Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Forum Piacenza  :. La città del Gotico si svela all'Italia su radio Rai1
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




domenica
25
ottobre
2020
San Gaudenzio



La città del Gotico si svela all'Italia su radio Rai1

Su Rai1 si è parlato di servizi, esercito e viabilità

Calvino l'avrebbe chiamata "città nascosta".
Teodora, o Berenice, come i nomi di donne che pervadono il suo romanzo più famoso.
Scavi nell'animo di Piacenza, e scopri che, forse, è così.

«In marcia, operosa, solidale», cita il direttore di Libertà, Gaetano Rizzuto, ma defilata, senza far troppo rumore. Dove si sta bene, immensamente.

«E' un posto in cui nascondersi», dipinge l'esperto di comunicazione Mauro Ferrari, riprendendo en passant una frase di Vittorio Sgarbi.

«Ha una concezione molto radicale del privato», descrive Paolo Colagrande, premio Campiello 2007.

Quando in mezzo alla Pianura Padana sboccia un passaggio cruciale per le vie dei pellegrini, quando fioriscono chiese e caserme, certo, «l'accoglienza è d'obbligo», suggerisce Giacomo Vaciago, ex sindaco ed economista.
Pensi alla riservatezza, alle banche, ai tesori custoditi negli anfratti imperiosi dei palazzi seicenteschi. Ragioni sulla trascendenza, ad un «paesone che sforna grandi cardinali in continuazione», sull'immanenza, con le creazioni di Giorgio Armani.

Mediti passeggiando tra le mura che profumano di storia, mentre fuori dal cerchio si costruisce futuro, si monta logistica, si dipanano trame che portano all'Expo 2015.

Rifletti su Piacenza; su quel punto, minuscolo ma ben definito, pacato ma brulicante, in mezzo alla cartografia europea.

E' stato dipinto in ogni sua tonalità, infatti, l'altro ieri , il capoluogo emiliano, nel contenitore d'approfondimento notturno del radiogiornale di Radiorai 1.

A guidare tra domande e curiosità alcune personalità piacentine ci ha pensato Noemi Giunta, conduttrice del programma.
Così, la città del Gotico, accoccolata tra la quiete della notte profonda, si è svelata a tutt'Italia.

Dà l'incipit il sindaco Roberto Reggi, con un inquadramento storico, centrando immediatamente il nocciolo di questi tempi: la riqualificazione delle aree militari.
«Partiremo con un bando di progettazione internazionale - afferma il primo cittadino - per offrire uno sviluppo armonico e legato alla città storica: pensiamo di dare una vocazione ambientale, perché è questo che vogliono i cittadini, abbinandola al completamento dei servizi. Per esempio, annullando le liste d'attesa per gli asili nido».

«Questa è la grande scommessa - aggiunge Rizzuto -, quella di trasferire fuori dalla città, a Le Mose, le caserme ed il polo militare, riconsegnando ai piacentini le aree che da 150 anni sono state occupate dai militari, ridisegnando il volto urbano con un milione e 200mila metri quadrati di terreno».

Si parla d'esercito, si parla di traffico, di viabilità. Con Vision 2020 sono stati gettati gli stilemi che tratteggiano la Piacenza del domani, tanto è stato fatto, molto è ancora da compiere.

L'essere snodo viario ha pro e contro: in primis l'inquinamento, malattia endemica che porta le polveri sottili. Il rimedio, spiega Reggi, «sta nel trasporto su rotaia, sulla mobilità ferroviaria di merci e persone, su cui punteremo, a partire dall'alta velocità».

Concorde il direttore di Libertà:
«Siamo una città vivibilissima, crolliamo sulla qualità dell'aria. La criminalità è in diminuzione, l'economia tiene, c'è poca disoccupazione: forse dovremmo solo, a volte, avere più coraggio, senza adagiarci sulle glorie del passato».

Ma il ritratto si conclude con migliaia di colori.
Sfilano Vittorio Anelli, del Bollettino storico piacentino, che narra delle grazie artistiche custodite da Piacenza, Sergio Giglio, presidente di Confindustria, che inquadra la vitalità delle imprese, e Guido Molinaroli, presidente del Copra volley, sul cuore sportivo biancorosso.


Alessandro Rovellini
Libertà, 21/05/2008


pubblicazione: 21/05/2008

 14444

Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI
 :..  Forum Piacenza



visite totali: 2.392
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,52
[c]




 
Schede più visitate in Forum Piacenza

  1. Gaetano Rizzuto e Libertà.
  2. Fabbriche della Felicità : Piacenza città futura : quali le scelte ?
  3. Il FUTURO di Piacenza
  4. Il "dream team" per far decollare Piacenza
  5. Intervista a GIACOMO VACIAGO.
  6. Fabbriche della Felicità : Discussione a piu' voci e affondo di Vaciago
  7. Buon 2006.
  8. Cambiamo pelle, ma restano certe debolezze storiche
  9. Le nostre libertà dipendono dalle tasse.
  10. Una società sempre più coi capelli bianchi
  11. Ecco i piacentini, contenti ma scortesi
  12. Buon 2003 : parla Giorgio Lambri
  13. I ragazzi chiedono più verde
  14. Un piano per valorizzare la Marca Piacentina
  15. La popolazione di Piacenza al 31/12/2004.
  16. Piacenza e la Via Francigena
  17. Banca d'Italia Piacenza : commento alla relazione di Fazio
  18. Qualità della vita e ambiente «Ecco dove siamo peggiorati»
  19. “Comunicare” Piacenza
  20. La meccanica avanzata traino per l'economia piacentina.
  21. Montezemolo presidente di Confindustria
  22. Ecco i segni del risveglio di Piacenza
  23. Una scossa per Piacenza per evitare il declino
  24. Perché serve un nuovo umanesimo a Piacenza
  25. C'è chi sparge storielle.
  26. Quale città costruiamo per i nostri figli?
  27. Riqualificare Piacenza per svilupparla.
  28. Buon 2003 : parla Gaetano Rizzuto
  29. Buon 2007 : Per Piacenza più idee e progetti innovativi.
  30. Il benessere per Piacenza : prima bisogna costruirlo.
  31. Piacenza e la "squadra" per il salto di qualità.
  32. Il gioco di squadra a Piacenza secondo Mazzocchi
  33. Giglio: oltre la notte, più forti
  34. PIACENTINITA'
  35. Tre regole per guardare avanti

esecuzione in 0,140 sec.