Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Idee per via dei Pisoni
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Idee per via dei Pisoni

Ostello o cittadella dei giovani artisti?
Sono queste le destinazioni d'uso che la vecchia stazione delle locomotive di via dei Pisoni potrebbe avere: o meglio sono quelle proposte da un gruppo di giovani piacentini che ieri pomeriggio hanno incontrato gli assessori Francesco Timpano e Katia Tarasconi al Work Coffee dello Stradone Farnese.

L'evento ha offerto l'occasione di tornare ancora una volta sulla questione di Expo 2015 e soprattutto sui progetti che la nostra città intende mettere a punto in vista della grande manifestazione: «Al di là dei progetti veri e propri che per ora sono in divenire, ci aspettiamo innanzitutto le proposte dei giovani - ha spiegato l'assessore Tarasconi - come Comune stiamo infatti lavorando non solo su come rendere maggiormente attrattivo e fruibile il centro storico anche da un pubblico variegato come quello dell'Expo, ma pure sulla partecipazione dei giovani alla manifestazione: per giovani intendo anche gli studenti delle scuole medie e superiori, per i quali si potrebbe studiare un sistema di crediti formativi. Dai ragazzi più grandi invece ci aspettiamo delle proposte».
Detto, fatto.

Giorgia Di Muzio e Adamo Proserpio ad esempio hanno proposto di trasformare la vecchia stazione delle locomotive di via dei Pisoni in un ostello: «Una struttura ricettiva - hanno chiarito- che potrebbe da una parte essere funzionale alla riqualificazione dell'area della stazione, dall'altra offrire un servizio specifico ai giovani».

Di diverso tenore è stata invece la proposta sollevata da Alberto Zurla, Davide Zambelloni e Gleb Gribanov: «Noi parliamo a nome di un collettivo che raduna artisti diversi - hanno chiarito - e dunque ci piacerebbe che la vecchia stazione delle locomotive potesse essere trasformata in una sorta di quartiere commerciale dell'arte, in una cittadella degli artisti piacentini e non solo: avere un punto dedicato ad esempio al parkour, ai tatuaggi, in generale a un'arte che possa anche essere alternativa e che proprio lì potrebbe trovare una sua giusta e ideale collocazione».

Ecco dunque i progetti che i giovani hanno presentato agli assessori, che si sono mostrati decisamente incuriositi dalle idee innovative: a Timpano in particolare è spettato il compito di presentare i modi con i quali «le idee di impresa possano essere incrociate con dei potenziali finanziatori in grado di accompagnare queste giovani imprese».

Sotto i riflettori finisce ancora una volta l'esperienza della Start Cup Piacenza 2013 organizzata dall'amministrazione comunale, da Piacenza Expo e Camera di Commercio che si è concretizzata in imprese vere e proprie alla prova del mercato finite anche al Salone del Mobile di Milano: è quello l'esempio a cui guardare in vista di una manifestazione mondiale come l'Expo 2015 che si avvicina sempre di più.
Betty Paraboschi
LIBERTA' 17/04/2014


pubblicazione: 17/04/2014
aggiornamento: 21/04/2014

 18872

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.340
visite oggi: 2
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,48
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, è ancora alta tensione
  8. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  9. Ex Acna, intervento urbano.
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. La fontana gigante di piazzale Torino.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  26. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  29. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,093 sec.