Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Viabilità  :. Il cavalcaferrovia slitta a settembre
sottocategorie di Viabilità
 :. Piano urbano del traffico (PUT)
 :. Parcheggi
 :. Piste ciclabili
 :. Mobilità
 :. Targhe alterne




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Il cavalcaferrovia slitta a settembre

Arrivato solo da poco il via libera delle Ferrovie

Slitta di circa tre mesi la conclusione dei lavori per la realizzazione del cavalcaferrovia, l'opera che di fatto consegnerà a Piacenza la tangenziale nella zona nord della città, che congiungerà via Diete di Roncaglia a via XXI Aprile, alleggerendo notevolmente il traffico su via Colombo e la zona della stazione.

Il taglio del nastro, quindi, non avverrà nel giugno prossimo, ma quasi certamente a settembre.

Il consorzio Taurasia ha infatti ricevuto solo nelle ultime settimane del 2010 il via libera definitivo da Rfi alle migliorie che aveva deciso di apportare al progetto, una questione burocratica che ha però imposto una dilatazione dei tempi di realizzazione.

Secondo la tabella di marcia originale, il cantiere avrebbe dovuto essere terminato entro il giugno del 2011: una volta completata la delicata e complessa costruzione dei 10 piloni e delle due spalle che reggeranno la carreggiata stradale, andrà posato l'impalcato metallico, montato in tre mesi dalla società Cordioli di Verona, Ma proprio l'impalcato è stato oggetto di una proposta migliorativa da parte del consorzio che sta realizzando l'intervento, che è stata oggetto di un'attenta e approfondita analisi da parte dei committenti di Reti ferroviaria italiana e degli altri soggetti coinvolti nell'iter autorizzativo. Alla fine, l'ok è arrivato, ma sono state necessarie alcune settimane che hanno rallentato i lavori.

E pensare che Taurasia era riuscita a recuperare i giorni persi all'inizio del cantiere: la bonifica della zona interessata dagli ordigni bellici, ad esempio, era durata 119 giorni contro i 40 preventivati. Questo perchè sotto il terreno c'erano una massiccia presenza di binari e altro materiale che mandava in tilt i rilevatori, quindi era stato imposto di effettuare un'operazione molto più profonda e complessa, che ha richiesto tempo.
Gli scavi, poi, hanno imposto la presenza dell'assistenza archeologica, che ha dilatato ulteriormente il cronoprogramma.
A tutto ciò si sono sommate le precipitazioni degli ultimi due inverni, che non hanno permesso a operai e tecnici di proseguire come preventivato.
In ogni caso lo slittamento massimo dovrebbe essere di tre mesi, anche se potrebbe essere anche più contenuto.

L'opera rientra nell'ambito del programma Rfi di soppressione dei passaggi a livello ed è molto attesa dai piacentini, perchè consentirà di realizzare la tangenziale nella zona nord della città, alleggerendo notevolmente il traffico su via Colombo e la zona della stazione.


L'intervento prevede, sostanzialmente, la realizzazione di un cavalcaferrovia e della relativa viabilità di raccordo, su un'area attigua alla stazione ferroviaria di Piacenza, posta a sud dell'autostrada Torino-Piacenza-Brescia, dove i binari di stazione si separano costituendo le linee Alessandria-Piacenza e Bologna-Milano.
Il cavalcaferrovia, comprensivo delle rampe di raccordo, avrà uno sviluppo complessivo di 430 metri tra via Diete di Roncaglia e via XXI Aprile. La piattaforma stradale avrà una larghezza complessiva di 12,5 metri e comprenderà due corsie riservate al traffico veicolare e una pista ciclopedonale.
Michele Rancati
Libertà del 29/01/2011


pubblicazione: 29/01/2011
aggiornamento: 30/01/2011

 16951

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Viabilità



visite totali: 1.642
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,41
[c]




 
Schede più visitate in Viabilità

  1. Parcheggiare a Piacenza
  2. Parcheggi, Piacenza tra le città meno care
  3. Un parcheggio nella caserma Pontieri
  4. Addio semafori, la città si fa "rotonda"
  5. Nuovo ponte sul Trebbia, ecco come sarà
  6. "Traffico - Rotatorie, si stringono i tempi"
  7. Oggi primo giovedì senza limitazioni al traffico: un addio senza rimpianti
  8. Ponte galleggiante pronto il 17 ottobre
  9. «Più di 31mila sui bus navetta».
  10. Città assediata da 150mila auto
  11. Auto più bicicletta con il biglietto della sosta.
  12. «Una città senza traffico? Si può»
  13. Approvate le targhe alterne Ma è scontro
  14. Rivoluzione nel traffico: auto a 30 all'ora dal 23 gennaio nella città storica
  15. Viabilità, giro di vite sui mezzi pesanti
  16. Targhe alterne al giovedì e venerdì.
  17. Corso Europa aperto alle auto.
  18. Approvata l'intesa per la mobilità sostenibile.
  19. Metropolitana leggera lungo le mura farnesiane
  20. Merci in città, caos da evitare
  21. “Cartellino rosso” per i camion
  22. Autobus “sicuri” da casa a scuola
  23. Nel 2005 targhe alterne a volontà
  24. Autobus “sicuri” da casa a scuola
  25. Soste più costose in centro storico
  26. «Piazze senza bus? L'idea c'è»
  27. Via Roma chiusa, è già polemica
  28. Area espropriata - Rotonda di via Morigi, Garilli all'incasso
  29. Piacenza paralizzata dalla neve
  30. A Barriera Milano arrivano le “strisce blu”
  31. Targhe alterne e centro blindato
  32. Centro vietato per le vecchie auto
  33. Il metrò leggero.
  34. Freddo e targhe alterne : perchè non attivare lo scuolabus ?
  35. «Targhe alterne, provvedimento inutile»

esecuzione in 0,078 sec.