Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Forum Piacenza  :. Expo 2015, un treno che passa una volta sola.
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




domenica
25
ottobre
2020
San Gaudenzio



Expo 2015, un treno che passa una volta sola.

di GIANNI CUMINETTI

I risultati della recente consultazione elettorale hanno comprensibilmente prodotto e continueranno per qualche tempo a produrre ripercussioni e assestamenti in seno, soprattutto, agli schieramenti politici che sono risultati perdenti.
È così in campo nazionale e non può non essere così anche a livello locale.
La premessa non è fine a sé stessa.

Qualche preoccupazione (da piacentino che ama molto la comunità nella quale vive) mi è data dalla percezione che sussistano disomogeneità di vedute sul da farsi in ordine ad una ghiotta opportunità che è alle porte: Expo 2015.

Se esiste un caso nel quale le divergenze di opinioni devono essere superate (e subito) per non perdere di vista ciò che è essenziale nell'interesse dei piacentini è questo.
Sappiamo tutti cosa rappresenta una manifestazione come Expo 2015.

Piacenza si trova nell'invidiabile situazione di essere (sostanzialmente) un satellite di Milano e, quindi, di potere avere, se ci si muove per tempo nei modi più opportuni, ricadute positive di straordinaria valenza da un evento di tanta importanza.

Problemi irrisolti (magari da anni) potrebbero avere nuovi sbocchi (il mio pensiero va, esemplificativamente, alla Scuola di Polizia) così come potrebbero aprirsi prospettive di grande interesse per la valorizzazione dei nostri prodotti e della naturale bellezza delle nostre vallate.

Expo 2015 è un'immensa vetrina che attira in un cono di luce senza uguali e per un tempo non breve l'attenzione di tutto il mondo e noi abbiamo l'immensa fortuna di poter far conoscere quanto di bello abbiamo da esporre.

Anche il cronico problema dei pendolari potrebbe trovare validissimo supporto nel progetto di un nuovo collegamento rapido di Milano con Piacenza.

La stessa valorizzazione delle aree militari si potrebbe inquadrare nella nuova prospettiva creata da un evento quale è Expo 2015.

Potrebbe essere utile la creazione di un tavolo tecnico disancorato dalla politica composto da piacentini esperti disposti ad offrire agli amministratori una collaborazione, nello spirito di un servizio civico, mirato al perseguimento dei risultati migliori nell'interesse della nostra gente.

E' indispensabile quindi, che gli enti, gli amministratori, i politici, le categorie che fanno capo alla Camera di Commercio parlino un solo linguaggio ed abbiano , soprattutto, sugli obiettivi e sulle vie migliori da seguire per centrarli unità di intenti.

E' presumibile che siano tante le realtà geografiche gravitanti attorno a Milano che vorranno trarre vantaggio da un movimento di persone e di capitali come quello che si profila.
Stare alla finestra piu' o meno passivamente aspettando che cada la manna dal cielo sarebbe imperdonabile.

Bisogna muoversi subito e muoversi bene. la concertazione è indispensabile e deve coinvolgere tutte le forze che abbiamo a disposizione.
Ognuno deve fare la sua parte come sa e come può.

Essenziale, peraltro, è avere la consapevolezza che non è tempo per giochi di potere di angusto respiro, che è indispensabile far prevalere l'interesse collettivo su quello personale o di categoria.

Ora piu' che mai deve valere il principio che uniti si vince e che certi risultati si ottengono solo facendo squadra.

Ci sono treni che passano una sola volta.
Cerchiamo di non perdere questo.

Gianni Cuminetti
Libertà del 21 aprile 2008


pubblicazione: 23/04/2008

cassettoncino piacentino Luigi XVI 14371
cassettoncino piacentino Luigi XVI

Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI
 :..  Forum Piacenza



visite totali: 1.500
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,32
[c]




 
Schede più visitate in Forum Piacenza

  1. Gaetano Rizzuto e Libertà.
  2. Fabbriche della Felicità : Piacenza città futura : quali le scelte ?
  3. Il FUTURO di Piacenza
  4. Il "dream team" per far decollare Piacenza
  5. Intervista a GIACOMO VACIAGO.
  6. Fabbriche della Felicità : Discussione a piu' voci e affondo di Vaciago
  7. Buon 2006.
  8. Cambiamo pelle, ma restano certe debolezze storiche
  9. Le nostre libertà dipendono dalle tasse.
  10. Una società sempre più coi capelli bianchi
  11. Ecco i piacentini, contenti ma scortesi
  12. Buon 2003 : parla Giorgio Lambri
  13. I ragazzi chiedono più verde
  14. Un piano per valorizzare la Marca Piacentina
  15. La popolazione di Piacenza al 31/12/2004.
  16. Piacenza e la Via Francigena
  17. Banca d'Italia Piacenza : commento alla relazione di Fazio
  18. Qualità della vita e ambiente «Ecco dove siamo peggiorati»
  19. “Comunicare” Piacenza
  20. La meccanica avanzata traino per l'economia piacentina.
  21. Montezemolo presidente di Confindustria
  22. Ecco i segni del risveglio di Piacenza
  23. Una scossa per Piacenza per evitare il declino
  24. Perché serve un nuovo umanesimo a Piacenza
  25. C'è chi sparge storielle.
  26. Quale città costruiamo per i nostri figli?
  27. Riqualificare Piacenza per svilupparla.
  28. Buon 2003 : parla Gaetano Rizzuto
  29. Buon 2007 : Per Piacenza più idee e progetti innovativi.
  30. Il benessere per Piacenza : prima bisogna costruirlo.
  31. Piacenza e la "squadra" per il salto di qualità.
  32. Il gioco di squadra a Piacenza secondo Mazzocchi
  33. Giglio: oltre la notte, più forti
  34. PIACENTINITA'
  35. Tre regole per guardare avanti

esecuzione in 0,109 sec.