Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Politica piacentina  :.  Piacenza che verrà  :. I territori collaborino tra loro
sottocategorie di Politica piacentina
 :. Piacenza che verrà




sabato
27
novembre
2021
San Virgilio



I territori collaborino tra loro

Convegno : Emilia Occidentale : quale modello di sviluppo ?

«La globalizzazione ci ha reso tutti più piccoli, dobbiamo capire che tra i territori serve collaborazione e non competizione: altrimenti si fa come i capponi di Renzo dei Promessi sposi, che si beccavano tra di loro ignorando che gli stava per essere tirato il collo».
L'economista Giacomo Vaciago ha chiuso con queste parole la tavola rotonda organizzata dall'associazione Piacenza che verrà, un invito chiaro ed esplicito a creare quante più sinergie possibili.

«La Regione Lombardia che apre un ufficio a Shangai credendo di fare politica estera sbaglia due volte: è troppo piccola per essere considerata e penalizza i vicini di Veneto, Emilia e Piemonte, con cui invece dovrebbe cooperare per evitare di tornare a essere territorio di conquista».
Il professore ha poi tracciato una serie di bisogni che Piacenza deve ancora soddisfare, a differenza di Parma:
«Il progressivo disinteresse di Chiesa e Stato, iniziato negli anni Settanta, ha portato la nostra città a essere un treno senza locomotiva. La trasformazione delle aree militari può costituire il motore che aspettiamo da tempo, naturalmente dipende dal contenuto effettivo che daremo ai progetti. E comunque - ha aggiunto - dobbiamo ragionare in termini molto più ampi: propongo che Piacenza si allei al più presto con cinesi e indiani, se i cugini parmigiani ci stanno coinvolgiamo anche loro, anche se loro hanno meno problemi di noi perchè in questi anni hanno potuto disporre di una grande quantità di risorse da investire».

Il direttore generale del Comune di Parma Carlo Frateschi ha invece spiegato la strategia che ha seguito lo sviluppo della città ducale negli ultimi anni.
«L'amministrazione di centrodestra che è subentrata a fine anni Novanta aveva di fatto rilevato un'azienda quasi fallita, in cui non erano programmati investimenti e non si ascoltavano da tempo le esigenze dei cittadini. Noi abbiamo iniziato a mettere in pratica un rilancio che potesse avere un ampio respiro, coinvolgendo i privati e facendoci trovare con i progetti pronti quando era ora di ricevere finanziamenti. Il contributo dei privati è determinante, non solo perchè apportano risorse, ma anche per garantire efficienza e puntualità: la condizione indispensabile per fare una società mista che funzioni è che loro possano avere un guadagno soddisfacente, altrimenti abbandonano le opere a metà o non le fanno come dovrebbero».

Una posizione sostenuta anche dai due assessori Bernini e Lavagetto presenti al tavolo dei relatori, che ha però visto una precisazione del sindaco di Piacenza Roberto Reggi:
«Anche noi riconosciamo l'importante ruolo che i soggetti provati possono ricoprire, ma il controllo deve rimanere in mano al soggetto pubblico, l'unico che offre solide garanzie di qualità e tutela dell'interesse di tutti i cittadini».


pubblicazione: 25/02/2008
aggiornamento: 28/02/2008

cassettone piacentino Luigi XVI 14184
cassettone piacentino Luigi XVI

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Politica piacentina
 :...  Piacenza che verrà



visite totali: 3.252
visite oggi: 3
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,64
[c]




 
Schede più visitate in Piacenza che verrà

  1. PIACENZA CHE VERRA' : ATTO COSTITUTIVO
  2. Piacenza deve dare spazio ai giovani
  3. Piacenza che Verrà rinnova il Consiglio Direttivo.
  4. Suggerimenti per la città del futuro?
  5. E' NATA PIACENZA CHE VERRA'
  6. "Nove anni da sindaco senza un'inchiesta:potere e onestà insieme sono possibili"
  7. 12 gennaio 2008 : Si è costituita "Piacenza che verrà"
  8. CENTRO STORICO : identità di una comunità.
  9. Pc che verrà: "Cittadella per i giovani nell’area di via dei Pisoni"
  10. Dirigenti del futuro in cerca d'identità
  11. Dall'associazione "Piacenza che verrà" un sondaggio sulla qualità della vita
  12. I piacentini disegnano la città del futuro
  13. Bertolini (Pdl): "Attacco a Trespidi, Putzu si dissoci da Piacenza che verrà"
  14. Gentili amici di Piacenza che verrà.....
  15. "Piacenza che Verrà", Luigi Mori si dimette da presidente
  16. I territori collaborino tra loro
  17. Piacenza che Verrà compie 3 anni e va su Facebook
  18. "Piacenza che verrà": via dei Pisoni area ideale per una cittadella dei giovani
  19. Piacenza che Verrà accetta l'invito dell'avv. Sforza Fogliani
  20. «Qui si vive bene ma non se sei giovane»
  21. E la montagna partorì il topolino
  22. "Quale IMU e quale IRPEF per Piacenza?”
  23. Elezioni Comunali 2012 : la posizione dell'Associazione Piacenza che Verrà
  24. Piacenza che verrà : Diffidare dalle imitazioni.
  25. "Piacenza che Verrà" pungola i candidati
  26. Vai su www.piacenzacheverra.it
  27. Elezioni Comunali : il commento dell'Associazione Piacenza che Verrà
  28. Piacenza che Verrà : Sanità a Piacenza, spunti di riflessione.
  29. PIACENZA CHE VERRA' : COME ISCRIVERSI
  30. Accettiamo l'invito di Sforza Fogliani
  31. "Quale IMU 2013 per Piacenza? Il Comune ancora non sa qual era l’IMU 2012…”
  32. La ricetta di Albertini: «Serve esagerare con l'onestà quando si è al potere»
  33. CLUB FUTURA CLASSE DIRIGENTE
  34. PIACENZA CHE VERRA' : ISCRIVITI
  35. PIACENZA CHE VERRA' : LO STATUTO

esecuzione in 0,109 sec.