Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  PM10  :. L'impegno di Arpa per il 2015
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




giovedì
28
ottobre
2021
Santi Simone e Giuda, Apostoli



L'impegno di Arpa per il 2015

Un po' si ride e un po' si piange di fronte a certe buone notizie, come il risanamento dell'aria di Piacenza, aria che sta migliorando sensibilmente (scendono i superamenti delle Pm10) ma a scapito del lavoro umano e della tenuta economico-sociale: industrie e traffico di merci hanno ridotto il volume d'attività a causa della crisi.

I nemici invisibili della salute, le polveri che respiriamo, non sono però affatto domate, e anzi richiedono una maggior tecnologia d'attacco perché i veri killer, gli agenti cancerogeni temibili sono polveri estremamente più sottili rispetto alle Pm10 o alle Pm 2,5.

Due detective
E così il 2015 porterà ad Arpa due nuove e sofisticate strumentazioni anti-smog con cui attrezzare le postazioni mobili: un analizzatore "contaparticelle" in grado di stabilire come siano distribuite secondo le varie dimensioni le polveri che stanno sotto il decimo di micron, quelle che penetrano facilmente negli alveoli polmonari.
E per capirci, anche i diesel di ultima generazione emettono esattamente particelle molto fini.
L'altro strumento intercetta e analizza il carbon black, i composti carboniosi delle polveri stesse, vale a dire il residuo nero delle combustioni (da quelle industriali, a quelle legate ai camini domestici etc.) che finiscono nell'aria, è un parametro, questo, al quale l'Agenzia europea dell'ambiente sta riservando crescente attenzione, come spiegano Anna Callegari, responsabile per Arpa dell'Area monitoraggio e valutazione dell'aria e Francesca Frigo, responsabile provinciale della Rete di Monitoragglio dell'aria.

Ma intanto, evviva
E mentre Arpa si avvia ad una nuova stagione di monitoraggio degli inquinanti dell'aria, il bilancio del 2014 si mantiene fedele a quel trend di abbassamento dello smog già notato nel 2012 e nel 2013 e che anche le classifiche nazionali sul tenore di vita ci riconoscono.
L'anno si chiude con 38 sforamenti della soglia limite nella stazione urbana (orientata sul traffico) di via Giordani-Stradone Farnese, vicina alla scuola, significa che 38 volte (su 35 consentite per legge) è stata superata la quota giornaliera ammessa di 50 microgrammi al metro cubo, meno rispetto ai 43 sforamenti del 2013 e ai 71 del 2012.
Ancor più evidente è la discesa al Parco di Montecucco, che misura il fondo rurale (23 sforamenti sui 39 del 2013), mentre fuori città la stazione di Lugagnano, in controtendenza, incrementa di 11 sforamenti nel 2014 rispetto ai 9 del 2013.
La città risente non solo di una condizione climatica che ha favorito le dispersioni, ma anche della minor attività produttiva in essere, la presenza di camion sulle grandi arterie autostradali, il tutto si traduce in diminuite emissioni di fumi.
Si aggiunge anche il fenomeno crescente del cambio di parco-auto verso mezzi meno inquinanti e (forse) le misure di limitazione del traffico.

I traguardi
I traguardi regionali della qualità dell'aria, secondo il nuovo piano integrato adottato a luglio e in via di approvazione, pongono degli obiettivi molto ambiziosi sul 2020, data dalla quale ci distanziano solo cinque anni. Ebbene, si prevede che nel 2020 le Pm 10 debbano essere abbattute del 47 per cento rispetto al loro valore nel 2010, per l'NOx (ossidi di azoto) si punta a tagliarli del 36 per cento, e del 27 per cento l'ammoniaca.
Servirà molto lavoro e un abbandono progressivo del traffico urbano per farcela.

Intanto l'Agenzia Arpa di Piacenza rinnova le sue "armi", grazie a 130 mila euro di finanziamenti dalla Provincia acquisterà non solo i due analizzatori di cui si diceva (contaparticelle e carbon black), ma anche analizzatori delle emissioni ai camini industriali e consentirà - grande, democratica novità - la visione pubblica dei dati dell'inquinamento in aree cittadine attraverso il posizionamento di due monitor.
Patrizia Soffientini

LIBERTA' 06/01/2015


pubblicazione: 06/01/2015
aggiornamento: 13/01/2015

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  PM10



visite totali: 738
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,29
[c]




 
Schede più visitate in PM10

  1. Cosa significa PM10
  2. Piacenza : con il blocco dei veicoli pre-euro smog raddoppiato.
  3. Centrale Levante :«Non resterà nessun gruppo a gasolio»
  4. Arpa: «La riconversione abbatterà le polveri»
  5. Alla Levante controlli ambientali più trasparenti.
  6. Addio alle vecchie ciminiere
  7. Negli ultimi mesi l'aria è più respirabile. Tutto merito di Giove Pluvio?
  8. Smog ancora alle stelle: domani è blocco totale
  9. “Disco rosso” per 30mila veicoli diesel ?
  10. Quanto inquina una Centrale ??
  11. «Le centrali a metano tana delle polveri killer»
  12. Levante, da oggi si spegne un “camino”
  13. La centrale Levante riparte a gasolio
  14. Inquinamento troppo alto: Enel e Cementirossi "frenano"
  15. POLVERI, SOTTO ACCUSA LA CENTRALE
  16. Blocco del traffico : A quale categoria appartiene la tua auto ?
  17. NOTIZIA CHOC : POLVERI FINISSIME DALLE CENTRALI.
  18. Blocchi, stop a metà delle auto
  19. Aria inquinata a Piacenza
  20. Centrale, addio a 46 tonnellate di polveri.
  21. Accordo Regionale sulla Qualità dell'Aria
  22. Minaccia Pm10, impianti imbrigliati.
  23. PIACENZA : polveri oltre i limiti.
  24. L'autostrada A21 risarcisce il Comune ??
  25. PM 2,5
  26. Scajola: la Levante non sarà toccata
  27. Qualità dell'aria, previste misure più restrittive per le auto
  28. A Piacenza lo stop alle auto non sconfigge lo smog
  29. Varato il piano anti-pm10 in vigore in Emilia-Romagna dal 20 ottobre al 31 marzo.
  30. Centrale Levante : avanza la riconversione.
  31. Addio vecchia Levante, polveri azzerate.
  32. La mia unica vecchia auto
  33. Levante a olio, schiarita dal Ministero ?
  34. Inquinamento, 24mila auto resteranno ai box
  35. Ticket antismog a Milano, fino a 10 euro

esecuzione in 0,203 sec.