Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Colori piacentini.  :. LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




martedì
12
novembre
2019
San Giosafat



Babele moda - abbigliamento on line
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte


galleria immagini  LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009
 
 (1)  (2)  (3)  (4)
(pic 1) (pic 2) (pic 3) (pic 4)
Nel primo giorno la città ha giocato con la neve.
Nel secondo giorno la neve ha messo in ginocchio la città.

Il perdurare della precipitazione nevosa per venti ore consecutive, sempre ad alta intensità - l'atteso tramutarsi in pioggia non si è verificato - ha paralizzato Piacenza.

Oggi 8 gennaio le scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili, resteranno infatti chiuse e questo dovrebbe alleggerire la mobilità cittadina in tilt.

Ieri fin dal mattino i fiocchi hanno continuato a cadere fitti seppellendo le auto, immobilizzate anche dai cumuli rimossi dagli spazzaneve.
E i piacentini hanno imbracciato badili, vanghe, palette dell'immondizia per liberare gli ingressi delle case e le automobili.
Un'impresa impari vista l'insistenza dei fiocchi. Ma è scattata un'insolita solidarietà, un mutuo soccorso per darsi una mano.

I più hanno rinunciato a muoversi in macchina - e per oggi il Comune ha revocato le previste misure antismog del blocco totale di veicoli - viste le strade ingombre di cumuli bianchi o dal battistrada scivoloso e infido.

Tanti hanno gustato l'incanto di una città da fiaba nordica, metafisica e ricamata.
Macchine fotografiche e telefonini hanno spopolato.

Ma, più prosaicamente, sono state tante anche le proteste giunte in redazione per una città a due velocità: relativamente pulita sulle assi principali, dove il passaggio di mezzi evitava il pericoloso effetto ghiaccio, ma ingombra all'inverosimile sulle vie secondarie e sui marciapiedi.
I disagi sono stati tanti.
E pullman come lumache anche se molti hanno scelto di prendere proprio i mezzi pubblici. C'è il caso del bus n.7 che ha "spiaggiato", si fa per dire, in vicolo Valverde, arenandosi nella neve.
Ma a parte qualche tamponamento, i duecento mezzi di Tempi hanno retto bene all'urto dell'emergenza.

I ritardi sono stati molto forti intorno alle 8, quando cresceva la mobilità cittadina.

Perché non mobilitare squadre di uomini pagati a ore, come si faceva una volta, e liberare le zone più sensibili, ci si chiede?
Enìa fa sapere di aver messo in azione mezzi e squadre per il trattamento antineve delle vie cittadine e delle frazioni.
Dalle 2 di ieri notte sono state operative le 52 lame spazzaneve e 10 mezzi per lo spandimento del sale.
Dalle 4 si sono mosse 20 squadre per lo spandimento manuale di sale e la rimozione della neve alle fermate dei bus, davanti a scuole e ad edifici pubblici, più 9 squadre munite di piccole attrezzature spartineve (bob cat) per la pulizia dei marciapiedi delle zone a maggior transito pedonale. Interventi anche ai parcheggi del cimitero, a Piacenza Expo, al Polo logistico per consentire la sosta ai mezzi costretti ad uscire dalla rete autostradale a causa della chiusura della A21 ai mezzi pesanti.
Gli spazzaneve sono pienamente operativi, informa a sua volta il Comune che richiama il contratto di servizio stipulato nel 2001 per lo sgombero della rete viaria interna (350 chilometri), passaggi pedonali, piazzole, edifici comunali (c'è pure un numero verde: 800212607).
E piazza Mercanti rende noto che i cittadini devono attenersi al regolamento comunale là dove prevede che la neve caduta a fronte della propria abitazione o esercizio commerciale sia accumulata sino a una distanza di 4 metri, per non creare intralci.
E' una parola.
p.s.


08/01/2009


Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI  :..  Colori piacentini.




pubblicazione: 08/01/2009
aggiornamento: 29/06/2009



galleria immagini (photo gallery) di PIACENZA A COLORI Colori piacentini.: "LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009", fotografie prese in di PIACENZA A COLORI Colori piacentini.; Soggetto: "LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009"
visite totali: 4.364
visite oggi: 2
visite ieri: 6
media visite giorno: 1,10
[c]




 
Schede più visitate in Colori piacentini.

  1. Piacenza, la città delle caserme
  2. Rotary Club Valli del Nure e della Trebbia
  3. Tartago in Val Boreca
  4. Duecentocinquanta studenti hanno rievocato la battaglia di Annibale.
  5. Il corteo storico di Grazzano Visconti
  6. Sepolti da due metri di neve
  7. Franco Bagutti taglia il traguardo dei 40 anni di attività.
  8. Addio al 50°Stormo
  9. Neve a Piacenza
  10. Piacenza, 18 agosto 2007
  11. Marco Elefanti nominato Direttore Amministrativo dell' Università Cattolica
  12. Casali, l'intima poesia dei luoghi amati
  13. LA GRANDE NEVICATA DEL 7 GENNAIO 2009
  14. Si è insediato il nuovo Prefetto dott.Antonino Puglisi
  15. Gita al Lago Nero, gioiello dell'Alta Valnure
  16. Piacenza sotto la neve.
  17. Una via o una piazza per Guido Ratti
  18. Battaglia del Trebbia, in campo i ragazzi.
  19. Acqua dell'Alta Valle, sorso di Valtrebbia
  20. Successo per i "venerdì piacentini"
  21. Nevica su Piacenza e sul Nord Italia
  22. Rebecchi Nordmeccanica : ecco il tricolore bis !!
  23. Frutti Antichi si conferma un successo
  24. Coro di voci per via Guido Ratti
  25. Graziano Dragoni direttore generale del Politecnico di Milano.
  26. Nasce Il Filo di Pandora : lotta contro i disturbi alimentari precoci
  27. Meccanica, Piacenza ‘tira"
  28. Abitanti, quota 100mila si avvicina
  29. Immigrati, nuove comunità crescono
  30. Cammina per le strade l'aria lieta del Natale
  31. A Piacenza quattro facoltà e un solo motore culturale
  32. Madonna col Bambino : un gioiello del 500 torna a nuova vita
  33. L'ex matricola che ha realizzato un sogno
  34. Reati in diminuzione grazie alla sicurezza partecipata
  35. Piacenza promossa per l'Adunata Nazionale Alpini 2013

esecuzione in 0,546 sec.