Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  TRACCE  :. La sinistra malata di programmismo.
categorie
 :. FILIBERTO PUTZU, politica
 :. COMUNE di PIACENZA
 :. POLITICA Piacenza
 :. ECONOMIA Piacenza
 :. AMBIENTE Piacenza
 :. VARIE Piacenza
 :. SANITA' Piacenza
 :. PIACENZA A COLORI
 :. PIACENZA TIPICA
 :. RITRATTI
 :. DIOCESI di PIACENZA
 :. PRIMO PIANO
 :. ITALIA Politica
 :. ITALIA Società
 :. ITALIANI
 :. TRACCE
 :. SALUTE
 :. DR.PUTZU, medicina generale
 :. DR.PUTZU, Estetica Medico-Chirurgica
 :. BEAUTY
 :. ARTE
 :. STORIA
 :. SPORT
 :. MUSICA
 :. Max Altomonte DJ
 :. CINEMA-TV
 :. MODA
 :. TENDENZE
 :. GLAMOUR
 :. GOSSIP & C.
 :. Bacco,Tabacco & Venere
 :. MONDO
 :. UNIVERSO
 :. VIAGGIARE
 :. CUCINA
 :. E-COMMERCE
 :. Les Charlatans
 :. Monitor




sabato
31
ottobre
2020
Sant' Alfonso Rodriguez



La sinistra malata di programmismo.

L’Economist e le difficoltà dell’Italia.

Un nuovo fantasma si aggira per l'Italia: il programmismo.
A Roma come a Bologna si susseguono incontri e seminari per i menu elettorali di Ds, Margherita e Ulivo.
I dirigenti ascoltano e riempiono quaderni di appunti.
Ma come stanno davvero le cose?
Gli esperti più attenti — che corrono trafelati di fondazione in fondazione per partecipare a queste audizioni — raccontano gli anni della gelata.
Anni in cui molte aziende sono finite fuori mercato ma altrettante hanno sviluppato un'insospettata capacità di reazione.
Nel Nord-Est si narra di imprese dei distretti friulani che hanno imparato a fabbricare non solo coltelli e mobili ma prodotti a maggiore valore aggiunto, componenti per turbine o interni per navi da crociera.
I dati lo confermano: negli ultimi dieci anni i volumi delle esportazioni sono calati dal 5,3 al 3,1% ma il valore delle merci vendute è rimasto pressoché lo stesso.
Esportiamomeno coltelli ma più tecnologia e organizzazione.
Protagonista di queste performance è stata la media impresa ma anche tra le grandi non mancano esempi virtuosi.
Il gruppo siderurgico di Emilio Riva nel 2002 perdeva 180 milioni di euro e in due anni è arrivato a guadagnarne 1.040, insediandosi così al quarto posto per redditività subito dopo il trio Eni, Enel e Telecom.
La Fiat, a cui lucide menti del merchant banking avevano pronosticato l'approdo nella Cassa Depositi e Prestiti o nella Finpinerolo, si è tirata su con le sue forze.
L'industria dunque ha reagito, non si è rassegnata nonostante l'assenza di una politica per la competitività. Il vero ministro dell’Industria di questi anni è stato Charles Darwin e non certo Antonio Marzano.
Oggi l'Economist renderà nota, alla presenza di Mario Monti, Enrico Salza e Marco Tronchetti Provera, la sua inchiesta sull'Italia e i giudizi sul governo in carica si annunciano severi.
Nella crisi di Bruxelles il settimanale londinese è diventato il nostro nuovo vincolo esterno.
Ma dopo aver brandito per cinque anni quel giornale come una spada contro l'unfit Silvio Berlusconi, la novità è che stavolta l'opposizione troverà valutazioni critiche nei suoi confronti.
Rischia di esaurirsi la più ricca delle rendite politiche: avere dalla propria parte la voce dei mercati finanziari.
Siamo al più classico degli hic Rhodus, hic salta.
Il centrosinistra continua a trastullarsi con l'idea di cancellare tutte le leggi del recente passato. Nei convegni si ascoltano ricette contraddittorie: chi invoca le liberalizzazioni e chi un nuovo Iri, chi critica il socialismo municipale e chi ammicca al dirigismo francese.
Quando si passa a scrivere, le due tesi finiscono per sommarsi dimenticando che a salvarsi è stata l'industria «liberale », non quella assistita.
Si ricade così nel programmismo.
Un film già visto: quante volte il centrosinistra ha affidato ai suoi intellettuali più prestigiosi, agli Amato e ai Salvati, l'onere di comporre le divergenze e scrivere il Programma?
E quante volte quei preziosi incunaboli sono finiti dimenticati negli scaffali dei centri studi?
Tutto si può dire del centrodestra ma occorre riconoscerne l'abilità nell'indicare priorità che sono rimaste nella memoria.
E allora viene spontaneo chiedere al centrosinistra, ma anche alla vasta area di intellettuali che in quel campo si riconosce, di provare a fare altrettanto.
Indicare tre-quattro provvedimenti che si impegna ad approvare nella primissima fase di governo.
Cento righe, non di più, per spiegare agli italiani dove li si intende portare.
Non ci sarebbe niente di più fit.


pubblicazione: 24/11/2005

 8496

Categoria
 :.  TRACCE



visite totali: 2.949
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,54
[c]




 
Schede più visitate in TRACCE

  1. “Lettera al figlio” di Rudyard Kipling.
  2. NATALE: la leggenda dell'agrifoglio.
  3. Rebecchi Nordmeccanica Storico tricolore!
  4. Rassegnatevi: più farete bene, più l’invidia vi colpirà.
  5. L'AGRIFOGLIO
  6. QUANTO DICHIARANO AL FISCO GLI ITALIANI ??
  7. Ci ha lasciato Roberto Viganò
  8. Il caro-petrolio e gli effetti sul mercato.
  9. I conti con la realtà
  10. La normalità in pericolo
  11. Missione Onu : a sinistra la carne diventa pesce.
  12. L’illusione inglese: un mondo senza ayatollah
  13. Il piano dell’Unione per la casa: colpire i proprietari
  14. Un patto sulla nuova laicità
  15. Spunterà un nuovo giorno ed io passerò per il camino
  16. La vita è intangibile dal concepimento alla morte naturale
  17. Berlusconi : la sua stagione è chiusa
  18. LA QUASI VERITÀ DI BERLINGUER
  19. Filastrocca di Capodanno
  20. L’alieno alla prova del nove
  21. Case popolari, Berlusconi sbaglia .
  22. L’eterna anomalia italiana
  23. "Chiedo di non vivere in un Paese così".
  24. Serve un sistema-Paese e diffondere la cultura aziendalistica
  25. La Questione Morale
  26. La revisione del catasto
  27. «Non abbiate paura!»
  28. Le «sigille» del San Raffaele e il senso perduto della carità
  29. IL DOVERE DEL VOTO E I VALORI NON NEGOZIABILI.
  30. Boom di divorzi. Una novità : invecchiare e dirsi addio..
  31. A Piacenza conviene stare in Lombardia
  32. La sinistra malata di programmismo.
  33. Ricordo di Giuseppe Bacchi
  34. Assediati dalla crisi globale
  35. La strana coppia

esecuzione in 0,093 sec.