Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :. Inceneritori, stretta sorveglianza
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Inceneritori, stretta sorveglianza

"Termovalorizzatori: l'impatto sanitario è contenuto, ma non nullo".

E' questa la conclusione a cui è arrivato lo studio regionale "Moniter", che ha attuato un sistema di sorveglianza ambientale e di valutazione epidemiologica focalizzato sugli impianti di incenerimento di rifiuti solidi urbani.

Un risultato che non sembra lasciare troppo tranquilli gli abitanti delle zone in cui sono presenti gli inceneritori, tra cui Piacenza.
E questo nonostante le garanzie dell'assessore regionale alle Politiche per la salute, Carlo Lusenti, che ieri, rispondendo a un'interrogazione del consigliere Mauro Manfredini (Lega Nord), ha letto le conclusioni del documento di valutazione finale redatto dal comitato scientifico: «I risultati sono complessivamente rassicuranti. Nell'insieme, l'impatto sanitario degli inceneritori dell'Emilia Romagna è contenuto, ma non nullo».

Per quanto riguarda gli effetti sulla salute umana, l'assessore ha riassunto i principali risultati conseguiti dall'indagine epidemiologica.

Relativamente agli effetti a lungo termine (mortalità e incidenza tumori), «non si evidenziano in modo coerente un incremento di rischio connesso con l'esposizione a inceneritore».
Soggetti «che non hanno in alcun modo partecipato ai lavori di "Moniter", leggendo i rapporti hanno lanciato allarmi affermando che si sarebbe registrato un significativo aumento dei tumori al pancreas, al polmone, al colon, ovaio ed endometrio. Ma ciò non è corretto ed è strumentale rispetto a una lettura completa dei dati che, sulla base della coerenza fra maschi e femmine e fra coorti, porta a considerare tali effetti non come attribuibili all'esposizione a inceneritori, ma piuttosto alla presenza di altri fattori di rischio nella popolazione o alla casualità connessa al numero molto elevato dei test eseguiti».

Altro capitolo, i risultati degli esiti riproduttivi.
Questi suggeriscono «la possibilità di un incremento di rischio per le nascite pre-termine e, in misura minore, per gli aborti spontanei. Il dato sulle nascite pre-termine, tuttavia, non mostra differenze significative tra le aree in studio e la media regionale».

Relativamente alle malformazioni, lo studio ha registrato particolari difficoltà nella individuazione dei casi.
«La Regione - ha concluso Lusenti - intende quindi proseguire in un lavoro di valutazione dell'impatto sulla salute».
Ma il consigliere leghista promette battaglia, perché a suo avviso i dati sono contestati e meritano un confronto pubblico.

Michele Rancati

da LIBERTA' 21/12/2011


pubblicazione: 21/12/2011
aggiornamento: 19/01/2013

 17543

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza



visite totali: 1.175
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,32
[c]




 
Schede più visitate in AMBIENTE Piacenza

  1. L'aria più cattiva abita qui.
  2. Cosa sono gli ossidi di azoto (NOx).
  3. Cipro, l'isola sconosciuta
  4. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  5. Cos'è il teleriscaldamento.
  6. Parcheggiare a Piacenza
  7. Amianto, soldi per la bonifica
  8. Parcheggi, Piacenza tra le città meno care
  9. Cos'è l'amianto e perchè è pericoloso.
  10. Cosa significa PM10
  11. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  12. Acqua purissima dalle viscere della città
  13. Teleriscaldamento a Piacenza.
  14. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  15. Trecento milioni per la navigabilità del Po
  16. Scattano i controlli sulle caldaie.
  17. Fotovoltaico, Piacenza leader
  18. Intesa per il teleriscaldamento a Piacenza.
  19. Un parcheggio nella caserma Pontieri
  20. Addio semafori, la città si fa "rotonda"
  21. INQUINAMENTO A PIACENZA. LA RADIOGRAFIA.
  22. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  23. Nuovo ponte sul Trebbia, ecco come sarà
  24. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  25. "Traffico - Rotatorie, si stringono i tempi"
  26. Oggi primo giovedì senza limitazioni al traffico: un addio senza rimpianti
  27. Più rifiuti inceneriti
  28. Il porto turistico salpa nel 2006
  29. Conca di Isola Serafini, altri 18 milioni
  30. Ponte galleggiante pronto il 17 ottobre
  31. «Più di 31mila sui bus navetta».
  32. Nasce la prima mappa dell'ambiente cittadino
  33. “Acqua Piacenza”, frizzante e gratuita
  34. Città assediata da 150mila auto
  35. Auto più bicicletta con il biglietto della sosta.

esecuzione in 0,156 sec.