Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Farnese e Bastione? Per i veri tesori un elenco entro l'etstate
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Farnese e Bastione? Per i veri tesori un elenco entro l'etstate

Le vere "perle" demaniali? Non cerchiamole in queste primissima lista. Per la comunità piacentina, lo si è già detto, hanno valore speciale monumenti ed immobili come Palazzo Farnese o Bastione Borghetto, come Sant'Agostino o Torrione Fodesta, ma in quanto beni storico-artistici vincolati rientreranno in un altro elenco privilegiato, che sarà accessibile nei prossimi mesi, entro l'estate.

Per il resto, non ci sono grandi sorprese nell'ultimissimo ventaglio di beni cedibili ai Comuni pubblicato sul sito dell'Agenzia del Demanio.
Ci si aspetta sempre chissà che, invece leggendo si fa quasi fatica a riconoscere di cosa si parla. Qua una tettoia, là un frammento di argine, un tratto di rio, un appezzamento di terreno alluvionale, come recitano i titoli un po' burocratici.
«La maggior parte sono reliquati, colatori e rivi che nessuno vede ad occhio nudo - commenta Francesco Cacciatore, assessore comunale al Demanio, al quale abbiamo chiesto un rapido commento - in quanto coperti da strade che percorriamo, vecchie partite demaniali per le quali il Comune paga anche un canone».

L'elenco, già anticipato a maggio da Libertà, con pochi aggiustamenti rispetto ad oggi, è pur sempre l'ossatura del federalismo demaniale che mette a disposizione dei Comuni 12mila beni in tutta Italia.

Il vicesindaco fa notare come siano rari i titoli di effettivo interesse - oggi come oggi - forse spicca il centro di assistenza sociale del quartiere Corneliana, dove ha sede il circolo "Non ti scordar di me" («Ha valore sociale e aggregativo»).
Fanno un certo effetto le citazioni della Caserma Zanardi Landi, di viale Malta e viale Palmerio, ma poi, a ben vedere, si tratta di fabbricati fatiscenti e inutilizzabili nel bel mezzo del parcheggio pubblico di viale Malta.
«Per i quali il piano regolatore prevede la demolizione senza ricostruzione» chiarisce il vicesindaco. E che potranno avere tutt' al più qualche interesse se si volesse ampliare il parcheggio.
«Discorso più interessante in un secondo tempo - spiega meglio Cacciatore - quando il Demanio renderà nota la seconda tranche di beni di interesse storico di cui Piacenza è ricca e sono questi gli immobili di cui dovremo discutere con il Demanio per una acquisizione. Una partita che sarà più chiara entro giugno 2011».
E Cacciatore, come già il sindaco Reggi nei giorni scorsi, ha citato la grande opportunità di avere Bastione Borghetto, chiuso e indisponibile da una decina d'anni, e tutto il comprensorio della Caserma Alfieri e Dal Verme su via Benedettine, ovviamente vincolati.
Senza dire di Palazzo Farnese,
per il quale oggi il Comune paga 80 mila euro di affitto al Demanio. Anche il Farnese potrà essere nostro, e sarà più piacevole e motivante investire in un monumento di questa importanza per realizzare, proviamo ad immaginare, anche una caffetteria o un punto ristoro.

Al momento invece, l'elenco mette in fila sedimi, tratti di alveo che corrono sotto le strade, altri persino sotto condomini.
In questi casi, l'orientamento generale del Comune potrebbe essere di non prendersi in carico quella che, alla lunga, può rivelarsi una rogna più che un vantaggio su cui far moneta.
Un caso ancora da dipanare è quello del capannone del Berzolla vicino a Borgo Faxhall.
Nei mappali sono comprese una serie di particelle che sembrano includerlo e metterlo già a disposizione, ma in realtà trattasi di bene vincolato e di valore storico-artistico.
Una posizione ambigua ancora da sciogliere.

Di certo, il prossimo passo - sono previsti due mesi o forse tre per riaggiustare in via definitiva il primo elenco - sarà quello di valorizzare i beni dove possibile e di ottenere il massimo sui beni storici. Il tavolo con Comune, Demanio e magari Soprintendenza sarà convocato all'inizio del 2011.
Patrizia Soffientini
Libertà, 24/12/2010


pubblicazione: 24/12/2010
aggiornamento: 08/01/2011

Il capannone del Berzolla, vicino a Borgo Faxhall 16916
Il capannone del Berzolla, vicino a Borgo Faxhall

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.465
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,36
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, è ancora alta tensione
  8. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  9. Ex Acna, intervento urbano.
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. La fontana gigante di piazzale Torino.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  26. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  29. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,093 sec.