Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Ex Acna, è ancora alta tensione
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




domenica
18
aprile
2021
San Galdino



Ex Acna, è ancora alta tensione

Vertice tra Reggi e i consiglieri di maggioranza senza esito

Resta al livello di guardia la tensione all'interno della maggioranza di centrosinistra sui nodi del piano regolatore generale (Prg): ieri pomeriggio un lungo vertice tra il sindaco Roberto Reggi, l'assessore all'urbanistica Pierangelo Carbone e tutti i consiglieri del centrosinistra a Palazzo Mercanti non è servito a dirimere le questioni legate allo sviluppo edilizio della città.
Prima fra tutte quella relativa al comparto dell'ex Acna: è lì che si addensano le maggiori perplessità che tagliano trasversalmente tutta la coalizione, dalla Margherita a Rifondazione Comunista. In gioco c'è il destino della vasta superficie di via Tramello occupata dallo stabilimento chimico dismesso: il piano presentato dalla proprietà prevedeva in un primo tempo la realizzazione di un complesso residenziale-commerciale.
Una destinazione difficilmente armonizzabile con la presenza delle mura farnesiane a pochi passi e in contrasto con la necessità di verde e parcheggi, sentita in tutta la zona.
Così si è fatta strada l'idea della delocalizzazione: gran parte dei volumi edificabili spostati alla Besurica, in un'area che dovrebbe costituire il “corridoio verde” di salvaguardia dell'equilibrio fra città e campagna.
Questa soluzione, delineata in un accordo di programma raggiunto nella Conferenza dei servizi (che scade il 7 dicembre prossimo), non piace per nulla a consistenti settori del centrosinistra: a tutta Rifondazione, a parte della Quercia, ad alcuni esponenti dei “Piacentini Uniti” e anche a qualche consigliere della Margherita.
Nel vertice di ieri gli interventi critici non sono mancati: 28mila metri quadrati di superficie edificabile in periferia sono un boccone troppo indigesto per lo sviluppo equilibrato della città.
Questa la motivazione addotta con accenti diversi dal partito contrario al piano di delocalizzazione.

Reggi sulla questione del piano urbanistico aveva preso una posizione molto netta, respingendo l'eventualità di procedere a una variante.
«Il Prg non è da rifare - aveva chiarito - perché non l'ho promesso a nessuno, i cittadini hanno il diritto che lo si attui anche in rispetto dei due consigli comunali che l'hanno approvato».

Quanto alla vicenda dell'ex Acna, Reggi aveva ribadito che l'unica ipotesi era quella del trasferimento ai margini della città dei volumi di cemento previsti: «La soluzione prevede uno spazio pubblico con parcheggi e verde in via Tramello, al posto di un grosso centro commerciale».
Ieri il sindaco ha ribadito questi concetti anche alla parte più riottosa della sua maggioranza, aggiungendo come sia indispensabile portare il provvedimento urbanistico al voto del consiglio comunale prima che l'accordo di programma scada.
Il confronto proseguirà nei prossimi giorni, ma i margini di manovra paiono assai ristretti.


pubblicazione: 12/11/2004

Reggi ancora vacillante 4584
Reggi ancora vacillante

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 4.108
visite oggi: 3
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,68
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Ex Acna, intervento urbano.
  8. Ex Acna, è ancora alta tensione
  9. In Via Roma è sempre emergenza.
  10. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  11. Ex Unicem, quartiere modello.
  12. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  13. Un prato in piazza Sant'Antonino
  14. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  15. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  16. Una città zeppa di edifici statali
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. «Frenare la colata di cemento»
  20. Acna, delocalizzazione tramontata
  21. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  22. Prg amaro, scosse in maggioranza
  23. La fontana gigante di piazzale Torino.
  24. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  25. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  26. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  27. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  28. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  29. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  30. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  31. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  32. Caso via Manfredi 120.
  33. Villa Serena, il ministero prende tempo
  34. La "ribellione" dei Verdi.
  35. Area ex-Acna, decolla il recupero

esecuzione in 0,109 sec.