Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Patto per Piacenza  :. E da oggi parte la fase tre: l'attuazione.
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




domenica
23
gennaio
2022
Beato Enrico Susone



E da oggi parte la fase tre: l'attuazione.

Parlano Guidotti e Squeri.

LIBERTA' del 13/01/2002
:
Per rendere ancor più solenne questo momento storico per la comunità piacentina il sindaco di Piacenza Gianguido Guidotti aveva invitato a Palazzo Farnese il ministro per la Funzione Pubblica Franco Frattini, che per impegni inderogabili non ha potuto essere presente, ma ha comunque inviato un breve messaggio di congratulazioni per il risultato raggiunto. (Piacenza è la seconda città di medie dimensioni in Italia a sottoscrivere un patto per lo sviluppo).
Nel suo intervento Guidotti ha sottolineato soprattutto lo spirito di collaborazione e la passione civile che ognuno ha messo in questo anno di lavoro.
«Rispettando il senso storico degli Stati Generali - ha ricordato il sindaco - l'Amministrazione comunale ha voluto consultare tutti i corpi della società, e così dar voce e prestare ascolto, come è doveroso per i pubblici amministratori, alle istanze dei cittadini.
Al progetto si è unita l'Amministrazione provinciale, condividendone gli intenti e le finalità e questo gli ha dato un senso di completezza e di più ampio respiro».
Guidotti ha insistito poi sulla necessità di «uscire dalla logica nefasta delle contrapposizioni politiche preconcette o dettate da interessi corporativi, per entrare in quella della condivisione degli interessi generali primari».
«Il nostro Patto per Piacenza - ha detto ancora - è l'antitesi della cultura antagonista, è fatto per costruire, non per distruggere».
Dopo aver accennato ad alcuni progetti già in dirittura d'arrivo (il Portale Piacenza, Piacenza Holding, il Centro per la qualità e la sicurezza agroalimentare), Guidotti ha concluso citando Einstein: «Con la prudenza del grande scienziato diceva spesso che gran parte delle sue conclusioni potevano rivelarsi sbagliate alla luce di nuove scoperte. Noi, da inguaribili ottimisti, auspichiamo che le nostre previsioni siano invece in gran parte esatte e realizzabili».

Un seme che è diventato frutto: così ha definito il patto il presidente della Provincia Dario Squeri, che ha ribadito come sia stato giusto accogliere la sfida «e il risultato di oggi è ancor più soddisfacente - ha aggiunto - se si pensa che a Piacenza difficilmente ci si siede a un tavolo per lavorare insieme.
«Se l'appiattimento sulla gestione quotidiana dell'amminstrazione pubblica e delle continue emergenze ci costringono ad attività di breve respiro - ha commentato Squeri - il Patto per Piacenza ci dà la possibilità di guardare più in là ed essere in Emilia Romagna ci ha fortemente aiutato».
Anche Squeri ha accennato alle polemiche sulla secessione, spiegando che il progetto di Piacenza provincia autonoma riguarda un percorso di autogestione che non ha certo fini secessionistici ma vuole essere un fattivo contributo al nuovo statuto regionale.
E ha concluso guardando avanti, alla terza fase del patto, quella dell'attuazione che parte da oggi.


pubblicazione: 13/01/2002
aggiornamento: 29/05/2005

gianguido guidotti  6106
gianguido guidotti
dario squeri 6107
dario squeri

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Patto per Piacenza



visite totali: 3.620
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,49
[c]




 
Schede più visitate in Patto per Piacenza

  1. «Più benessere per una elevata qualità della vita»
  2. Sì ai progetti che lasciano un segno
  3. Piano strategico : 4 leve per Piacenza.
  4. Così il Patto può risolvere i problemi
  5. Sì, a Piacenza ci vuole un'altra scossa
  6. E da oggi parte la fase tre: l'attuazione.
  7. Rizzi: non ci sta nessuno a fare l'“inutile” idiota…
  8. Piano strategico, ecco gli otto gruppi di lavoro
  9. Piacenza, laboratorio per vivere bene
  10. Piano strategico, i “distinguo” del centrodestra
  11. Giovani, meno sognatori dei padri
  12. Non solo camion e magazzini ma centri direzionali qualificati.
  13. Reggi: il “Patto” deve concentrarsi su pochi progetti
  14. Qualità, la parola chiave del 2020.
  15. Niente auto in centro e tanto verde
  16. Patto, Augusto Rizzi esce di scena.
  17. Piacenza Holding, decollo faticoso
  18. PATTO PER PIACENZA
  19. MORTO UN "PATTO" SE NE FA UN ALTRO
  20. La Camera di Commercio aderisce al “Patto-bis”
  21. Il Piano strategico si rafforza
  22. Il Piano per Piacenza batte cassa.
  23. Un piano strategico per far crescere Piacenza.
  24. Il Patto per Piacenza riparte di slancio
  25. Coesione sociale per diventare vincenti
  26. Vigileremo sul Patto per Piacenza.
  27. Abbiamo sprecato un'occasione.
  28. Il nuovo Patto per Piacenza.
  29. Piacenza, terra del ferro e del sole
  30. «I talenti investiti nello sviluppo locale»
  31. Patto per Piacenza. Ieri prima riunione del Comitato strategico.
  32. Combattiamo il declino del territorio.
  33. Un centro di ricerca universitario per la sicurezza dei prodotti tipici.
  34. Il Piano strategico adesso ha fretta
  35. Oggi Piacenza firma il suo futuro.

esecuzione in 0,140 sec.