Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Consiglio Comunale  :. Forza Italia sceglie il capogruppo in Consiglio Comunale
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




martedì
11
agosto
2020
Santa Chiara



Forza Italia sceglie il capogruppo in Consiglio Comunale

Massimo Trespidi confermato capogruppo all'unanimità.
Orientamento di attenzione per le aperture arrivate dal sindaco.
Forza Italia tentata dalle "larghe intese"

Massimo Trespidi sarà ancora il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale.
Ieri sera i sei consiglieri "azzurri" - tutti uscenti riconfermati e cioè, oltre a Trespidi, Andrea Pollastri, Sandro Ballerini, Filiberto Putzu, Carlo Mazzoni e Luigi Salice - si sono riuniti per scegliere il leader del gruppo.
E, come era nelle previsioni, hanno eletto il capogruppo uscente forte del maggior numero di preferenze ottenuto alle urne.
Un'elezione all'unanimità e per acclamazione, ha riferito Salice al termine della riunione, «in virtù dell'apprezzamento per la passata consigliatura», dunque una «fiducia piena per il prossimo mandato, a partire dai primi adempimenti istituzionali e poi per qualcosa di più politico».

Riferimento alla mano tesa arrivata dal sindaco Roberto Reggi che all'opposizione ha offerto cariche istituzionali come le presidenze di alcune commissioni, ma anche quella dell'aula.
E se Salice sul punto si è mantenuto cauto («Di offerte ancora non ne abbiamo avute, se arrivano torneremo a riunirci per discuterne»), pare comunque che in Forza Italia stia emergendo un orientamento di attenzione per le mosse del "Reggi-bis".
Da un lato la pesante sconfitta elettorale porterebbe a suggerire che un'opposizione all'insegna del muro contro muro, come per lo più è stata nei cinque anni scorsi, non paga granché; dall'altro lato l'atteggiamento di grande apertura mostrato da Reggi parrebbe preludere a una stagione di rapporti più distesi tra i due poli, con il sindaco intenzionato a rivestire quel ruolo di leader politico a tutto tondo della maggioranza di cui a detta del centrodestra aveva sin qui difettato, dunque un segnale che potrebbe incoraggiare Forza Italia a sperimentare "larghe intese" specie sui temi strategici per la città.

Poca voglia negli "azzurri" (Salice: «È un falso problema») di agitare le polemiche su chi spetti, in Comune, la leadership dell'opposizione, se a Forza Italia o all'ex candidato sindaco Dario Squeri, mentre agli attacchi portatigli da Piacenza Libera che lo individua tra i colpevoli di quei voti disgiunti che sarebbero tra le principali cause del rovescio elettorale ha voluto replicare ieri Ballerini dai microfoni di Telelibertà: «Giustificazioni infantili», le definisce, «per trovare una responsabilità della sconfitta, in realtà si perde perché non si prendono voti».

Intanto Squeri non ha ancora fatto sapere se siederà o meno in consiglio.
Nel suo sito Internet si può leggere d'altra parte una dichiarazione di Rossana Mazzoni, coordinatrice politica di Piacenza Libera, che chiama il «nuovo popolo di centrodestra», così i sostenitori della lista civica di Squeri vengono definiti, a non interrompere la strada intrapresa e a «tornare, presto, protagonista del risveglio della propria coscienza civica e politica».
È questo lo «spirito» da metterci, «in barba alle risate facili e denigratorie che qualcuno oggi può far echeggiare in città».
E «nei prossimi giorni chi avrà occhi per vedere, vedrà».

Gustavo Roccella, Libertà del 19 giugno 2007


pubblicazione: 19/06/2007

Massimo Trespidi e Roberto Reggi in una foto d'archivio 12525
Massimo Trespidi e Roberto Reggi in una foto d'archivio

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Consiglio Comunale



visite totali: 1.387
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,28
[c]




 
Schede più visitate in Consiglio Comunale

  1. Diavolesse, Bruschini, bruscolini e bruschette.
  2. Assessorati, ecco la nuova "mappa"
  3. Compensi ai consiglieri, l'onorevole Foti è per l'austerity, ma i suoi lo bacchettano
  4. Giacomo Vaciago si dimette.
  5. Cisini, Silva, Boiocchi e Bulla sostituiscono i “colleghi” nominati in Giunta
  6. Indennità o gettone, facoltà di scelta a palazzo Mercanti
  7. Tutti i 40 eletti a Palazzo dei Mercanti: 24 alla maggioranza e 16 alla minoranza
  8. Il Consiglio si aumenta lo stipendio.
  9. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
  10. Crocefisso nelle aule scolastiche
  11. Incarichi esterni, è muro contro muro.
  12. Ostruzionismo, tattica sbagliata e inutile ?
  13. Consiglio Comunale del 17/1/2005
  14. Stipendi alleggeriti in Comune
  15. «Reggi? Cerca la rissa, è lui a dividere il Pd"
  16. PIACENZA NOSTRA - UDC
  17. E' NATO IL REGGI BIS 2007
  18. Edoardo "Edo" Piazza capogruppo di Per Piacenza con Reggi
  19. «Non si sprechi suolo per l'Acna»
  20. Timpano e Polledri i "paperoni" del Consiglio Comunale
  21. Caso Ricciardi, il Polo non dà tregua.
  22. Alberto Squeri si è dimesso da Assessore
  23. CONSIGLIO COMUNALE
  24. «Muti quanto vuole per venire qui?»
  25. Difendiamo i crocefissi in aula.
  26. Reggi contro Marazzi
  27. Un consiglio che costa e perde tempo.
  28. Giugno 2002/dicembre 2004: il sindaco a metà mandato.
  29. Il parere di Luigi Salice
  30. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
  31. Gianni D'Amo
  32. Maggioranza spaccata sulle linee urbanistiche.
  33. RIFLESSIONE PER LA RIPRESA DEI LAVORI : Piacenza eco-vivibile, acqua a parte
  34. Che amarezza, la lista civica è senza peso
  35. Acqua & Società Mista

esecuzione in 0,156 sec.