Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Consiglio Comunale  :. Gianni D'Amo
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




lunedì
18
marzo
2019
San Cirillo di Gerusalemme



viaggi vvs
Babele moda - abbigliamento on line
tropicana viaggi
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte
jdt gioelli - negozio on line di Valeria Civardi
Babele Web - testi letterari liberi da diritti
tutto piacenza


Gianni D'Amo

Gianni D'Amo è consigliere comunale di maggioranza dei Democratici della Sinistra (Ds).
Durante il Consiglio Comunale di venerdì 3 dicembre ha fortemente contrastato la proposta del sindaco Roberto Reggi (della cui maggioranza fanno parte i Ds) inerente la questione urbanistica ex-Acna.



D'AMO PICCONA, SBRICIOLATI REGGI ED EX ACNA
da La Cronaca di Piacenza del 4/12/2004

Gianni D'Amo sembra proprio essersi levato tutto il peso che aveva sullo stomaco rispetto ad un provvedimento "incomprensibile", impossibile da difendere e sul quale l'amministrazione vuole farci bere un "sacco di balle".
"Mi sono trovato sulla stampa locale un'intervista in cui il sindaco dice che l'Acna "la vogliamo tutta un giardino".
Ma quando la smettiamo di dire bugie alla gente con questa "politica degli annunci" e delle favole che ricorda tanto lo stile perennemente contestato del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi?
Io l'Acna non la voglio tutta un giardino.
Qui qualcuno mi deve spiegare una volta per tutte che cosa sta dietro a una Giunta che prima mi parla di verde e di ambiente e poi mi rende edificabili oltre 150mila metri quadrati di area agricola a Cà degli Ossi.
Sono settimane, anzi mesi, che lo chiedo e nessuno mi ha ancora spiegato in che cosa consiste questo "rilevante interesse pubblico" richiesto dalla legge per effettuare una tale modifica al Piano Regolatore.
Non c'è bisogno di essere un genio per capire che questo principio della delocalizzazione tra ex Acna e Cà degli Ossi risponde a vantaggi esclusivamente economici.
Chiedo alla mia maggioranza di riflettere perchè vorrei sapere cosa ci impedisce di non essere d'accordo con questa follia.
Se non diciamo "no" almeno una volta, qui non ce la caviamo piu'".



Ecco alcune DICHIARAZIONI del consigliere Gianni D'Amo, pubblicate dal quotidiano Libertà il 5 dicembre 2004.

«E sia chiaro, io sono per gli affari che fanno guadagnare gli imprenditori ma che fanno bene anche alla città. E ce ne sono. Ma qui c'è un altro aspetto: non possiamo costruire una classe politica di gente che dice solo sì anche quando pensa “no”. In consiglio e maggioranza ci sono dodici o tredici persone che non sono d'accordo con le soluzioni per l'ex Acna, perché allora non ce la fanno a dir di no? Persone degnissime dei Piacentini per Reggi, Margherita e Rifondazione non ce la fanno a dir di no».

«Nel giro di un mese ci sono i congressi di Ds, Margherita, Prc. Oltre che di correnti e di dirigenze, vogliamo o no ragionare su un'idea di città del presente e del futuro?!».

«E poi non sono d'accordo con la politica degli annunci, questo berlusconismo di sinistra.
Bisogna parlare di problemi, non vendere sogni. Per me la differenza tra destra e sinistra è che la destra cavalca gli umori peggiori, la sinistra deve cavalcare responsabilità, passione civile».


pubblicazione: 05/12/2004

Gianni D'Amo  (foto Libertà) 4742
Gianni D'Amo (foto Libertà)

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Consiglio Comunale



visite totali: 2.841
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,54
[c]




 
Schede più visitate in Consiglio Comunale

  1. Diavolesse, Bruschini, bruscolini e bruschette.
  2. Assessorati, ecco la nuova "mappa"
  3. Compensi ai consiglieri, l'onorevole Foti è per l'austerity, ma i suoi lo bacchettano
  4. Giacomo Vaciago si dimette.
  5. Indennità o gettone, facoltà di scelta a palazzo Mercanti
  6. Cisini, Silva, Boiocchi e Bulla sostituiscono i “colleghi” nominati in Giunta
  7. Tutti i 40 eletti a Palazzo dei Mercanti: 24 alla maggioranza e 16 alla minoranza
  8. Il Consiglio si aumenta lo stipendio.
  9. Crocefisso nelle aule scolastiche
  10. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
  11. Incarichi esterni, è muro contro muro.
  12. Stipendi alleggeriti in Comune
  13. Consiglio Comunale del 17/1/2005
  14. Ostruzionismo, tattica sbagliata e inutile ?
  15. E' NATO IL REGGI BIS 2007
  16. «Reggi? Cerca la rissa, è lui a dividere il Pd"
  17. PIACENZA NOSTRA - UDC
  18. «Non si sprechi suolo per l'Acna»
  19. Edoardo "Edo" Piazza capogruppo di Per Piacenza con Reggi
  20. CONSIGLIO COMUNALE
  21. Caso Ricciardi, il Polo non dà tregua.
  22. Difendiamo i crocefissi in aula.
  23. «Muti quanto vuole per venire qui?»
  24. Alberto Squeri si è dimesso da Assessore
  25. Un consiglio che costa e perde tempo.
  26. Reggi contro Marazzi
  27. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
  28. Il parere di Luigi Salice
  29. Gianni D'Amo
  30. Giugno 2002/dicembre 2004: il sindaco a metà mandato.
  31. Maggioranza spaccata sulle linee urbanistiche.
  32. RIFLESSIONE PER LA RIPRESA DEI LAVORI : Piacenza eco-vivibile, acqua a parte
  33. Timpano e Polledri i "paperoni" del Consiglio Comunale
  34. Prg, il nodo-Acna soffoca la maggioranza
  35. ELEZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE di PIACENZA

An error occurred on the server when processing the URL. Please contact the system administrator.

If you are the system administrator please click here to find out more about this error.