eletti a Palazzo dei Mercanti: 24 alla maggioranza e 16 alla minoranza
  8. Il Consiglio si aumenta lo stipendio.
  9. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
  10. Crocefisso nelle aule scolastiche
  11. Incarichi esterni, è muro contro muro.
  12. Ostruzionismo, tattica sbagliata e inutile ?
  13. Consiglio Comunale del 17/1/2005
  14. Stipendi alleggeriti in Comune
  15. «Reggi? Cerca la rissa, è lui a dividere il Pd"
  16. PIACENZA NOSTRA - UDC
  17. E' NATO IL REGGI BIS 2007
  18. Edoardo "Edo" Piazza capogruppo di Per Piacenza con Reggi
  19. «Non si sprechi suolo per l'Acna»
  20. Caso Ricciardi, il Polo non dà tregua.
  21. Alberto Squeri si è dimesso da Assessore
  22. Timpano e Polledri i "paperoni" del Consiglio Comunale
  23. CONSIGLIO COMUNALE
  24. «Muti quanto vuole per venire qui?»
  25. Difendiamo i crocefissi in aula.
  26. Un consiglio che costa e perde tempo.
  27. Reggi contro Marazzi
  28. Giugno 2002/dicembre 2004: il sindaco a metà mandato.
  29. Il parere di Luigi Salice
  30. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
  31. Gianni D'Amo
  32. Maggioranza spaccata sulle linee urbanistiche.
  33. RIFLESSIONE PER LA RIPRESA DEI LAVORI : Piacenza eco-vivibile, acqua a parte
  34. Che amarezza, la lista civica è senza peso
  35. Acqua & Società Mista

esecuzione in 0,109 sec.