Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Ex Acna, scoppia la pace
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




sabato
4
dicembre
2021
San Saba



Ex Acna, scoppia la pace

Ex Acna, la grande lite è finita.
Si è raggiunto un accordo, a quanto pare, tra Comune di Piacenza e proprietà per far ripartire il progetto di rinascita del comparto urbano, dopo una lunga stagione di paralisi operativa da un lato e ad alto tasso di conflittualità dall'altro.

Acna è l'area più delicata della città, dentro le Mura farnesiane e di fronte a Bastione Borghetto: fu teatro in passato di una lavorazione chimica e in anni recenti di un ambizioso progetto di urbanizzazione, da tempo è congelata in una "manutenzione sanitaria" in attesa di bonifica e gravata da 22 procedimenti giudiziari. Anche la Procura ha aperto un fascicolo.
Ora, allo scadere dell'amministrazione di Palazzo Mercanti, arriva la svolta piuttosto clamorosa ma non del tutto inattesa. Torna il sorriso, commentano i bene informati. E anche se nessuna delle parti in causa ancora vuole parlarne ufficialmente ed entrare nei dettagli, ci sono conferme sia in ambito istituzionale, sia nell'alveo delle realtà aziendali interessate ai lavori: lo strappo durato due anni è stato ricucito.
E il lascito più ingombrante dell'amministrazione Reggi si trasforma in una soluzione condivisa, quindi una buona eredità per chi verrà dopo.

L'accordo prevede, a quanto si sa, una remissione di tutte le cause legali aperte. Mentre il Comune si farebbe carico della controversa bonifica ma su un progetto costruttivo rivisto e corretto, forse meno esteso di un tempo. Se ne parlerà con la prossima amministrazione, perché comunque il progetto rimodulato dovrà tornare in consiglio comunale per l'approvazione.

E se nei prossimi mesi si chiuderà il cerchio istituzionale, solo poche settimane fa si chiudeva l'ultimo match legale, con un rinvio a novembre dei ricorsi al Tar presentati da Trade Park e Porta Borghetto contro le ordinanze del Comune che prima hanno revocato l'autorizzazione alla prosecuzione dell'intervento di risanamento del terreno e poi imposto la messa in sicurezza dell'area.
Ma nella complessa sequela di cause si deve iscrivere anche una querela al sindaco Roberto Reggi e il sequestro in Comune di materiali e documentazioni da parte della Guardia di Finanza.

Porta Borghetto (a cui è subentrata Trade Park) si era rivolta al Tar per il ripristino del colatore Fodesta e contro la revoca del permesso per proseguire con la bonifica, subordinato a una nuova fideiussione che garantisse la proroga dei lavori, passaggio indispensabile secondo il Comune, non per la società allora proprietaria di parte dell'ex Acna.
Da lì si è generata una serie intricata di contenziosi da entrambe le parti alla quale sono una soluzione diplomatica poteva ragionevolmente mettere fine.

Nel frattempo, Arpa ha continuato a monitorare l'area messa in sicurezza, senza mai rilevare infiltrazioni preoccupanti nei terreni. E di questo ha dato conto l'assessore regionale Sabrina Freda rispondendo a un'interrogazione del consigliere regionale piacentino del Pdl, Andrea Pollastri.
Adesso si può ripartire.
Patrizia Soffientini
LIBERTA' 14/04/2012


pubblicazione: 14/04/2012
aggiornamento: 15/04/2012

 17731

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 1.935
visite oggi: 3
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,54
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, è ancora alta tensione
  8. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  9. Ex Acna, intervento urbano.
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Un prato in piazza Sant'Antonino
  15. Una città zeppa di edifici statali
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. La fontana gigante di piazzale Torino.
  23. Prg amaro, scosse in maggioranza
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  26. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  29. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  34. Villa Serena, il ministero prende tempo
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,078 sec.