Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Provincia di Piacenza  :. La Provincia non costruirà dighe
sottocategorie di POLITICA Piacenza
 :. Politica piacentina
 :. Elezioni Provinciali 2004
 :. Elezioni Regionali 2005
 :. Elezioni Politiche 2006
 :. Elezioni Comunali 2007
 :. Elezioni Politiche 2008
 :. EmiliaRomagna
 :. Elezioni Provinciali 2009
 :. Provincia di Piacenza
 :. Elezioni Regionali 2010
 :. Elezioni Comunali 2011
 :. Elezioni Comunali 2012
 :. ELEZIONI NAZIONALI 2013




domenica
22
maggio
2022
Santa Rita da Cascia



La Provincia non costruirà dighe

In visita alla diga del Molato

La Provincia non costruirà nessuna diga: è questo, in estrema sintesi, il pensiero del presidente della Provincia Massimo Trespidi sul tema della possibile e ventilata ipotesi della creazione di un nuovo invaso nella provincia di Piacenza.

Non si tratta di una posizione di rifiuto, ma di una presa di distanza dalle responsabilità che vengono attribuite da più parti all'ente di via Garibaldi per un progetto di questo tipo.

L'annuncio è stato dato ieri - in maniera significativa - proprio alla diga del Molato, prima tappa del lungo tour organizzato per visitare le infrastrutture e le strade significative sul territorio in occasione delle celebrazioni dei 150 anni della Provincia.
Un percorso lungo le quattro valli che ha interessato le due dighe di Molato e Mignano, il passo Caldarola, la vecchia stazione ferroviaria di Biana e la tangenziale di Lugagnano: in ognuno di questi luoghi, è stata offerta una targa a ricordo della partecipazione provinciale per la realizzazione delle opere.
«Questa diga venne realizzata negli anni '20 dal Ministero dei Lavori pubblici grazie alla spinta di un Consorzio di agricoltori che la Provincia appoggiò, senza che questa avesse una partecipazione diretta ai lavori» spiega Trespidi.
«Così, allo stesso modo - al contrario di quanto sento dire - la Provincia non farà nessuna diga».

Dopo qualche ora e molti chilometri, questa volta alla diga di Mignano, la posizione del presidente si ammorbidisce un po' e si fa più precisa.
«Non si può escludere che in un futuro la diga si faccia. Di certo la spinta deve venire da una cordata di imprenditori, da un Consorzio di agricoltori (come negli anni Venti), e dall'intervento fondamentale della Regione».
Insomma, la Provincia starebbe a guardare.


Ad attendere il presidente Trespidi alla diga del Molato erano presenti il direttore del Consorzio di bonifica di Piacenza, Fausto Zermani, insieme all'ingegner Filippo Volpe e al geometra Fabio Rogledi. Con loro, il sindaco di Nibbiano Alessandro Alberici (insieme al vice Camillo Passerini e all'assessore Giovanni Dotti), quello di Pecorara Franco Albertini, l'assessore di Pianello Paolo Bensi e quello di Caminata Giovanna Marini. Zermani ha condotto Trespidi in una visita guidata all'interno della diga, svelando i segreti e le curiosità dell'opera ciclopica.


pubblicazione: 30/06/2010

 16224

Schede correlate
Giglio: oltre la notte, più forti

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Provincia di Piacenza



visite totali: 3.699
visite oggi: 3
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,85
[c]




 
Schede più visitate in Provincia di Piacenza

  1. «Impegno in Comune e saprò mettermi in gioco»
  2. Udc: in Provincia ci sono criticità
  3. La Provincia non costruirà dighe
  4. Regione: nel mirino i rimborsi kilometrici
  5. “A campagna elettorale finita, occorre tornare con i piedi per terra"
  6. Consiglio provinciale: sì alla vendita delle quote Centro Padane.
  7. Davide Allegri : "Ho sempre operato con correttezza e onestà".
  8. Una cava sul Trebbia davanti al Castello di Rivalta ?
  9. La diga entra nel Ptcp, è giallo sul voto
  10. Bersani : «Provincia, conserveremo l'identità»
  11. Otto le parole chiave nella "regìa" di Trespidi
  12. «Continuerò ad occuparmi dell'agroalimentare»
  13. "Continuo a fare l'avvocato e avrò la domenica libera"
  14. Province, Piacenza è finita
  15. Resteremo finché potremo garantire il pieno governo
  16. Referendum del quotidiano Libertà : Bocciata l'unione con Parma
  17. Errani: "Piacenza avrà il ruolo che le spetta"
  18. Referendum, sì al dietrofront.
  19. Trespidi: «Province, è il caos istituzionale»
  20. Province, sul nome abbiamo già perso
  21. Trespidi: «Giustizia è fatta». E pensa al bis
  22. Dosi: da Piacenza a Modena, sì alla Provincia del gusto
  23. Provincia, è ufficiale: no al referendum pro Lombardia
  24. Solo il referendum può salvare Piacenza
  25. Quale Provincia: il dibattito su Telelibertà
  26. Allegri e fotovoltaico, indagini
  27. Francesco Rolleri è il nuovo Presidente della Provincia di Piacenza
  28. L'ex assessore provinciale Allegri indagato ?
  29. Caso Allegri, fiducia nella magistratura
  30. Non rinunceremo al "ponte bis" sul Po
  31. Boom del fotovoltaico: indagano i carabinieri.
  32. Cabina di regia su Expo, Metro avanti con le idee.
  33. Fotovoltaico. Allegri : «Sempre agito in trasparenza»
  34. Migliori Province, Piacenza resta fuori
  35. Ecco una "Provincia di favole"

esecuzione in 0,078 sec.