Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Debito pubblico - Legge finanziaria.  :. Istat, il Pil torna a crescere : Il Tesoro: "Finita la recessione"
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




sabato
19
ottobre
2019
San Paolo della Croce, sacerdote



Babele moda - abbigliamento on line
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte


Istat, il Pil torna a crescere : Il Tesoro: "Finita la recessione"

Sul piano congiunturale è il miglior risultato dall'inizio del 2001

Torna a crescere il Pil italiano. E il Tesoro esulta.
Nel secondo trimestre dell'anno è aumentato dello 0,7% rispetto al trimestre precedente e dello 0,1% rispetto allo stesso periodo del 2004.

Sul piano congiunturale il risultato del Pil è il migliore dal primo trimestre del 2001.
Il dato mostra una crescita dopo due trimestri negativi: la flessione era stata dello 0,4% nell'ultimo del 2004 e dello 0,5% nel primo del 2005.

La stima dell'Istat è stata accolta con grande soddisfazione dal ministero dell'Economia:
"Riflette - si legge in una nota - al di là delle aspettative, i segnali positivi già ricordati dal ministro Siniscalco sia in Parlamento sia all'assemblea dell'ABI, quando aveva affermato che l'Italia era uscita dalla recessione: tiene la domanda interna, aumentano le esportazioni".

BERLUSCONI SODDISFATTO - Il positivo dato sul Pil comunicato dall'Istat ha prodotto commenti di soddisfazione da parte di diversi esponenti della maggioranza di governo.
Primo fra tutti il premier Silvio Berlusconi per il quale «Il dato sul prodotto interno lordo smentisce le Cassandre del "tutto va male" e dimostra che l'economia tiene, che gli italiani sanno reagire e stanno reagendo».
« I segnali di ripresa - aggiunge il premier - ci sono ed inducono a ristabilire quel clima di fiducia che è essenziale per le famiglie e per le imprese. La svolta c'è stata e la crescita appare a portata di mano nonostante il quotidiano tentativo di una sinistra catastrofista e distruttrice di creare un clima pessimista, con il supporto di molti media e con il risultato di frenare i consumi e gli investimenti».


pubblicazione: 11/08/2005
aggiornamento: 26/08/2005

Siniscalco beve un cordiale 6856
Siniscalco beve un cordiale

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Debito pubblico - Legge finanziaria.



visite totali: 1.689
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,32
[c]




 
Schede più visitate in Debito pubblico - Legge finanziaria.

  1. Tasse, trovata l'intesa.
  2. Il Dpef per gli anni dal 2005 al 2008
  3. LA MANOVRA ECONOMICA
  4. DL 168/2004 (TAGLIASPESE)
  5. «Subito più rigore e una scossa per lo sviluppo»
  6. Berlusconi: riforma fiscale sarà legge in 50 giorni
  7. Finanziaria: limiti alle spese. E più tasse
  8. La situazione è grave, vera recessione.
  9. Ancora Montezemolo...
  10. Tremonti: il Dpef è un testo da seminario
  11. Il premier : "Se le tasse sono alte, l'evasione è un fatto morale".
  12. Sì definitivo del Senato alla Finanziaria.
  13. Finanziaria più leggera per Comuni ?
  14. Meno tasse per tutti: il piano del governo per la riduzione fiscale.
  15. Siniscalco: taglio delle tasse, perché siamo partiti dall' Irap.
  16. Siniscalco si è dimesso.
  17. Fiducia del Senato alla Finanziaria
  18. Manovra, dalla Camera l'ultimo sì
  19. LA MANOVRA DEL GOVERNO (Schema dl Cdm 9.7.2004).
  20. La missione impossibile di un economista di valore
  21. Berlusconi: «Niente addizionali sull'Irpef».
  22. Meno tasse.
  23. Siniscalco: «Una manovra semplice e solida»
  24. Finanziaria, si va verso la fiducia. Pronto il maxi-emendamento.
  25. Perdono tributario a tutto campo
  26. Berlusconi: "Sulle tasse indisponibile a voltafaccia.
  27. Allarme di Fazio: conti pubblici, situazione grave.
  28. La Consulta boccia il Decreto Legge 2004 sui tagli a regioni e comuni.
  29. La Ue: rischio deficit. Siniscalco: ce la faremo.
  30. Il Dpef 2005-2008
  31. LA SOLUZIONE «2 PER CENTO»
  32. La nuova Finanziaria
  33. Finanziaria : ulteriore correzione da 6 miliardi di euro.
  34. Taglio tasse: Berlusconi, «Vado avanti»
  35. Testo provvisorio della legge finanziaria.

esecuzione in 0,280 sec.