Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Colori piacentini.  :. La promessa di Ghizzoni: avrò per Piacenza occhi di riguardo
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




sabato
5
dicembre
2020
San Giovanni Damasceno



La promessa di Ghizzoni: avrò per Piacenza occhi di riguardo

«Ho la mia città nel cuore, cercheremo di contribuire al suo sviluppo»

Federico Ghizzoni, nel suo primo giorno da amministratore delegato di Unicredit, annuncia che, «entro fine anno», sarà presentato «un business plan al Cda», poi si deciderà «se e quando presentarlo al mercato».
Il successore di Profumo («E' stato il primo che ho chiamato, era contento») detta, quindi, la sua agenda.
Un pensiero anche a Piacenza....

«Piacenza mi è rimasta sempre nel cuore».
Lo ripete due volte Federico Ghizzoni.
E' appena sceso dal palco dove ha tenuto la sua prima conferenza stampa da amministratore delegato di UniCredit.
In Piazza Cordusio a Milano, nella sala convegni del quartier generale della banca, c'è il gotha della stampa internazionale, non solo quella finanziaria.
Lo hanno incalzato sui massimi sistemi, sull'economia globale, sugli scenari presenti e futuri del gruppo bancario. Lui si è disimpegnato alla grande, a suo agio anche davanti alle domande più scomode, determinato e con le idee chiare, senza però venir meno al low profile che lo ha sempre contraddistinto, a quel garbo nei modi di cui anche ieri ha dato mirabile prova.
E quasi a lasciar intendere dove le fonti ispiratrici del suo stile di vita vanno rintracciate ecco quel riferimento a Piacenza, affettuoso e ripetuto, non appena viene avvicinato dal taccuino di Libertà prima dell'assalto della folla di televisioni che premono per intervistarlo:
«Sì, Piacenza mi è rimasta sempre nel cuore, ho ancora la mia mamma e da quando sono rientrato in Italia dopo vari anni all'estero vado quasi tutte le settimane. Ho anche comprato da poco una casa».
Già le aveva lette le parole della madre, 82 anni, pubblicate ieri da Libertà, una gioia composta per quel figlio 55enne che «non mi ha mai fatto arrabbiare», di cui non c'è nemmeno da vantarsi tanto ora che è al timone di uno dei colossi europei del credito perché «fa semplicemente le sue cose per bene». «Ho visto stamattina il giornale, siete stati molto gentili a intervistarla», sembrava schermirsi Ghizzoni: «Un'emozione particolare? Be', certo. Lì prevale l'aspetto personale e non professionale, la classica soddisfazione da mamma verso il figlio».
Ma Piacenza che cosa può aspettarsi dall'avere un suo "prodotto" in un incarico così prestigioso?
«Cercheremo di contribuire in qualche modo, come gruppo, anche allo sviluppo dell'economia piacentina», si sente di promettere il top manager confermando il «legame ancora fortissimo» con la sua città natale e ricordando i suoi primi passi nell'allora Credito Italiano, nella filiale di largo Battisti «dove iniziai a lavorare nel febbraio 1980, il primo febbraio».
Pure in conferenza stampa era tornato ai suoi albori.
A chi - forse preoccupato dalla lunga esperienza di Ghizzoni all'estero, e in particolare nei Paesi dell'Est europeo dove l'istituto di Piazza Cordusio ha sbaragliato la concorrenza in questi anni - gli chiedeva della presenza di UniCredit sul territorio (localmente inteso) ecco come ha risposto:
«Personalmente nasco dal territorio, ho fatto la mia carriera partendo dalle filiali. Non possiamo avere successo se non siamo radicati sul territorio. La riorganizzazione importante che stiamo facendo serve proprio per essere più radicati sul territorio. E per territorio intendo le singole province, i paesi, dobbiamo essere più vicini ai clienti che vogliono risposte efficaci e puntuali».
Sia chiaro che il respiro europeo che Alessandro Profumo ha dato al gruppo resterà una priorità.
«Sicuramente sono diverso da Alessandro», ma «continueremo quanto avviato», ha assicurato Ghizzoni che, nel rivendicare i meriti che in 30 anni di fedele militanza «credo di avere avuto» nel portare la banca ai livelli attuali, ha riconosciuto il ruolo della fortuna se oggi siede solitario (fino a ieri era uno dei quattro vice ad) nella plancia di comando di UniCredit:
«Ci vuole anche quella, essere nel posto giusto al momento giusto».
Gustavo Roccella
LIBERTA' del 02/10/2010


pubblicazione: 02/10/2010
aggiornamento: 08/01/2011

Federico Ghizzoni. 16719
Federico Ghizzoni.

Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI
 :..  Colori piacentini.



visite totali: 2.321
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,62
[c]




 
Schede più visitate in Colori piacentini.

  1. Piacenza, la città delle caserme
  2. Rotary Club Valli del Nure e della Trebbia
  3. Tartago in Val Boreca
  4. Duecentocinquanta studenti hanno rievocato la battaglia di Annibale.
  5. Il corteo storico di Grazzano Visconti
  6. Sepolti da due metri di neve
  7. Franco Bagutti taglia il traguardo dei 40 anni di attività.
  8. Neve a Piacenza
  9. Addio al 50°Stormo
  10. Piacenza, 18 agosto 2007
  11. Marco Elefanti nominato Direttore Amministrativo dell' Università Cattolica
  12. Rebecchi Nordmeccanica : ecco il tricolore bis !!
  13. Successo per i "venerdì piacentini"
  14. Casali, l'intima poesia dei luoghi amati
  15. LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009
  16. Si è insediato il nuovo Prefetto dott.Antonino Puglisi
  17. Gita al Lago Nero, gioiello dell'Alta Valnure
  18. Nevica su Piacenza e sul Nord Italia
  19. Una via o una piazza per Guido Ratti
  20. Piacenza sotto la neve.
  21. Acqua dell'Alta Valle, sorso di Valtrebbia
  22. Battaglia del Trebbia, in campo i ragazzi.
  23. Frutti Antichi si conferma un successo
  24. Coro di voci per via Guido Ratti
  25. Graziano Dragoni direttore generale del Politecnico di Milano.
  26. Nasce Il Filo di Pandora : lotta contro i disturbi alimentari precoci
  27. Meccanica, Piacenza ‘tira"
  28. A Piacenza quattro facoltà e un solo motore culturale
  29. Immigrati, nuove comunità crescono
  30. Reati in diminuzione grazie alla sicurezza partecipata
  31. Abitanti, quota 100mila si avvicina
  32. Cammina per le strade l'aria lieta del Natale
  33. Madonna col Bambino : un gioiello del 500 torna a nuova vita
  34. L'ex matricola che ha realizzato un sogno
  35. Piacenza promossa per l'Adunata Nazionale Alpini 2013

esecuzione in 0,078 sec.