Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  FILIBERTO PUTZU, politica  :.  Inquinamento  :. Interrogazione urgente sullo stato della qualità dell'aria a Piacenza.
sottocategorie di FILIBERTO PUTZU, politica
 :. Consiglio Comunale
 :. Inquinamento
 :. Traffico
 :. Sanità
 :. Vita cittadina
 :. Politichese




domenica
18
aprile
2021
San Galdino



galleria immagini  Interrogazione urgente sullo stato della qualità dell'aria a Piacenza.
  Polveri sottili ed ossidi di azoto
cementificio cementirossi (1) centrale edipower (2) inceneritore tecnoborgo (3)
cementificio cementirossi (pic 1) centrale edipower (pic 2) inceneritore tecnoborgo (pic 3)
INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA ORALE

Al Sindaco del Comune di Piacenza

Il sottoscritto Consigliere Comunale Filiberto Putzu

Ricordato che
nel 2002 fu siglato dal Comune di Piacenza e da Centrale Levante e Cementirossi un protocollo d'intesa con oggetto misure di contenimento dei carichi emissivi delle polveri fini (al superamento per 5 giorni consecutivi della soglia di 50 microgrammi/mc di PM10 le due società si impegnavano a ridurre l'attività produttiva);

Ricordato che
nel dicembre 2006 Cementirossi e Tecnoborgo (proprietaria del termo-valorizzatore di Piacenza) si impegnavano, in via preventiva (e dunque anche in assenza di concentrazioni critiche delle Pm10 segnalate per cinque giorni consecutivi), a ridurre le emissioni inquinanti fino al 70 per cento del limite di legge;

Ricordato che
l'allora assessore Carbone dichiarò nell'ottobre 2008 la piena attività del protocollo di contenimento delle emissioni tra Comune e le tre aziende firmatarie Edipower, Cementirossi e Tecnoborgo;

Ricordato che
a febbraio 2012 Edipower presentava ad Arpa il progetto per il Denox, un "abbattitore" di ossidi di azoto del valore di circa 10 milioni di euro (in ottemperanza comunque a quanto imposto dal Ministero dell'Ambiente quando nel 2009 fu rilasciata alla centrale l'autorizzazione integrata ambientale (Aia);

Considerato che
venne allora dichiarato che il dispositivo sarebbe stato in funzione da settembre 2013 (con l'obbligo del filtro a partire dal 31 agosto 2013);

Considerato che
le criticità per piacenza sono le polveri fini, le famose PM10, ma anche le loro sorelle piu' piccole PM5 e PM2,5 ed in misura maggiore gli ossidi di azoto NOx prodotti dall'industria e dal traffico ma soprattutto nel corso dei processi di combustione ad alta temperatura).
Gli ossidi di azoto sono inoltre considerati progenitori delle polveri ultrafini PM2,5.
E ancora, gli ossidi di azoto in presenza dell’umidità atmosferica, si trasformano in acido nitrico, ed i sali dell'acido nitrico sono i nitrati, pressoché tutti solubili in acqua.

Ricordato che
Piacenza presenta ancora una pessima qualità dell'acqua proprio per l'alto contenuto in nitrati ;

Considerato che
andrebbe valutata l'incidenza percentuale sulla qualità dell'acqua dovuta all’uso dei fertilizzanti e alla rotazione agricola intensiva, ma anche all’alta produzione in atmosfera di ossidi di azoto;

Ricordato che
Cementirossi ha recentemente ottenuto l'autorizzazione a bruciare 60mila tonnellate di combustibile alternativo, il che secondo notizie di stampa dovrebbe determinare addirittura una riduzione delle emissioni di CO2 ;

Considerato che
sempre secondo notizie di stampa "i combustibili tradizionali utilizzati da Cementirossi (coke di petrolio e bitume) sono combustibili ad elevato contenuto di sostenze inquinanti";

Considerato infine che
la Centrale Edipower, lo stabilimento Cementirossi e il Termovalorizzatore ("inceneritore") di Tecnoborgo basano la loro attività su processi di combustione ad alta temperatura, che come detto sono i maggiori responsabili di produzione di ossidi di azoto Nox;

chiede di conoscere

1) se e quale protocollo per la riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera è eventualmente tutt'ora operativo con Cementirossi, Tecnoborgo ed Edipower;

2) se e come Edipower ha dotato la centrale elettrica di dispositivi per abbattere gli ossidi di azoto;

3) se e come Tecnoborgo ha dotato il Termovalorizzatore di dispositivi per abbattere gli ossidi di azoto;

4)se e come Cementirossi utilizza dispositivi per l'abbattimento degli ossidi di azoto;

5) a quali controlli e con quale frequenza periodica, da parte del Comune e tramite quale soggetto, sono sottoposti Cementirossi, Edipower e Tecnoborgo;

6) quali inquinanti atmosferici sono monitorati e sulla base di quali dati, ovvero se autonomamente acquisiti oppure ottenuti dalle aziende stesse ;

7) quante sono e dove sono esattamente collocate sul territorio comunale le centraline di rilevamento della qualità dell’aria;

8)Quali tipologie di sostanze inquinanti rilevano le singole centraline installate, ed in particolare se sono rilevati i livelli di benzene, PM10, PM5, PM2,5 ed ossidi di azoto (Nox).

Il Consigliere Comunale Filiberto Putzu
Piacenza, 26 novembre 2013

MOTIVO DELL'URGENZA : Risulta necessario il tempestivo aggiornamento in merito all'inquinamento dell'aria e alle misure di controllo e contrasto, anche in conseguenza delle nuove autorizzazioni acquisite dall'azienda Cementirossi



Categoria
 :.  FILIBERTO PUTZU, politica  :..  Inquinamento




pubblicazione: 27/11/2013



galleria immagini (photo gallery) di FILIBERTO PUTZU, politica Inquinamento: "Interrogazione urgente sullo stato della qualità dell'aria a Piacenza.", fotografie prese in di FILIBERTO PUTZU, politica Inquinamento; Soggetto: "Interrogazione urgente sullo stato della qualità dell'aria a Piacenza."
visite totali: 4.311
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 1,59
[c]




 
Schede più visitate in Inquinamento

  1. «La città paga debolezze croniche»
  2. La verità di Ramonda
  3. Inquinamento e pannelli fotovoltaici
  4. A quando il rapporto 2002 sulla qualità dell'aria ??
  5. Interrogazione urgente sullo stato della qualità dell'aria a Piacenza.
  6. Teleriscaldamento, non è tutto oro quel che luccica
  7. AMBIENTE ED EDIPOWER
  8. La mascherina d'ottobre
  9. IL COMUNE NON TUTELA LA SALUTE ?
  10. Mobilità sostenibile per il trasporto pubblico.
  11. INQUINAMENTO A PIACENZA
  12. Consiglio Comunale del 24 maggio 2004
  13. Notifica al Presidente della Provincia
  14. Telecamere e ZTL : il traffico è correttamente monitorato ?
  15. CENTRALE ed INQUINAMENTO
  16. A Piacenza 1 antenna per telefonini ogni 40 giorni.
  17. Inceneritore, diossine, ossidi di azoto e ricaduta.
  18. Ossidi di azoto, inceneritori, danni alla salute
  19. Putzu spara a zero sul nuovo impianto di Enìa
  20. «Sulla centrale Levante intervenga la Provincia»
  21. Il cordolo bis, .....dopo la Caorsana l'Agazzana ??
  22. IL RITARDATARIO CON LA CODA DI PAGLIA
  23. No alle targhe alterne al giovedì.
  24. Blocco totale ? No grazie.
  25. Centrale Emilia satura d'amianto.
  26. Emissioni in tempo reale ed on-line.
  27. Piacenza solo al 62° posto
  28. RIBELLIAMOCI ALLE ASSURDITA'.
  29. Le scorie dell'inceneritore
  30. Autostrada del Sole solo allargata ?
  31. INQUINAMENTO A PIACENZA
  32. Putzu (Forza Italia): «Contro le Pm10 strategie totalmente da ridisegnare.
  33. Putzu: un bluff l'intesa sulla “Levante”
  34. L'inceneritore di Piacenza : controllo delle emissioni
  35. Ma quanto inquina e inquinerà ?

esecuzione in 0,093 sec.