Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  VARIE Piacenza  :.  SOCIALE  :.  Immigrazione  :. Immigrati raddoppiati in cinque anni
sottocategorie di SOCIALE
 :. Scuola
 :. Famiglia
 :. Disabilità
 :. Quartieri
 :. Sicurezza
 :. Immigrazione
 :. Animali




domenica
3
luglio
2022
San Tommaso Apostolo



Immigrati raddoppiati in cinque anni

LIBERTA' del 06/11/2002 :
Diecimila e sessanta immigrati, anagraficamente registrati, in tutta la provincia, che rappresentano il 3,8 per cento dell'intera popolazione piacentina. In poco più di cinque anni la presenza di stranieri, nei confini del nostro territorio, è raddoppiata e si sta lentamente indirizzando verso una prospettiva di stabilizzazione. La presenza femminile tra gli immigrati, infatti, si è notevolmente incrementata, arrivando a sfiorare quasi il cinquanta per cento del totale; lo stesso trend ascendente caratterizza anche il numero dei minori (oltre il ventiquattro per cento). Tutti dati, questi, che indicano come, grazie ai ricongiungimenti familiari e all'inserimento nelle strutture scolastiche, la scelta preponderante degli stranieri è ormai quella di insediarsi in modo permanente sul territorio.
Traccia un quadro chiaro dell'immigrazione straniera nella provincia di Piacenza il primo rapporto complessivo sugli scenari attuali, realizzato, in oltre 9 mesi di lavoro, dall'Osservatorio delle politiche sociali dell'ente e dal Centro studi e documentazione sulle migrazioni “Scalabrini” di Piacenza (Cedomis). Il report - presentato ieri mattina, in anteprima, in corso Garibaldi - sarà complessivamente mostrato venerdì mattina, a partire dalle 9.30, al Centro Studi della cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, in via San Bartolomeo 40. «Quella che presenteremo - ha spiegato ieri Massimo Magnaschi, direttore del Cedomis - non è solo una fotografia statica dell'immigrazione locale ma è una ricerca che si è posta l'obiettivo di indagare approfonditamente sulla situazione, fornendo un'informazione qualificata». Per compiere l'intera operazione, l'osservatorio ha fatto riferimento alle anagrafi comunali e alle informazioni in possesso di altri enti, istituzioni e associazioni. Ne emerge, come si diceva, l'immagine di un fenomeno che tende verso una nuova frontiera: quella della stabilità. «I minori - ha sottolineato ancora Magnaschi - che frequentano le scuole sono migliaia: nelle sole elementari sono 1500. Altro dato importante è quello che riguarda i matrimoni: quasi la metà degli stranieri presenti risulta coniugato». Altro dato che emerge dal report provinciale: in assoluta controtendenza rispetto alla popolazione italiana, che sta invecchiando e diminuisce, gli immigrati portano nuova linfa all'evoluzione demografica. Oltre l'81,7 per cento degli stranieri, infatti, ha meno di quarant'anni. Per avvalorare la tesi che è ormai superata la fase dell'immigrazione dei singoli e che inizia una nuova era di «ricongiungimenti familiari e di radicamento sul territorio», Magnaschi ha riferito anche di altri interessanti parametri. «I ricoveri ospedalieri degli stranieri sono in gran parte connessi ai parti o alle gravidanze. E' un altro segno che stiamo assistendo ad un momento di stabilizzazione ed integrazione. E una fase importante di questo processo è rappresentata dalla nascita dei figli e dal loro inserimento nel mondo della scuola. A questo punto, per le famiglie degli immigrati, cambia il progetto di vita e si apre una prospettiva di stabilità».
Silvia Barbieri


pubblicazione: 06/11/2002
aggiornamento: 24/09/2005

 7537

Categoria
 :.  VARIE Piacenza
 :..  SOCIALE
 :...  Immigrazione



visite totali: 2.577
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,35
[c]




 
Schede più visitate in Immigrazione

  1. Il chador
  2. «Non è con i divieti che si costruisce l'integrazione»
  3. Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia
  4. Sulla Caorsana nascerà la "cittadella" islamica
  5. «In piscina col chador? Una legge imbecille»
  6. Sorgente piacentina
  7. "Stranieri: parole chiare"
  8. Diplomi irregolari ? Ombre sulla paladina degli immigrati.
  9. A Piacenza quasi 1.500 i potenziali elettori stranieri
  10. Studenti stranieri, Piacenza terza in Italia
  11. Sul voto gli immigrati non si scaldano
  12. Immigrati raddoppiati in cinque anni
  13. Forum immigrati, primo vagito
  14. Case popolari, la meno etnica in regione
  15. «Mi faccio la "moschea"», il Comune dice no
  16. Piacenza, 5.000 clandestini
  17. Pugno di ferro della Polizia in via Roma
  18. Immigrati, le seconde generazioni crescono
  19. Il flop della scuola media
  20. Vivono qui sognando il loro Paese
  21. Via Roma, idee per una rinascita
  22. Alunni stranieri a scuola, Piacenza al primo posto.
  23. Profughi, accoglienza per (i primi) cento
  24. Dietrofront degli stranieri, sono in calo dopo 22 anni
  25. Profughi a Piacenza, sistema d'accoglienza in crisi
  26. Lavoratori stranieri, Piacenza in testa
  27. "Corsi di arabo, ma paga il Comune ?"
  28. Profughi, Piacenza alza le barricate
  29. Immigrazione, Piacenza ha il record nazionale di alunni stranieri nelle scuole
  30. A Piacenza nel 2010 versati 121 assegni ad immigrati.
  31. Caos minori stranieri non accompagnati
  32. Sui banchi da 95 Paesi: sono 6500 gli studenti stranieri
  33. Nel 2013 la popolazione straniera raggiungerà l'11% in Emilia Romagna
  34. Profughi, l'ultimatum del Comune di Piacenza

esecuzione in 0,093 sec.