Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Uniti nell'Ulivo- L'Unione  :. Grillo: Prodi-Alzheimer come pugile suonato
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




mercoledì
7
dicembre
2022
Sant'Ambrogio



Grillo: Prodi-Alzheimer come pugile suonato

Beppe Grillo riprende l'offensiva parlando del premier (presente lunedì sera alla trasmissione «Porta a porta») come di un vecchietto preda del morbo di Alzheimer, ossia della demenza senile, dopo averlo accusato di essere soporifero come una pastiglia di Valium.

QUALUNQUISTA - «A Porta a porta il presidente del Consiglio, definito ormai dagli stessi giornalisti 'Valium-Prodi', parlava seduto dietro a una gigantografia con la mia faccia», scrive il comico genovese sul suo blog.
«Belin (interiezione tipica ligure che significa "organo sessuale maschile", utilizzata in un discorso al posto di "accidenti", "cavolo", ecc., ndr), è come se la Bbc trasmettesse un discorso alla nazione di Gordon Brown che si rivolge a Mr. Bean. Prodi mi ha colpito, ha detto una cosa qualunquista: I cittadini non sono migliori dei politici. Credo che intendesse tutti i cittadini e tutti i politici. Insomma, siamo un Paese senza speranza», ha affermato Grillo.

ALZHEIMER - «Valium ha poi continuato dicendo di me: 'Ora cambia perché dalla critica deve arrivare alla proposta'. Qui mi sono molto preoccupato. Le proposte infatti ci sono: quelle dei cittadini che per mesi hanno scritto commenti e mail al blog. Non sono mie, sono dei datori di lavoro di Prodi. Le ho consegnate personalmente ad Alzheimer-Prodi a Palazzo Chigi l'8 giugno del 2006. Gli lasciai una lettera di licenziamento nel caso non le avesse tenute in considerazione. Mi rassicurò che le avrebbe trasmesse ai ministri competenti. Ho il filmato integrale».

PUGILI SUONATI - «Il programma lo hanno scritto i cittadini, non Grillo», conclude il comico-tribuno. «L'Italia cambierà grazie ai suoi cittadini, non grazie a Grillo. Si parla di vuoto da riempire, ma chi l'ha creato se non l'assenza della politica? Se non la partitocrazia? Attaccano me, ma in realtà attaccano il loro (ex) elettorato. Sono dei pugili suonati».

ASSOCIAZIONI ALZHEIMER: «AFFERMAZIONE GRAVE» - «Grillo ha detto una cosa grave», ha commentato la neurologa Gabriella Bottini, del Gruppo Alzheimer pronto soccorso. «È chiaro che bisogna vedere il contesto, il termine è però molto infelice», le ha fatto eco Patrizia Spadin, presidente dell'Aima (Associazione italiana malati di Alzheimer). «Si può permettere di usare queste parole solo perché è fortunato e non conosce il problema».

TG1 - E sulle affermazioni di Grillo arriva anche la bacchettata del Tg1. A conclusione del servizio sullo scambio d'accuse tra il comico e Prodi, Attilio Romita aggiunge infatti «alcune considerazioni: l'Alzheimer deve restare fuori dal dibattito politico. Usare il morbo come insulto offende milioni di innocenti».
19 settembre 2007
www.corriere.it
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/18/grillo_prodi_alzheimer.shtml


pubblicazione: 19/09/2007

 13389

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Uniti nell'Ulivo- L'Unione



visite totali: 1.962
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,35
[c]




 
Schede più visitate in Uniti nell'Ulivo- L'Unione

  1. Clemente Mastella : L'Ulivo ha scelto il suicidio.
  2. Prodi: "Io cerco di calmare il clima, ma Berlusconi parla di terrore".
  3. Prodi guadagna più di Sarkozy
  4. Tanta gente e ministri in piazza per i Dico
  5. Bersani, l’ex chierichetto che ha fatto finta di privatizzare il Paese
  6. PRODI HA RASSEGNATO LE DIMISSIONI
  7. Polemiche sulla leadership del Pd
  8. La liberalizzazione di Bersani
  9. Rutelli: «Ulivo più al centro per vincere»
  10. ROMANO PRODI
  11. Clemente Mastella dice addio all'Ulivo ?
  12. La macchina della verità.
  13. Il martedì nero di Romano
  14. FED
  15. Il professore e nu bello guaglione.
  16. Prodi lancia l'Unione.
  17. La barca di D’Alema pagata a uno sportello della Lodi
  18. Intervista a Francesco Rutelli
  19. Bologna, Prodi contestato al Motor Show
  20. L’abbaglio democratico.
  21. Nella Margherita il rischio scissione
  22. Prodi: «Io duro perché faccio»
  23. Chiamparino:«È ora di punire chi si droga»
  24. Barbera: De Rita centra il tema, i Ds parlino alla base
  25. D'Alema : L' ex premier sull' Unione: so chi la spunterà tra Prodi e Rutelli
  26. LA RETE OLTRE I PARTITI
  27. Rutelli: sono addolorato.
  28. A chi parla la Quercia
  29. Perché Prodi no e Walter sì?
  30. Fassino a che Italia si rivolge?
  31. La Margherita e Prodi. Strategia dei distinguo.
  32. Rosy Bindi: «Sono naturale, non brutta»
  33. PANE E CICORIA.
  34. Liti e divisioni ma siamo più forti
  35. Ruffolo: il blocco sociale? Nasce con il programma

esecuzione in 0,296 sec.