Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Forum Piacenza  :. La meccanica avanzata traino per l'economia piacentina.
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




domenica
8
dicembre
2019
Immacolata Concezione



Babele moda - abbigliamento on line
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte


La meccanica avanzata traino per l'economia piacentina.

di Paolo Rizzi

Nei giorni scorsi abbiamo avuto ospiti a Piacenza il presidente e il direttore di Ucimu, l'associazione nazionale dei produttori di macchine utensili, che ci hanno ancora confermato la stagnazione dell'economia italiana e del comparto della meccanica strumentale.

Ma il dato assolutamente nuovo per Piacenza è stato da un lato il riconoscimento del ruolo primario in Italia del distretto meccatronico piacentino e dall'altro l'adesione di Ucimu al progetto di Laboratorio per le macchine utensili e i sistemi di produzione lanciato da alcune imprese locali con il Prof.Monno del Politecnico e la Facoltà di Economia dell'Università Cattolica.

Iniziamo con il primo fatto.
Chi opera nel settore lo sa da sempre: Piacenza per gli addetti ai lavori è una specie di capitale della meccatronica.
Non a caso Michael Porter, il famoso guru del "vantaggio competitivo delle nazioni", quando ha scritto sull'Italia (circa 15 anni fa') ha inserito proprio la nostra città come sede di un polo di tecnologia avanzata di livello internazionale.
I nomi di Secmu (in passato) e oggi Mcm, Jobs, Mandelli sono riconosciuti in tutto il mondo e i loro clienti sono Boeing, Renault, Bmw, Aerospace cioè le grandi corporation mondiali.
Piacenza ha accumulato "saperi", competenze, tecnologie ma soprattutto uomini, cioè la risorsa più insostituibile soprattutto nell'economia della conoscenza di oggi.
Anche dai dati Ucimu emerge come il distretto piacentino, a seconda delle limitazioni settoriali (dalle macchine per la lavorazione del ferro a quelle per il legno fino al comparto del retrofitting), significa quasi la metà del fatturato della Regione che sappiamo essere la patria della meccanica avanzata italiana.
In questi ultimi anni stiamo impostando una strategia condivisa di marketing territoriale che cerchi di promuovere le nostre eccellenze, far conoscere il nostro territorio e la nostra cultura, sostenere lo sviluppo economico e sociale di Piacenza.
Ebbene il nostro biglietto da visita internazionale, l'ho già ripetuto, è naturalmente la macchina utensile e la robotica industriale, perché le nostre imprese esportano più della metà del loro prodotto, i nostri tecnici viaggiano ogni giorno in giro per il mondo a perfezionare e seguire le macchine, i capitali internazionali sono attratti dalle aziende locali.
Un ideale sito promozionale di Piacenza non potrà non contenere oltre alle nostre meraviglie naturalistiche e storiche e alle delizie della nostra produzione agroalimentare, anche le stranissime macchine robotizzate.

Il secondo dato assolutamente promettente è l'incontro tra i diversi attori che stanno attorno a questo settore produttivo: in primis le imprese che finalmente iniziano a parlarsi ed a pensare a come collaborare, ma anche le amministrazioni locali che vogliono ascoltare e sostenere le strategie del settore e soprattutto le due università locali che si mettono a disposizione per consolidare questo immenso patrimonio tecnologico e produttivo.
Finalmente il progetto atteso da anni di un centro di ricerca e sperimentazione dedicato al comparto sembra sul punto di partire con un primo finanziamento della Fondazione di Piacenza e con la possibilità di accedere ai finanziamenti pubblici grazie al prossimo bando regionale sull'innovazione tecnologica.
In un momento di crisi strutturale del settore mettersi a progettare il futuro e quindi pensare a come irrobustire le fonti di conoscenza da cui derivano i prodotti meccanici avanzati, rappresenta senza dubbio un bel segnale di fiducia e di comportamente strategico.
Con gli enti locali, Provincia e Comune, che mettono a disposizione gli spazi (presso la nuova Fiera) e le loro strutture di supporto per coprogrammare queste iniziative.
Cioè si pongono come sostegno strategico al nostro sviluppo.
Paolo Rizzi


pubblicazione: 24/04/2004
aggiornamento: 01/09/2004

Meccanica avanzata a Piacenza 3567
Meccanica avanzata a Piacenza

Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI
 :..  Forum Piacenza



visite totali: 3.291
visite oggi: 2
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,57
[c]




 
Schede più visitate in Forum Piacenza

  1. Gaetano Rizzuto e Libertà.
  2. Fabbriche della Felicità : Piacenza città futura : quali le scelte ?
  3. Il FUTURO di Piacenza
  4. Il "dream team" per far decollare Piacenza
  5. Intervista a GIACOMO VACIAGO.
  6. Fabbriche della Felicità : Discussione a piu' voci e affondo di Vaciago
  7. Buon 2006.
  8. Cambiamo pelle, ma restano certe debolezze storiche
  9. Le nostre libertà dipendono dalle tasse.
  10. Una società sempre più coi capelli bianchi
  11. Buon 2003 : parla Giorgio Lambri
  12. Un piano per valorizzare la Marca Piacentina
  13. La popolazione di Piacenza al 31/12/2004.
  14. Piacenza e la Via Francigena
  15. Banca d'Italia Piacenza : commento alla relazione di Fazio
  16. I ragazzi chiedono più verde
  17. Ecco i piacentini, contenti ma scortesi
  18. Qualità della vita e ambiente «Ecco dove siamo peggiorati»
  19. La meccanica avanzata traino per l'economia piacentina.
  20. “Comunicare” Piacenza
  21. Montezemolo presidente di Confindustria
  22. Ecco i segni del risveglio di Piacenza
  23. Una scossa per Piacenza per evitare il declino
  24. Riqualificare Piacenza per svilupparla.
  25. Perché serve un nuovo umanesimo a Piacenza
  26. C'è chi sparge storielle.
  27. Buon 2003 : parla Gaetano Rizzuto
  28. Quale città costruiamo per i nostri figli?
  29. Il benessere per Piacenza : prima bisogna costruirlo.
  30. Buon 2007 : Per Piacenza più idee e progetti innovativi.
  31. PIACENTINITA'
  32. Tre regole per guardare avanti
  33. Il gioco di squadra a Piacenza secondo Mazzocchi
  34. Piacenza e la "squadra" per il salto di qualità.
  35. Buon 2005 dal Presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani

An error occurred on the server when processing the URL. Please contact the system administrator.

If you are the system administrator please click here to find out more about this error.